Benvenuto a Koh Samui, conosciuta anche col nome di Samui, piccola isoletta sulla costa est della Thailandia appartenente all’arcipelago di Chumphon, nella provincia di Surat Thani.

Se ancora non ti sei convinto del fatto che la Thailandia è un posto magico, devi venire assolutamente a Koh Samui, la destinazione perfetta per le tue vacanze. Feste fino alle prime luci dell’alba, mare sconfinato, spiagge bellissime e, naturalmente, una cultura immensa da scoprire e in cui immergersi.

Koh Samui è la destinazione perfetta tra le isole della Thailandia per tutti coloro che vogliono includere un periodo di relax e divertimento balneare alla propria vacanza da sogno. E c’è solo l’imbarazzo della scelta riguardo ai posti da ammirare qui nelle vicinanze, così che anche tu possa entrare nella mentalità thailandese e sperimentare la bellezza degli usi e dei costumi locali.

Pensate che fino alla tarda metà del XX secolo, Koh Samui era sostanzialmente isolata dal resto del mondo, e viveva autosostenendosi con poche, sporadiche connessioni con la terra thailandese. Le prime strade sono state costruite intorno al 1970: prima di quel momento, la passeggiata di 15 chilometri da un lato all’altro dell’isola poteva richiedere anche un’intera giornata di duro cammino attraverso montagne inondate di giungla. Attualmente, l’economia è basata sul turismo e sull’export di cocco e gomma. E con il benessere economico, la qualità della vita in Koh Samui è cambiata radicalmente.

Eccoti dunque un itinerario completo di tutte le cose che si possono fare a Koh Samui, paradiso tropicale facilmente raggiungibile a bordo di una delle nostre grandi navi Costa. A Koh Samui potrai trovare le più belle tra le spiagge della Thailandia, non ti resta che rilassarti sulla sabbia. Scegli il percorso da fare una volta sceso a terra e vivi un’esperienza personalizzata che ti lascerà con una quantità di ricordi indimenticabili. Buon viaggio, e non dimenticare di mettere in valigia il costume da bagno!

Wat Phra Yai

Chi passa da Koh Samui non può non fermarsi all’ombra della statua del grande Buddha dorato di Wat Phra Yai. Questa enorme e magnifica costruzione di dodici metri d’altezza è stata costruita nel 1972 e, da allora, è divenuta una delle attrazioni più amate e visitate dell’isola principale di Koh Samui. Oltre ad essere visibile da grande distanza, vista la sua posizione sopraelevata su una enorme roccia nell’area nordest, si tratta anche di una delle prime cose che attira l’attenzione dei turisti che arrivano a bordo di un’areo o di una nave da crociera.

Seduto nella sua posizione Mara, con la mano sinistra a palmo in alto che riposa sul ginocchio e la destra che guarda verso il basso, la statua raffigura il viaggio di Buddha verso l’illuminazione dopo aver sconfitto con successo le tentazioni e i pericoli del mondo che gli sono stati lanciati dal demone Mara. Il suo segreto? L’immobilità, la calma e la meditazione. La posizione indica dunque armonia e forza, purezza e raggiungimento di uno stato superiore di coscienza.

Oltre ad essere uno spettacolo degno della tua macchina fotografica, Wat Phra Yai è circondato da sfiziosi negozietti dove saziare la propria voglia di shopping e trovare il souvenir perfetto per la propria vacanza. Questi sorgono soprattutto nell’area conosciuta come la Big Buddha Beach, ovvero Bang Rak, cittadina marittima dove trascorrere il resto della sosta tra ottimi ristoranti di cucina locale e, naturalmente, il mare!

Wat Plai Laem

Prima di arrivare in Thailandia è importante sapere che la parola “wat” indica generalmente un tempio buddhista o induista da queste parti e in altri paesi vicini. E allora vi possiamo dare con più consapevolezza il benvenuto a Wat Plai Laem, tempio buddhista moderno che incorpora elementi architettonici della tradizione thailandese e di quella cinese. A differenza di Wat Phra Yai, l’attrazione principale qui non è un’enorme statua del Gautama Buddha, ma quella di una forma del bodhisattva di compassione e pietà, Cundi, per i thailandesi, o Guanyin, in cinese, ovvero la dea dalle diciotto braccia. Oltre a questa spettacolare statua bianca gigante, sono presenti anche opere più piccole dedicate a Budai, Ganesh, Vishnu, Shiva e Sakka.

Wat Plai Laem sorge lungo la costa nord-est, abbastanza vicino al tempio del Grande Buddha dorato di cui vi abbiamo parlato poc’anzi. Dunque vale la pena prendersi la giornata ed esplorare entrambe le location per fare una vera full immersion all’interno della cultura thailandese dell’isola.

Attualmente, Wat Plai Laem è un tempio in piena operatività dove i fedeli arrivano in grandi quantità ogni giorno per pregare e portare i loro omaggi a Guanyin o a Buddha, che sono raffigurati in mille versioni anche sui muri degli edifici. Avrai l’impressione di trovarti in un luogo fuori dal tempo, accentuata soprattutto dal fatto che il tempio si trova nel cuore di un lago brulicante di pesci. Nei negozi potrai acquistare il cibo per divertirti a nutrirli!

