Destinazioni da sogno sparse per tutto il globo: stiamo parlando delle 25 isole più belle del mondo, dai paradisi tropicali con spiagge da cartolina e destinazioni irresistibili dove fare escursioni e immergersi nella storia.

Costa Crociere ti fa fare il giro del mondo: vieni con noi alla scoperta di isole fantastiche, dove smarrirti nella natura incontaminata o gustare un cocktail fresco sotto un ombrellone di paglia. Non hai che l’imbarazzo della scelta: a tutto il resto ci pensiamo noi.

Santorini, Grecia

La favolosa isola di Santorini è la più meridionale dell’arcipelago delle Cicladi, lambita dalle splendide acque del Mar Egeo. La sua origine vulcanica la rende una terra ruvida e frastagliata, caratterizzata da rocce scure da cui si stagliano spettacolari villaggi di muratura bianca, le cui chiese spiccano per via delle loro cupole blu. Che tu sia un appassionato di fotografia o desideri semplicemente trascorrere una vacanza a base di sole e mare, Santorini è la destinazione perfetta per te.

La stagione migliore per visitare Santorini è quella tra aprile e novembre. Vieni qui se stai cercando una destinazione romantica dove trascorrere momenti indimenticabili con la tua dolce metà. I tramonti sull’isola sono proverbiali, così come il profumo di un calice di vino da gustare su uno dei tanti terrazzi affacciati sul mare.

Cosa vedere a Santorini? Gli appassionati di storia vengono qui per scoprire di più sul retaggio culturale della Grecia. Gli scavi di Akrotiri sono considerati tra i più importanti ritrovamenti preistorici di sempre, e risalgono al 3600 a.C. La cittadina si è conservata in maniera similare a quella di Pompeii, venendo sommersa dalla lava di un’eruzione vulcanica.

Leggi anche :

Isola di Creta, Grecia

Di tutte le isole greche, Creta è la più grande, e la quinta per estensione all’interno del Mediterraneo. Un tempo fulcro della civiltà minoica, adesso isola più amata dai turisti che cercano sole, mare e vita notturna concentrate in un’unica location esclusiva. Montagne meravigliose, acque cristalline e sole quasi tutto l’anno. Essendo così grande, Creta offre ai suoi turisti l’imbarazzo della scelta: ci si può accomodare in una delle tante spiaggette attrezzate, noleggiando ombrellone e lettino solare, oppure si possono indossare scarpe comode per partire alla volta di calette sperdute dove sentirti il padrone dell’universo.

Gli appassionati di storia troveranno in Creta la meta perfetta per le loro vacanze: esplora il museo di Heraklion, i massicci Veneziani che si conservano alla perfezione nel villaggio di Chania o visita il castello di Rethymno, a poca distanza da una bellissima spiaggia sabbiosa.

Vieni a visitare Creta tra aprile e metà ottobre: il clima è perfetto per un tuffo, o per appisolarsi in tutta comodità in una delle tante spiagge cretesi disseminate sulla costa.

Isole Mauritius

Benvenuto alle isole Mauritius, un paradiso che emerge dalle calde acque dell’Oceano Indiano, a oltre 500 chilometri dal Madagascar. L’arcipelago comprende l’isola madre, Maurizio, e le sorelle Agalega, Cargados Carajos e Rodrigues.

A differenza della maggior parte delle destinazioni qui elencate, alle isole Mauritius ci puoi andare tutto l’anno. La sua posizione favorevole, appena sotto il tropico del Capricorno, la rende una terra di sole dove le temperature non scendono mai sotto i 16° C, anche durante l’inverno.

Come se non bastasse, le isole Mauritius vantano spiagge favolose. A chi non piace la sensazione della sabbia soffice sotto i piedi in una calda giornata di sole, mentre le onde del mare ti invitano a fare l’ennesimo tuffo di quel pomeriggio? Vieni a rilassarti sotto l’ombrellone, oppure preparati al brivido delle immersioni. I fondali nei dintorni spezzano il fiato grazie alla presenza di formazioni coralline che ospitano centinaia di specie di pesci e crostacei.

