Costa e Bruno Barbieri. Una collaborazione che si rinnova nel segno del meglio dell’Italia, con una cucina da grande autore, che soddisfa il palato ed emoziona lo spirito, combinando ingredienti pregiati in ricette sempre nuove e sorprendenti. "Il mestiere del cuoco – dice Barbieri - è il più bello del mondo, perché permette di raccontare chi sei e di condividere emozioni. Questo è sempre stato il mio obiettivo”.

"Comprendere tutte le storie che un piatto cela dentro di sé rende la cucina un viaggio meraviglioso"

Lo Chef è per una cucina fatta di cuore, dove chi gusta i suoi piatti possa indagare l’anima profonda del cibo, la storia vera della gente, di tutte quelle persone che ogni giorno si svegliano e lavorano perché prodotti eccezionali arrivino sulle nostre tavole. Piatto dopo piatto, Chef Bruno Barbieri racconta con le sue parole, in esclusiva per voi Soci CostaClub, il suo nuovo Menù.

ANTIPASTO

Insalata di gamberi con cuore di indivia, pane alle spezie e battuto di pesto mediterraneo.

In questo piatto esalto il sapore prelibato del gambero con i profumi del pesto Mediterraneo: peperoni, melanzane, capperi, olive e acciughe.

Millefoglie di maiale al pepe nero con insalata croccante e intingolo di noci, pere e gorgonzola.

La delicatezza della lonza di maiale incontra il gusto avvolgente delle noci, delle pere e del gorgonzola creando anche un gioco di consistenze unico.

ANTIPASTO VEGETARIANO

Budino di spinaci con pomodorini confit, salsa verde profumata alle erbe fini e sfogliatelle di pane al sesamo.

Una ricetta semplice e divertente, dove il budino di spinaci è accompagnato dalla classica salsa verde a base di uovo, prezzemolo e aglio e da pomodorini confit.

ZUPPA VEGETARIANA

Pappa al pomodoro su crema di patate con scarola e olive saltate.

Alla base del piatto la crema di patate, con il suo sapore dolce, incontra il tortino di scarola e olive e si completa con una quenelle di pappa al pomodoro.

PASTE

Garganelli con pesce spada, pomodoro e basilico, su crema di cannellini e ricotta forte.

Un primo piatto che ricorda la mia riviera, quella Romagnola, dove i tipici garganelli vengono esaltati dai profumi del pesce spada e dalla crema di cannellini dolci.

Tortellini in fonduta di Parmigiano e alloro con profumo di noce moscata.

I tortellini sono per me la mia famiglia, le mie origini, la nascita dell’amore per la cucina: in questo piatto li ho uniti al Parmigiano, un’altra grande eccellenza italiana.

PIETANZE

Trancio di salmone in crosta di patate con elisir di pomodoro, capperi, origano e caponata di verdure siciliana.

Con questa pietanza porto in tavola i sapori e i colori del Mediterraneo abbinati a uno straordinario pesce dalle carni morbide come il salmone.

Costolette di agnello con pane verde e frutta secca, patate allo zafferano e zucchine in scapece con ristretto al timo.

Una pietanza speciale dove l’agnello viene esaltato dall’impanatura verde e dall’abbinamento con la croccantezza delle patate e delle zucchine.

Filetto di manzo al taglio con tortino di melanzane in gratin, salsa di basilico e stracciatella al latte.

Qui i sapori del filetto, della stracciatella e delle melanzane riescono a creare un piatto di perfetta armonia.

PIETANZA VEGETARIANA

Spiedo di verdure ripassate alle spezie con intingolo alla pizzaiola.

Un concentrato di sapori che si fonde con il profumo della griglia abbinato all’eleganza delle spezie, in un ricordo che ti porta in paesi lontani.

DOLCI

Bavarese ai frutti di bosco con mosto d’uva cotto.

Un dolce che richiama la mia infanzia e i profumi della campagna e mi riporta ai profumi del bosco e della montagna.

Tortino tiepido al cioccolato e noci, con glassa di more e salsa inglese alla lavanda.

Un dessert unico in cui la nota acida dalla glassa alla mora lascia la bocca fresca e profumata a fine pasto.