Destinazioni esotiche, sessioni di tintarella sul ponte o a bordo piscina sulla nave: il sole ha effetti benefici non solo sul corpo, ma anche sulla mente. Tuttavia, per mantenere una pelle sana e nutrita, dovremmo seguire alcuni semplici suggerimenti in grado di proteggerci dal sole: grazie ai consigli dei medici certificati AIDECO, otterrete un'abbronzatura perfetta per godervi qualsiasi esperienza senza il timore di “scottarvi”! Ecco la nostra intervista al Prof. Leonardo Celleno, Dermatologo e Presidente AIDECO.

Destinazioni tropicali, sessioni di tintarella sul ponte o a bordo piscina: il sole ha effetti benefici non solo sul corpo, ma anche sulla mente.

Cos'è l’AIDECO: L’Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia, nasce nel 2007 allo scopo di offrire un punto d’incontro e riferimento per tutti gli specialisti che operano nel settore della dermatologia, per approfondire la conoscenza della branca della cosmetologia. Ecco perché, il principio cardine dell'Associazione è proprio quello della dermo-cosmetologia.

 

Tre parole per descrivere l'Associazione:
Professionalità, conoscenza, ricerca.  

 

Quali sono i benefici del sole, considerando di trascorrere una vacanza in crociera e quindi approfittare anche dei benefici del mare?

Il sole non è un toccasana solamente per la pelle, che può diventare più liscia, luminosa e sana, il suo potere ha effetti benefici su molteplici aspetti della nostra vita. Prima di tutto il sole favorisce la sintesi della vitamina D, importante per lo sviluppo delle ossa nei giovani  e per il loro benessere in età adulta e la protezione dai raggi ultravioletti.
Inoltre, il sole stimola il nostro corpo migliorando il tono dell'umore e il benessere psico-fisico. In un'occasione come quella della crociera, poi, tutti questi benefici vengono accentuati grazie alla combinazione di sole e mare, che donano grande relax e benessere garantendo una remise en forme assoluta per corpo e mente.

 

Proteggere la propria pelle è importante, soprattutto pensando alle più belle destinazioni calde e assolate, da visitare con una crociera Costa durante l'inverno come i Caraibi, Dubai ed Emirati oppure l'Oceano Indiano. Quali sono i fattori più importanti da tenere in considerazione prima di esporci al sole?
Prima di tutto il fototipo, ovvero il colorito della pelle di ciascuno di noi che determina la facilità o meno di scottarsi.
Importante anche l'intensità: il sole caribico, per esempio, è molto più intenso di quello in città.  Lo stesso vale per la crociera, dove possiamo godere di un'aria di mare molto più pulita e meno filtrata e, quindi, di un sole molto più intenso per cui è importante prendere le dovute precauzioni.
Importantissima anche l'età: i bambini dovrebbero essere esposti con i giusti accorgimenti e mai sotto la luce diretta, soprattutto se di età inferiore ai 2 anni.

1 of 4

Esistono dei piccoli trucchi per semplificare la nostra protezione solare giornaliera e godersi appieno la vacanza?

Bastano alcune semplici regole per esporsi al sole in sicurezza: innanzitutto, utilizzare prodotti waterproof e dosare bene le quantità. I prodotti solari devono rimanere sempre in superficie senza essere assorbiti completamente, in modo da filtrare i raggi ultravioletti.

Quindi, pensando alle ore di esposizione e ad una possibile escursione fuori dalla nave, è bene stendere il prodotto in modo omogeneo e portare sempre con sé un cappello o una camicetta, da indossare nei momenti più caldi.

 

Pensando a una crociera Caraibi, e ad un tour nella bellissima spiaggia delle Salines a Martinica come dovremmo proteggerci dall'esposizione al sole considerando sport acquatici e immersioni?

Gli sport acquatici e le immersioni comportano la necessità di spalmare spesso la crema solare proprio perché durante l'attività il prodotto viene letteralmente lavato via. Se normalmente applichereste la vostra crema ogni due ore, in questo caso, applicatela immediatamente alla fine dell'immersione. Ovviamente sono preferibili prodotti water-resistant, da applicare su tutto il corpo.

Ai Caraibi, inoltre, è necessaria una foto-protezione più alta rispetto ad altre destinazioni, con fattore protettivo SPF 50, sia UVA che UVB.

 

Quindi, prima di partire per una crociera verso una calda destinazione invernale e partecipare alle nostre numerose escursioni, quali sono gli accessori che non possono mancare in valigia?

Certamente sarà necessario mettere in valigia dei prodotti idonei alla foto-esposizione, da utilizzare anche sulle zone più sensibili del corpo come ad esempio le labbra o il contorno occhi per cui è bene utilizzare dei prodotti ad hoc. Se volete optare per la comodità, scegliete un solare con fattore protettivo spray, da applicare in abbondanza.

Anche i prodotti make-up, se utilizzati con moderazione, sono i benvenuti grazie alla loro composizione che li rende dei naturali filtri solari.

Ultimi, ma non meno importanti, accessori e indumenti realizzati con tessuti con fattore SPF, il sun protection factor, perfetti per una crociera: cappellini, cappelli a falda larga e t-shirt, per esempio. Infine, un buon paio di occhiali da sole: fondamentale!

Dopo questi preziosi consigli per proteggervi e avere un'abbronzatura impeccabile, sarete pronti a godervi tutto il meglio del sole e del mare in una sola vacanza. Non dimentichiamo poi che la brezza marina offre effetti benefici sulla respirazione e sul nostro sistema nervoso: è noto infatti che il rumore del mare aiuta a rilassarsi e che lo iodio, di cui è ricca l’aria di mare, stimola le nostre difese immunitarie.

Ora siete pronti a partire per la vostra vacanza in inverno con Costa Crociere. Scegliete subito la vostra prossima crociera!