Mani in pasta, mani che esplorano il mondo, colorano, pasticciano, creano, spalmano e appallottolano. E poi menti che immaginano, senza confini, e sognano di essere una vera principessa o un comandante. Sono solo alcune delle attività che Costa propone a bordo, nella consapevolezza che la nave sia un mondo fantastico da esplorare per i più piccini, e che questi ultimi vadano intrattenuti, non solo (e non tanto) per regalare momenti di meritato relax ai genitori, ma anche e soprattutto per stimolarli, divertirli e farli crescere attraverso la manipolazione, il colore e la fantasia in compagnia di nuovi amichetti. Un elogio del lavoretto dunque, non come esibizione, ma come gioco educativo.

"A bordo i più piccini potranno attivare la loro sensorialità e l’esplorazione di sé e del mondo. E infine liberare la fantasia. "

L’importanza del fare

Le teorie sui cosiddetti lavoretti sono varie, ma tutti sono concordi nel dire che le forme di artigianato infantile, anche quando sfociano in prodotti che la maggior parte dei genitori considera tenerissimi obbrobri, sono sì importanti, ma non devono avere una logica di prestazione (magari addirittura un’esibizione delle abilità delle maestre) né diventare un modo per i genitori di toccare con mano quello che il loro bambino fa a scuola. Ciò che conta insomma non è il prodotto, ma l’imparare giocando e facendo, così come scrive anche nel recente libro The importance of being little la mamma americana (nonché docente all’Università di Yale) Erika Christakis. Manipolare libera la fantasia e l'immaginazione, oltre a essere un’attività utilissima allo sviluppo dell’attività motoria delle mani e propedeutica alla scrittura. Senza contare che il piccolo, attraverso l’esplorazione sensoriale, inizia anche a familiarizzare con il concetto di trasformazione.

Spunti per crescere

A bordo i più piccini potranno attivare la loro sensorialità e l’esplorazione di sé e del mondo. E infine liberare la fantasia. Tutto all’interno del mondo protetto e suggestivo della nave. Le attività di Art & Craft offerte in crociera prevedono, tra le tante, la costruzione di mappe del tesoro, maschere horror, la creazione di magliette, bacchette magiche, rose e cuori. E in molte di queste attività e giochi sarà Peppa Pig, la maialina più amata dai piccoli, a guidare i bambini: con la sua passione smodata per i salti nelle pozzanghere, il suo vestitino rosso, la sua vocina e la sua risata inconfondibile Peppa Pig balla, gioca e disegna con loro sulle navi della flotta Costa, accompagnandoli con sapienza in questo percorso di felicità e apprendimento. Per sfamare le menti creative, ci sono anche attività come ad esempio la “giornata della giungla”, quella dei pirati all'arrembaggio, dell’horror, dell’hip hop e dei cartoni animati. Ma la creatività si riferisce anche al mondo immaginifico e ai sogni a occhi aperti: pensate per esempio alla fantasia di essere una principessa, un must sempre attuale di molte fanciulle che il pacchetto "Principessa per un giorno” provvede a soddisfare con una session di trucco, acconciatura e vestizione con un abito da favola per compiere la metamorfosi completa, coronata da un romantico ballo finale con i papà! Mentre ai maschietti affascinati dalla vita a bordo si può regalare una giornata da "Aspirante Comandante”, che prevede lezioni sull’utilizzo degli strumenti del mestiere, dalla bussola alle bandiere, e su come comunicare nel linguaggio marinaresco, come un vero uomo di mare: e vestiti da piccoli Comandanti parteciperanno alla cena speciale presso il ristorante principale.