Le Mauritius sono un crocevia di culture, dove etnie e religioni differenti convivono in un’armonia esemplare. La maggioranza della popolazione è induista, con una spiccata influenza creola. Nelle città si respira un’atmosfera cosmopolita semplicemente irresistibile: questo viaggio vi aprirà la mente e l’anima!

Hvar, Croazia

Sei approdato a Hvar, conosciuta anche con il nome di Lesina. Questa bellissima isola della Croazia è considerata una delle destinazioni balneari per eccellenza dello Stato da molte riviste di settore. Nelle sue città si respira ancora il passaggio di antiche civiltà come i Greci, i Romani e i Veneziani. Tra le mete da visitare qui, gli appassionati di storia non possono perdersi una gita alla fortezza Spanjola, edificata nel XIII secolo dai Veneziani. Ha rivestito un’importanza di prim’ordine anche nei secoli successivi, e in particolare nel 1571 quando l’isola è stata invasa dai Turchi.

Per non parlare delle coste! Spiagge bellissime di roccia o sabbia che digradano con dolcezza nelle acque cristalline di un mare irresistibile. Se vuoi raggiungere location da cartolina, parti per una gita alla volta delle isole Pakleni, a poca distanza da qui, e goditi silenzio e privacy sulla sabbia immacolata.

Anche conosciuta come isola della lavanda, Hvar è disseminata di campi di questa pianta profumata, souvenir per eccellenza da riportare a casa sottoforma di sacchetti profumati, oli essenziali o saponi.

Rarotonga, Isole Cook

Di tutte le isole Cook, paradiso neozelandese immerso nel cuore dell’Oceano Pacifico, Rarotonga è certamente il gioiello della corona. Oltre ad essere una tappa molto ambita dagli abitanti della Nuova Zelanda, negli ultimi anni questo paradiso sta lentamente venendo scoperto dal turismo di massa.

Rarotonga sarà anche una piccola isola, con una circonferenza che non supera i 32 chilometri, ma ti darà l’impressione di essere un unico, immenso resort. Il servizio bus funziona molto bene e ti permette di raggiungere spiagge di ogni genere, lagune, negozietti, chiese e tutto quello che ti serve per immergerti nella natura e nella cultura del luogo. Nei villaggi si respira ancora l’atmosfera polinesiana dei primi colonizzatori delle Cook, arrivati da Tahiti circa 1400 anni fa. Nelle aree più moderne, invece, la cultura maori regna sovrana, e dunque non stupirti dei sorrisi che ti rivolgerà la gente del posto, che potrebbe decidere di invitarti a cena a casa sua per mostrarti le bellezze della cultura locale.

Vieni a noleggiare un ombrellone su una delle spiagge sabbiose da cartolina, oppure concediti snorkeling e immersioni in un mare fantastico, in compagnia di specie di pesci tropicali e enormi tartarughe di mare.

Sri Lanka

Sei arrivato in Sri Lanka, conosciuta anche come Ceylon, stato insulare dell’Asia che emerge dalle acque dell’Oceano Indiano. A colpirti di questo paese favoloso saranno le spiagge favolose e la cucina irresistibile. Conosciuta anche come la perla dell’oceano, lo Sri Lanka è divenuto negli ultimi anni una destinazione popolarissima per le vacanze balneari di turisti provenienti da tutto il mondo, un raduno di appassionati di sport acquatici e un’ambitissima meta degli amanti della storia. Ci sono ben 26 parchi naturali e 2 parchi marini da visitare: il più famoso è lo Yala National Park, dove risiede la più alta popolazione di leopardi al mondo.

A differenza di molte altre isole qui menzionate, lo Sri Lanka offre un clima tropicale e caldo in qualsiasi momento si decida di farvi visita. L’area subisce l’effetto di due stagioni monsoniche, le quali colpiscono parti diverse dell’isola in momenti differenti dell’anno.

