Il primo semestre del 2016 è un momento in cui vi potrete dedicare al rafforzamento, anche fisico: Saturno e Urano vi proteggono. Lo stesso discorso vale nel lavoro, dove avrete la possibilità di migliorare o di cambiare; ma dall’autunno, quando Giove, il pianeta della grande fortuna, si opporrà al vostro segno ci potrebbero essere delle tensioni: cercate dunque di restare con i piedi ben piantati in terra, evitate di strafare, per poi dovervi pentire. Novembre e dicembre sono mesi più tranquilli in cui avrete l’opportunità di ricaricarvi.

"«viaggi» è la parola magica da sfruttare non solo in senso figurato"

Gennaio 2017 non è ancora al top: potreste essere nervosi a causa del lavoro o di problemi burocratici che vi sarete portati dietro dall’anno scorso. Ma comincia la ripresa: febbraio 2017 si preannuncia super, garantito da Venere e Marte nel segno. Sarete invogliati a iniziare nuovi progetti.

Per i single

Agosto 2016 sarà rovente, così come febbraio 2017, quando si sciolgono le nevi e i sensi s’accendono. Venere e Marte si fanno garanti di flirt e avventure.

Per la coppia

Gli stessi mesi esaltanti per i single saranno birichini anche per le coppie. Ma in gennaio 2017 prestate attenzione: non pensate sempre alla carriera trascurando il partner, che potrebbe non gradire.

Il viaggio è un’esperienza che riempie la vita, permette di fare nuove conoscenze, scoprire altri luoghi, culture e anche una parte di sé stessi. Potete viaggiare in solitaria, ma le esperienze migliori nascono quando si fanno scoperte e ci si diverte insieme al partner, ai familiari, agli amici. I momenti di condivisione con gli altri fanno del viaggio un’esperienza unica. I viaggi brevi sono astrologicamente dominati dal pianeta Mercurio, i viaggi lunghi da Giove.

L’Ariete e il viaggio

L’Ariete è naturalmente portato all’azione, al movimento: stare fermi vi annoia. Sport, attività all’area aperta, esplorare posti nuovi per voi è fondamentale. La Valletta e i Paesi Baltici sono le vostre mete per l’estate. I compagni di viaggio ideali sono: Gemelli, Sagittario e Acquario.

__La Valletta __è la capitale di Malta. Fondata nel 1566 dai Cavalieri Ospitalieri, prese il nome dal loro fondatore il gran maestro Jean de la Valette. La città possiede un gran numero di edifici di rilevanza storica come la concattedrale di San Giovanni, il Palazzo del Grande Maestro, il forte di Sant’Elmo. Grazie alla presenza di queste e altre opere la città è stata riconosciuta Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Non ci sono solo storia e arte alla Valletta ma anche i divertimenti e il mare, infatti tra le spiagge più belle di Malta, facilmente raggiungibile dalla capitale con i mezzi pubblici, c’è Ghadira Bay. Se, invece, amate le spiagge selvagge e il mare cristallino la spiaggia che fa per voi è a circa 20 km dalla Valletta: Ghajn Tuffieha.

La tonalità del viaggio nei Paesi Baltici, rispetto a La Valletta, cambia, decisamente. La natura è verde e ricca, le città in grande fermento, il mare una sorpresa: un viaggio all’insegna della novità e dell’esplorazione. Trekking nelle foreste e giri nelle capitali sono il clou di una vacanza in queste terre. In Estonia potreste visitare la capitale Tallinn e passeggiare nella città vecchia che è divenuta Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO nel 1997. Nello stesso tempo sarebbe interessante recarsi al castello medioevale presente a Toompea (Domberg) conosciuta come “Collina della Cattedrale”. Lo Zar “Pietro il Grande” donò a sua moglie Caterina il Kadriorg, uno splendido parco con un Palazzo situato poco fuori dalla Città Vecchia di Tallinn. Il palazzo, di colore bianco e rosso, è architettonicamente ispirato alle dimore italiane del ‘700.