Tra le tante esperienze di gusto che una crociera Costa può offrirvi, ce n'è una che sicuramente non potete perdere: assaporare la maestosa Zizzona, la proposta più appetitosa - e sostanziosa! - del Menù Goccialatte servito alla Pizzeria Pummid'oro. Vi avvertiamo subito però: la Zizzona va rigorosamente gustata in compagnia, perché da soli sarebbe impossibile, visto che stiamo parlando di una mozzarella di bufala da ben 700 grammi! L'abbiamo provata per voi, in cinque, a bordo di Costa Favolosa, in occasione della nostra vacanza in Nord Europa. Un'esperienza gastronomica… grandiosa!

"Per produrla a bordo viene utilizzato il migliore latte di bufala della rinomata Valle del Sele, in Campania, nel rispetto della tradizione più autentica."

Una squisitezza che arriva dalla Campania

Il nostro "Zizzona team" era composto da cinque persone: Andrea, Luca, Sara, Stefano e Martina, tutti soci CostaClub di Sassari. Prima di dedicarci alla sua degustazione, ci siamo fatti raccontare i suoi segreti direttamente dai mastri casari che producono ogni giorno, sulla nave, grazie a dei veri e propri mini-caseifici, tutti i diversi tipi di mozzarella freschissima che trovate nel menù dedicato, sulle pizze e in molti altri piatti serviti nei ristoranti e al buffet. Così, abbiamo appreso che la Zizzona è un'eccellenza italiana tipica della zona di Battipaglia, in provincia di Salerno, e che deve l'originale nome alla sua forma, che ricorda un seno prosperoso. Per produrla a bordo viene utilizzato il migliore latte di bufala della rinomata Valle del Sele, in Campania, nel rispetto della tradizione più autentica.

La nostra esperienza: 700 grammi di puro gusto!

Seduti a tavola alla Pizzeria Pummid'oro di Costa Favolosa, il sole serale ancora alto della Norvegia che entrava dalle vetrate e illuminava il mare ci ha riempito di allegria… e stimolato l'appetito! E finalmente eccola, sua maestà la Zizzona! Ci è stata servita con un filo d'olio extravergine d'oliva su un letto di pomodorini secchi, accompagnata da croccanti taralli alle mandorle, saporite olivette nere e diversi tipi di pane fragrante. Alla prova del taglio, il latte di bufala è "uscito" come da tradizione, e all'assaggio si è rivelato tutto quello che la Zizzona ci ha promesso alla vista: morbidissima e buonissima. Abbiamo cominciato a mangiare e… complici le chiacchiere e le dimensioni della Zizzona, ci siamo alzati da tavola due ore più tardi! Ricordate: più sarete ad assaporarla, più lo farete con gusto. Buon appetito!

1 of 2