E se le spiagge non ti hanno già sedotto, non devi fare altro che sederti a tavola e prepararti all’esperienza epicurea della tua vita: la sua cucina conserva un’identità unica, un mix di sapori e spezie che ti faranno innamorare. 

Koh Phi Phi, Thailandia

Di tutte le isole della Thailandia, di certo Koh Phi Phi è una delle più amate dalle riviste turistiche del mondo. Vi basterà buttare lo sguardo su qualche fotografia del posto per comprendere appieno la motivazione. Da quando Koh Phi Phi è stata set del film “The Beach” con Leonardo DiCaprio, i turisti hanno aggiunto questa splendida location alle destinazioni da vedere almeno una volta nella vita.

Dalle spiagge di sabbia immacolata che digradano con dolcezza in un mare caldo e cristallino, l’isola ha molto da offrire al visitatore che cerca un’oasi di relax dove stendere l’asciugamano e staccare la spina. Ordina un cocktail al bar sulla sabbia e fatti invitare ad alcuni dei party più esclusivi on the beach. Se invece preferisci la quiete, devi provare posti come Ao Lo Moo Dee o Ao Toh Koh.

Se stai cercando l’avventura, la Thailandia è il posto che fa per te. Oltre ad essere un posto perfetto per fare immersioni, con fondali brulicanti di pesci tropicali, Koh Phi Phi è la location dove sedersi a tavola ed esplorare la cultura locale direttamente dal proprio piatto. Come resistere al profumo di un pad thai appena cucinato dalle mani esperte di uno chef?

Koh Samui, Thailandia

Non hai mai visto un’isola come Koh Samui, in Thailandia. Il paesaggio più iconico di questa favolosa location sono certamente i sassi arrotondati di Hin Ta e Hin Yai, grosse pietre che riposano sul bagnasciuga di coste dove fare il bagno è un autentico piacere.

Koh Samui offre spiagge strepitose, opportunità di shopping sfrenato e tante attività per passare una giornata indimenticabile una volta scesi dalla grande nave Costa. Vieni ad ammirare, per esempio, la gigantesca statua dorata del Buddha, alta più di 12 metri e collocata su un terrazzo che offre una vista strepitosa sul resto dell’isola. Appassionato di stranezze? Non perderti la mummia del monaco di Wat Khunaram, resti di un monaco che si è spento tranquillamente, durante una meditazione, e che ad oggi è esposto in una teca.

Se preferisci le escursioni nella natura, devi invece fare un salto alle cascate Namuang, la cui bellezza naturale ti lascerà senza parole. Fatti un picnic tra le rocce e lasciati sedurre dalla natura incontaminata della Thailandia.

Isole Galapagos, Ecuador

È proprio alle isole Galapagos che Charles Darwin ha tratto ispirazione per la sua opera magna, “L’origine delle specie”. L’arcipelago ecuadoregno, conosciuto anche col nome di Arcipelago di Colombo, è una delle zone più vulcanicamente attive del mondo e offre ai turisti un ecosistema unico, dovuto alla relativa distanza del posto da qualsiasi altra terra emersa.

L’UNESCO considera le 19 isole delle Galapagos, insieme al mare circostante, un patrimonio della biosfera di inestimabile valore per la storia dell’evoluzione e della vita animale e vegetale. Vieni a rilassarti su una delle meravigliose spiagge sabbiose, oppure concediti un’esperienza di snorkeling insieme alle tartarughe e alla popolazione marina, che qui attorno tocca le 400 specie differenti. Se sarai fortunato, potrai ammirare magnifici esemplari di pinguino delle Galapagos.

Ultimi ma non per importanza sono certamente i vulcani, cuore pulsante dell’arcipelago. Dal Sierra Negra al Cerro Azul, c’è solo l’imbarazzo della scelta per avventurarsi in una esplorazione dei terreni marziani che circondano queste bocche laviche attive quasi ogni anno.

