Una passata di rossetto e ci si sente subito un’altra. Perché trasforma il viso, accendendolo di luce; e completa il look in qualsiasi circostanza. E in crociera le occasioni per i cambi d’abito (e di location) non mancano di certo! Che sia opaco, brillante o satinato, inoltre, il rossetto è probabilmente l’unico trucco che sta davvero bene da solo, anche su un viso lasciato al naturale. Ecco una mini-guida su come sceglierlo e in quali momenti indossarlo.

"Per le serate di Gala è d’obbligo il rossetto rosso: ma quale tonalità? Punta su quelle fredde, cioè ciliegia o fucsia, se hai i capelli neri, la pelle chiara e le labbra grandi, preferendo il finish opaco."

Il rossetto per le occasioni più casual

Il colore ideale per chi vuole essere femminile anche nel tempo libero è il rosa, in tutte le sue declinazioni: il giusto compromesso in abbinamento a un look sportivo, come ad esempio bermuda, t-shirt e sneakers, o al semplice bikini. Le sfumature di rosa più delicate aggiungono freschezza al viso, mentre le texture brillanti ed emollienti mantengono morbide le labbra. I rossetti attualmente in commercio sono inoltre ricchi di ingredienti protettivi che schermano dal sole ed evitano l’effetto inaridente di vento e altri agenti atmosferici: ideali per quando si è all’aperto durante un’escursione o si prende la tintarella a bordo piscina.

Rossetto attraente per la sera

Per le serate di Gala è d’obbligo il rossetto rosso: ma quale tonalità? Punta su quelle fredde, cioè ciliegia o fucsia, se hai i capelli neri, la pelle chiara e le labbra grandi, preferendo il finish opaco. Sì agli aranciati brillanti se sei bionda, hai la carnagione ambrata e la tua bocca è mignon! Il rossetto rosso in tutte le gradazioni si abbina perfettamente al tacco e agli abiti da sera più lunghi o longuette in tessuti preziosi come seta, raso e velluto; oppure, al contrario, crea un contrasto interessante con i look androgini. È perfetto per vivacizzare il nero assoluto, rendere più intrigante il blu e armonizzarsi con i verdi da sera, come petrolio, ottanio e bottiglia.

Il consiglio in più

Rendi il tuo rossetto a prova di tuffo in piscina o bagno in mare. Come? Il segreto è nell’applicazione. Bisogna fissare il colore con una matita leggermente più scura del lipstick. Tenendo la punta di sbieco, disegna il contorno della bocca e sfuma il tratto per riempire le labbra: in questo modo creerai una base per il rossetto. Che non andrà via nemmeno dopo aver sorseggiato il tuo cocktail preferito!

Credits foto: Shutterstock