Per combattere la calura estiva esistono diversi rimedi naturali, spesso poco conosciuti, e stratagemmi semplici che possono davvero migliorare il nostro benessere. Eccone alcuni.

"Grazie alle loro proprietà le erbe hanno effetti rinfrescanti contro la spossatezza generata dalla calura."

Fresco fai-da-te

Tra i trucchi per tenere la casa al fresco c’è il “condizionatore naturale”: per realizzarlo prendi delle bottiglie di acqua ghiacciata, mettile in una ciotola e posizionale davanti un ventilatore; la frescura, in ambienti di dimensioni ridotte, è assicurata. Rispetto a un condizionatore, il ventilatore costa meno, consuma meno (anche 15 volte) ed elimina la sensazione di afa.

Largo al “verde”

Le piante assorbono il calore. Riempi il balcone soprattutto di rampicanti che faranno da scudo a luce e caldo, e porta alcune piante da vaso all'interno della casa: oltre a proteggerle, otterrai benefici contro il caldo.

Usa gli oli essenziali

Sotto la doccia (meglio tiepida che fredda, per non provocare uno shock termico al corpo) mescola il bagnoschiuma con un olio al mentolo o all'arancia amara, in modo da aumentare l'effetto rinfrescante. Se l'afa dà (letteralmente) alla testa, un buon rimedio naturale è spalmare le tempie con gocce di olio alla menta, per un immediato sollievo. L'olio di lavanda concilia il sonno ed è un repellente naturale contro gli insetti: basta spargere qualche goccia sul cuscino prima di dormire per godersi una notte di pace.

Il potere di erbe e spezie

Grazie alle loro proprietà le erbe hanno effetti rinfrescanti contro la spossatezza generata dalla calura. Alcune gocce di linfa di betulla possono contrastare il gonfiore, mentre una bevanda fai-da-te a base di foglie di salvia (macerate per una settimana nel vino bianco) frena la sudorazione e conferisce energia al corpo. Anche il ginseng ha proprietà energizzanti, il rosmarino invece è un rinfrescante naturale: combinati in infusi da bere freddi sono un vero toccasana.

La crema a base di yogurt

Oltre a costituire un alimento fresco e leggero lo yogurt aiuta a reidratare la pelle seccata dal sole, conferendo così freschezza: unitelo in una tazza a qualche goccia di miele e spalmatelo su viso e collo. Il sollievo è assicurato.

Il kit di emergenza

Ovvero uno spray di acqua termale da tenere in borsa: quando senti un caldo asfissiante, estrailo e vaporizza il suo contenuto su viso e gambe. Serve a far diminuire la temperatura corporea e ad ammorbidire la pelle.

Credits foto: Mondadori Portfolio/Age Fotostock