Isole Fiji

Respira l’atmosfera irresistibile delle isole Fiji, stato insulare dell’Oceania formato da ben 322 isole, di cui solo 106 sono ancora abitate. Oltre ad essere una location favolosa per le lune di miele o le fughe d’amore, le Fiji ispirano generazioni di turisti con un’esperienza culturale irresistibile.

Non c’è un altro posto come le isole Fiji al mondo. Conosciute in tutto il mondo per la presenza della barriera corallina che circonda 333 isole e atolli, questa destinazione attrae ogni anno migliaia di turisti affascinati dalle grandi opportunità di snorkeling e immersioni alla volta di fondali straordinari e colmi di vita.

Di tutte le attrazioni dell’arcipelago, sicuramente i figiani sono la più sbalorditiva: gli abitanti delle isole sono considerati la popolazione più felice al mondo. Salutali con la parola “bula”, e con un po’ di fortuna verrai coinvolto nei loro discorsi e invitato a visitare alcuni dei posti più esclusivi e belli. Dalle esibizioni Meke fino alle cerimonie Kava, c’è tanto da vivere in questo posto magico!

Isole Azzorre, Portogallo

Benvenuto alle Azzorre, arcipelago di origine vulcanica nel cuore dell’Oceano Atlantico settentrionale, sotto la giurisdizione del Portogallo. Le Azzorre sono 9 in tutto: Flores, Corvo, Terceira, Graciosa, Faial, Sao Jorge, Pico, Santa Maria, Sao Miguel. Pur essendo piuttosto vicine tra loro, queste isole offrono paesaggi e biomi eterogenei, oltre che culture e tradizioni che possono variare in base alla posizione geografica.

Le isole Azzorre sono la destinazione perfetta di chi è alla ricerca di un paradiso di spiagge e natura incontaminata, senza doversi troppo preoccupare dell’assembramento turistico. Non sono affatto un luogo mondano, ma invece un arcipelago che merita il tuo tempo se stai cercando un luogo dove staccare la spina e rilassarti nel verde lussureggiante e lungo le coste assolate. Vieni qui se stai cercando una destinazione termale: dappertutto sulle isole si può fare il bagno in piscine naturali riscaldate dalla temperatura della terra vulcanica da cui sono emerse. Ecco perché le Azzorre sono considerate le Hawaii d’Europa… Sono il paradiso!

Bora Bora, Polinesia Francese

Se hai mai visto una foto di Bora Bora, non c’è bisogno che ti spieghiamo il motivo per cui dovresti venire qui almeno una volta nella vita. Acqua cristallina, sabbia immacolata, palme da cocco sotto le quali godersi l’ombra nelle ore più calde del giorno e tanta, tanta bellezza. Sei arrivato nell’arcipelago delle isole della Società, nel cuore dell’Oceano Pacifico della Polinesia francese.

Sarà anche uno dei posti più belli del mondo, ma a Bora Bora non c’è mai affollamento: anche nei periodi di alta stagione la zona sembra essere solo e soltanto tua! Il passato vulcanico di questo paradiso ha lasciato un terreno fertile e lussureggiante, con una montagna che svetta dal cuore dell’isola. Stiamo parlando di Monte Otemanu, circondato da una laguna turchese e fondali corallini irresistibili.

Vieni a Bora Bora per goderti il sole sulla spiaggia o rilassarti in uno dei tanti resort di lusso. Fai immersioni qui per nuotare insieme agli squali o alle mante. Come resistere a una simile opportunità? Bora Bora ti aspetta!

Aruba, Caraibi

Lambita dalle acque cristalline del Mare Caraibico, a nord del Venezuela, Aruba è un paradiso facente parte dei Paesi Bassi che colpisce per la sua bellezza straordinaria. Sabbie bianche e soffici come il borotalco, popolazione amichevole e pronta ad accoglierti e meraviglie naturali da esplorare per lasciarsi travolgere da paesaggi da cartolina. Di spiagge, naturalmente, ce n’è per tutti i gusti: da quelle adatte agli amanti degli sport acquatici, come Fisherman’s Hut, alla più mondana Palm Beach. Chi cerca la quiete, invece, deve andare a Boca Grandi.

