Il mare è la nostra passione più grande pertanto vogliamo proteggerlo e fare tutto il possibile in sua difesa.

"Con il progetto “Il mare in 3D”, è stato ottimamente promosso ed applicato il concetto di “economia circolare”, considerando i rifiuti plastici abbandonati in mare come risorse preziose per creare nuovi prodotti attraverso la tecnologia della stampa 3D."

Sulla base di questa riflessione è partito il supporto di Costa Crociere Foundation a due progetti ambientali di straordinario valore: “In rotta verso un mare più blu” e “Il mare in 3D” promossi, rispettivamente, da OLPA (Osservatorio Ligure Pesca e Ambiente) e da Scuola di Robotica che interagiscono creando circolo virtuoso finalizzato alla salvaguardia dei nostri mari. Crediamo fermamente che soltanto dall’impegno di ogni singola persona possa scaturire un cambiamento a livello collettivo basato sul rispetto per l’ambiente. E, in particolare, sapendo che il mare appartiene a tutti noi, abbiamo voluto iniziare sensibilizzando i più giovani. Con il progetto “Il mare in 3D”, è stato ottimamente promosso ed applicato il concetto di “economia circolare”, considerando i rifiuti plastici abbandonati in mare come risorse preziose per creare nuovi prodotti attraverso la tecnologia della stampa 3D. Gli oggetti creati saranno infatti coralli, conchiglie e altre meraviglie marine destinate a kit didattici per bambini non vedenti e per le scuole, al fine di dare vita ad un ciclo virtuoso di sensibilizzazione nei confronti dell’ambiente. Inoltre gli studenti coinvolti nelle giornate di volontariato promosse da OLPA si sono resi conto dell’effettiva responsabilità che abbiamo nei confronti dell’ambiente, facendo esperienza diretta, prendendo coscienza della situazione e comprendendo l’impatto dei rifiuti, della pesca e dei trasporti marittimi sull’ambiente marino. Dai loro racconti abbiamo capito che uscire e toccare con mano il problema instilla davvero una determinazione ancora maggiore a cambiare le cose. Siamo riusciti a coinvolgere più di 1400 volontari per monitorare e misurare l’inquinamento del litorale e fondale marino e adesso vogliamo coinvolgere anche voi! Infatti questo Natale vi basterà solo una pallina blu per contribuire a difendere il mare! Acquistando una delle palline edizione limitata Blue Christmas 2016 avrete la possibilità di sostenere in progetto “il mare in 3D”, se vorrete. Grazie, anche a nome del mare!