Per il suo nuovo menù lo chef Bruno Barbieri ha scelto di proporre un secondo dove la carne d’agnello viene esaltata da una panatura croccante e dall’aroma irresistibile del timo.

"Una pietanza speciale dove l’agnello viene esaltato dall’impanatura verde e dall’abbinamento con la croccantezza delle patate e delle zucchine."

Ingredienti per 4 persone: 160 g di carré di agnello (4 costolette a persona) 4 fette di bacon crudo 4 patate 1 pizzico di zafferano 4 zucchine 4 cucchiai di aceto di lamponi 4 spicchio di aglio 10 foglie di menta 4 rametti di rosmarino 4 rametti di timo 2 bicchieri di vino bianco 50 g di pistacchi 50 g di nocciole 4 fette di pancarrè prezzemolo q. b. cerfoglio q. b. olio extravergine d’oliva olio di semi di girasole sale pepe

Procedimento: Tagliare le zucchine a rondelle e farle asciugare su un canovaccio per un giorno finché non saranno disidratate (attenzione a non tenerle vicine ad una fonte di calore).

Tagliare la patata a fette con l'affettatrice (oppure con la mandolina) e ricavare poi delle striscioline molto sottili. Farle passare per qualche minuto sotto l’acqua fredda corrente, poi metterle a mollo per un paio d’ore in una bacinella di acqua fredda dove avrete sciolto lo zafferano. Dovranno risultare gialle.

Passare il pancarrè al mixer insieme al prezzemolo e al cerfoglio fino ad ottenere una panure di colore verde. Aggiungere i pistacchi e le nocciole e passare di nuovo nel mixer. Mettere da parte.

Passare le fette di bacon nel forno fino a che non diventeranno crispy (10 minuti funzione grill a 180-200 gradi).

Rosolare in padella il carré di agnello con olio, sale, pepe, rosmarino, timo e aglio per qualche minuto, 4 minuti per lato. Togliere le costolette e aggiungere nel fondo il vino bianco facendo restringere fino ad ottenere una salsa.

Passare le costolette d’agnello intiepidite nella panure e metterle in forno per altri 5 minuti a 200 gradi.

Nel mentre friggere le patate allo zafferano in abbondante olio di semi di girasole. Friggere poi le zucchine senza infarinarle, anch’esse in abbondante olio di girasole e, una volta pronte, condirle a caldo con aglio tritato, menta, aceto di lamponi, sale e pepe. La scapace di zucchine può anche essere preparate il giorno prima e sarà ancora più saporita.

Presentazione: Porre al centro del piatto la costoletta di agnello, aggiungere un pizzico di zucchine in scapece di fianco e sovrapporvi una fetta di bacon Crispy. Guarnire con un ciuffo di patate allo zafferano e con la salsa.

A presto con Chef Barbieri!