Quando ti trovi in questo genere di isole, infatti, a volte tendi a dimenticare quanto la cultura locale possa riservare sorprese straordinarie. Aruba vanta un florilegio di eventi artistici e musicali dove le strade pullulano di opere e meravigliose e attrazioni per gli appassionati. Fai un salto a Oranjestad e cammina lungo il viale di Wilhelminastraad per immergerti davvero nell’atmosfera del posto. Fermati in uno dei ristoranti e goditi il meglio della cucina locale, a base di pesce fresco e creatività portata avanti da alcuni degli chef più affermati del mondo.

Sardegna, Italia

Cuore pulsante del Mediterraneo, la Sardegna ti aspetta con le sue spiagge favolose e una tradizione d’accoglienza che affonda le sue radici nei secoli passati. Dalle calette più isolate ai paradisi di sabbia e strutture balneari dove noleggiare un ombrellone e dimenticare, per un giorno, tutti i problemi del mondo, la Sardegna ti accoglie a braccia aperte ed è pronta a stupirti con i suoi mille segreti.

Oltre ad essere la destinazione perfetta per le famiglie, la Sardegna ti stupirà per la vivacità della sua vita notturna, le lunghe escursioni in montagna e i paesaggi rocciosi e spettacolari. Vieni qui a rilassarti e fatti coccolare dalla cucina locale. Davanti a un piatto di culurgiones potrai dire di aver toccato il cielo con un dito!

St. John, Isole Vergini

Benvenuto alle Isole Vergini, favoloso arcipelago nel Mar dei Caraibi a poca distanza dalle coste orientali di Porto Rico. Di queste favolose location, di certo St. John è la più famosa di tutte. Conosciuta per le sue spiagge mozzafiato fatte di sabbia bianca e soffice, palme verdi e distese d’acqua cristallina, l’isola è per la maggior parte sotto la giurisdizione del parco nazionale delle Isole Vergini. Avrai dunque accesso a scorci di paesaggio straordinari, coste secluse e paradisi incontaminati.

Vieni a fare snorkeling e ammirare i fondali colmi di pesci tropicali, dove con un po’ di fortuna potrai ammirare le tartarughe che nuotano pigramente sotto il pelo dell’acqua. In alternativa, dedicati al paddle surf, al kayak o al windsurf: non hai che l’imbarazzo della scelta!

Se preferisci, puoi sempre indossare un paio di scarpe comode e immergerti nella natura selvaggia del parco nazionale, dove sono stati pianificati anche moltissimi sentieri per i turisti con mobilità limitata. Gli amanti di storia potranno invece ammirare le rovine della fortezza danese: una meraviglia tutta da fotografare.

Bali, Indonesia

L’Indonesia conta oltre 17 mila isole, eppure Bali compare sempre nell’elenco delle destinazioni tropicali più belle del mondo. Partiamo dall’infinito elenco di spiagge che si possono visitare, ognuna dotata del suo particolarissimo charme. Sabbie immacolate, rocce di pietra calcarea e calette dove lanciarsi a capofitto nel brivido degli sport acquatici più estremi.

Se ti fermi un po’ ad osservare, scoprirai che la cultura di Bali riserva un fascino irresistibile. L’isola è patria di innumerevoli tradizioni, celebrazioni e cerimonie che attirano ogni anno migliaia di turisti. Prendiamo per esempio la parata dei mostri, il giorno del silenzio o il festival del bacio di Omed-Omedan.

Per l’anima avventurosa, Bali è una destinazione ideale. Vieni a fare surf alla ricerca dell’onda più alta, oppure goditi un tuffo nelle cascate Aling-Aling. Prenota una gita in sottomarino o vai a fare immersioni e cammina lungo i fondali marini ricchi di sorprese. Bali ti aspetta!

Moorea, Polinesia Francese

Spettacolare isola della Polinesia francese, Moorea si trova a circa 18 chilometri da Tahiti ed è il paradiso tropicale che hai sempre sognato. Tutti parlano di Bora Bora, è vero, ma anche Moorea dovrebbe essere sulla bocca di tutti. Con i suoi picchi vulcanici immersi nella natura lussureggiante, le acque trasparenti che la lambiscono e le spiagge meravigliose, Moorea è la destinazione definitiva di chi sta cercando il relax allo stato puro. Perfetta sia per le coppiette che per le famiglie numerose, l’isola è organizzata per accogliere e coccolare i suoi turisti.

Tuttavia, c’è tanto da fare anche per chi ha voglia di indossare un paio di scarpe da trekking e camminare. Dagli otto picchi di Bali Hai fino alle passeggiate alla portata di tutti, Moorea ti porta a vedere paesaggi da macchina fotografica.

Se preferisci nuotare, potresti avere la fortuna di immergerti con gli squali, oppure fare snorkeling fianco a fianco di strepitosi pesci tropicali. 

Isole Maldive, Oceano Indiano

Lo stato insulare delle Maldive è il paradiso tropicale per antonomasia. Questo gruppo di atolli che sorgono nel cuore dell’oceano Indiano riserva spiagge incredibili, tutte dedicate ai turisti alla ricerca di relax all’ennesima potenza.

È qui che devi venire se hai sempre sognato quelle spiagge immacolate baciate dall’ombra delle palme, dove la sabbia degli atolli digrada in un mare cristallino e caldo che brulica di vita. Vieni alle Maldive in qualsiasi momento dell’anno e goditi il sole, il mare e il caldo fantastico.

Le isole Maldive sono la destinazione ideale per un viaggio romantico o una luna di miele. Noleggia una palafitta privata e tuffati nel tuo tratto di costa personale. Ci ringrazierai una volta tornato a bordo della nostra grande nave.

Isola di Pasqua, Cile

Benvenuto sull’isola di Pasqua, paradiso dell’Oceano Pacifico meridionale sotto la giurisdizione del Cile. Sì, stiamo parlando di quella bellissima isoletta con le enormi teste di pietra avvolte nel mistero. I locali la chiamano Rapa Nui, ed è una delle destinazioni più esotiche e curiose che possiate mai avere il piacere di visitare.

Le statue Moai, che sono quasi 100, sono il motivo principale per venire qui. Non c’è un altro posto al mondo come l’Isola di Pasqua, e una volta arrivato te ne renderai conto. Queste statue di teste sono datate XII secolo e arrivano a misurare fino a 10 metri d’altezza. Ognuna di loro è differente: dalle più sottili alle più buffe, sono tutte da scoprire.

L’isola è celebre anche per le sue spiagge bellissime e i vulcani estinti: Terevaka, Pioke e Rano Kau. Vieni a rilassarti sulle sabbie calde, oppure indossa un paio di scarpe e parti per l’escursione più esotica della tua vita!

Boracay, Filippine

Spettacolare isola delle Filippine a pochi chilometri dall’estremità settentrionale dell’isola di Panay, nella provincia dell’Aklan. Non fidatevi di chi vi dice che l’isola è sovrappopolata e troppo commerciale: siete appena arrivati in una delle isole più belle del mondo. Il problema dell’inquinamento è stato largamente risolto a seguito di due anni di chiusura: adesso Boracay offre spiagge incantevoli e location da sogno dove trascorrere momenti indimenticabili.

Vieni a noleggiare un lettino solare e goderti il mare incontaminato. Non te ne pentirai nemmeno per un istante. E anche le persone qui sono gentili e ospitali: fermati a parlare con i residenti e fatti consigliare le migliori spiagge del posto. Rilassati: sei arrivato in un posto magico.

Arcipelago delle Antille, Caraibi

Benvenuto alle Antille, il paradiso per eccellenza dei Caraibi. Le isole sono disposte a formare un arco che dalla Florida arriva fino al Venezuela, e offrono al turista l’imbarazzo della scelta in merito a spiagge favolose, climi tropicali irresistibili e tante, tantissime opzioni di divertimento.

Dalle Grandi Antille, a cui vanno inclusi l’arcipelago cubano, le isole Cayman, la Giamaica e Porto Rico, fino alle Piccole Antille che includono le Isole Sopravento e le Isole Sottovento, le opzioni di visita di questo posto sono davvero illimitate. Immergiti nella storia di Barbuda, oppure scegli le spiagge di Martinica e concediti la vacanza balneare definitiva in un paradiso tropicale.

Grand Cayman, Caraibi

Tra le isole Cayman, Grand Cayman è sicuramente la più grande e importante. Location pittoresche, resort di lusso e tanto, tantissimo relax. La miglior cosa da fare a Grand Cayman? Assolutamente niente! In senso buono, ovvio. Vieni qui, noleggia un ombrellone sulla spiaggia dorata e goditi il rumore del mare senza doverti preoccupare di niente. Stacca la spina e goditi la giornata, fino al tramonto, prima di risalire a bordo delle nostre navi.

Se preferisci, però, puoi sempre recarti al Cayman Turtle Center, il centro per la ricerca e la protezione delle tartarughe. Osservale da vicino e impara ad apprezzare queste creature straordinarie!

Bahamas, Caraibi

Benvenuto alle Bahamas, spettacolare arcipelago corallino che emerge dalle acque dell’Oceano Atlantico, a nord di Cuba. Di tutte le location che puoi visitare qui, sicuramente le isole Grand Bahama e Paradise Island sono le più gettonate dal turismo di massa.

Spiagge immacolate, acque cristalline e un mare che fa venire voglia di tuffarsi in qualsiasi momento per fare snorkeling e ammirare la barriera corallina, a Andros, o i giardini di corallo nero a Bimini.

Il momento migliore per venire alle isole Bahamas è certamente tra metà dicembre e metà aprile, quando il clima è caldo e la stagione alta.

Palawan, Filippine

Benvenuto a Palawan, una delle isole delle Filippine dove il mare è una favola e la terra offre il meglio di sé. Dalla città di Puerto Princesa, si possono fare un sacco di escursioni incredibili. Prendiamo per esempio quella che ti porterà a El Nido, una spiaggia dorata e favolosa, oppure la visita in barca al fiume sotterraneo della città.

Palawan è anche la destinazione dove vorrai essere nei prossimi anni se sei interessato alle immersioni e allo snorkeling: oltre ad avere fondali brulicanti di vita, impreziosiscono il panorama anche i relitti di alcune navi risalenti alla Seconda Guerra Mondiale.

Nosy Be, Madagascar

Nosy Be è una spettacolare isoletta a largo della costa occidentale del Madagascar. Oltre ad essere un paradiso sabbioso di palme e onde cristalline, è anche il posto dove vorrai essere prima di tutti gli altri!

Nosy Be è famosa per la presenza delle rane più piccole del mondo, dei camaleonti e delle tartarughe, con le quali potrai nuotare insieme ed esplorare i fondali. Di tutte le isole menzionate, questa fa parte di quella piccola minoranza che può essere visitata tutto l’anno. Le temperature qui tendono a variare di pochissimo. Le precipitazioni risultano essere meno frequenti da maggio a ottobre: non perdere l’occasione di visitare questo paradiso!

Scopri le isole più belle del mondo scelte da Costa Crociere

Parti domani stesso per le isole più belle del mondo. Scopri sul Magazine la classifica delle migliori isole da visitare e prenota la tua prossima avventura in crociera. Che tu voglia rilassarti su una spiaggia di sabbia bianca o avventurarti alla scoperta di nuove culture, Costa Crociere ha la soluzione perfetta per te!

Cerca la tua prossima crociera