Chaweng

Di tutte le città di Koh Samui, Chaweng è forse una delle destinazioni vacanziere più amate dai turisti. Il centro abitato sorge lungo la costa nord est, dove si può anche godere del più lungo tratto sabbioso di costa dell’intera Koh Samui. Stiamo parlando di sette chilometri di sabbia bianca lambita da un mare fresco e incantevole che include anche Chaweng Noi. Questa è la tua location di riferimento se vuoi andare al mare e affondare i piedi nella sabbia soffice durante una splendida giornata di sole. Si viene qui per tuffarsi nelle acque calde, noleggiare un ombrellone a poca distanza dai palmizi e godersi semplicemente il dolce far niente.

Chaweng Beach è certamente il posto più amato e più frequentato qui. Sabbia bianca, una baia aperta e turchese e tante strutture balneari dove ricevere tutte le attenzioni necessarie a una permanenza favolosa in spiaggia. Goditi un drink all’ombra e trascorri momenti indimenticabili di tintarella e relax.

Se preferisci le aree più tranquille, continua a camminare verso la parte sud di Chaweng, dove sorge appunto Chaweng Noi, ben più pacifica e assai meno frequentata.

Parco Marino Ang Thong

Il Parco Marino di Ang Thong circoscrive un incredibile arcipelago formato da ben 42 isole nel golfo della Thailandia, e include spettacolari montagne di pietra calcarea, fitte giungle, spiagge da cartolina, cascate magiche e laghi che sembrano usciti dalle favole. L’area protetta include più di 100 chilometri quadrati di mare e terra talmente ricchi nella loro biodiversità da essere divenuti un esempio e un santuario naturale unico nel suo genere al mondo. Vieni qui a goderti il meglio delle attività sportive, tra cui lo snorkeling, le scalate, il kayak, le immersioni o il dolce far nulla in spiaggia.

Il parco di Ang Thong è stato stabilito nel 1980 e copre un’area che supera l’80% dell’arcipelago. In questo modo, il governo thailandese si assicura che il territorio riceva la massima attenzione delle autorità competenti e rimanga per la maggior parte intoccato dalle attività industriali o turistiche. Solo alcuni tour operator autorizzati possono avventurarsi qui e far godere ai loro turisti della bellezza del posto!

Isola di Mae Koh

Nel cuore del parco marino di Ang Thong sorge il piccolo paradiso tropicale di Mae Koh, una delle destinazioni più ambite dai turisti che vengono in visita a Koh Samui alla ricerca delle meraviglie della natura asiatica. La gente viene qui per godersi spettacoli naturali mozzafiato e fare snorkeling tra le specie di pesci, immersioni in profondità o semplicemente nuotare nell’acqua incontaminata. Di tutte le attrazioni selvagge che si possono ammirare qui, ricordati di fare un salto al grande lago di Smeraldo.

Indossa un paio di scarpe comode e lanciati a capofitto nei percorsi in mezzo alla giungla per scalare le vette di Mae Koh, dove godere appieno di paesaggi degni della tua macchina fotografica.

Se decidi di rimanere in spiaggia, fai attenzione alla presenza delle meduse in acqua. Per il resto, goditi la permanenza e preparati al meglio che la natura thailandese abbia da offrire! In spiaggia c’è anche un chiosco dove acquistare drink e snack freschi per una permanenza favolosa.

Lago naturale Thale Nai

Siamo sempre nel cuore del parco marino di Ang Thong, ma questa volta ti portiamo in esplorazione del lago di Thale Nai. Per comprendere appieno la bellezza di questo posto, devi immaginare la spiaggia di “The Beach”, dove Leonardo DiCaprio combatteva a torso nudo contro i coccodrilli. E sempre qui sei ad Ang Thong, dove non c’è limite alla bellezza del paesaggio. E di tutte le gemme di questa location, non puoi perderti Thale Nai, il lago di Smeraldo.

Questo bellissimo lago di acqua salata si trova sull’isola di Ko Mae Ko, dove potrai goderti un paesaggio naturale semplicemente indimenticabile. 

Cascate Na Muang

Benvenuto alle cascate Na Muang, un paradiso naturale custodito gelosamente sull’isola di Koh Samui che dimostra, oltre ogni ragionevole dubbio, che la bellezza dell’isola non si riduce solo alle spiagge da cartolina. Le cascate di Na Muang scorgono a circa 12 chilometri nell’entroterra della baia di Nathon, e si possono raggiungere facilmente seguendo un percorso a piedi dall’ingresso del parco. La prima cascata precipita direttamente in una piscina naturale dove si può fare il bagno per trovare ristoro dalla calura della giornata. La seconda, invece, si trova a circa 30 minuti di camminata dalla prima e pur essendo un po’ più piccola, è uno spettacolo irresistibile per tutti gli appassionati di fotografia.

Namtok Na Muang, conosciuta anche come “le cascate viola”, deve il suo nome alla singolare colorazione violacea delle rocce che la caratterizzano. Pur essendoci molte altre cascate a Koh Samui, è qui che ti consigliamo di investire il tuo tempo. Il periodo migliore per ammirare le cascate è tra settembre e novembre, quando l’acqua scorre maestosa.

Mercato del Fisherman Village

Di tutti gli spettacoli culturali a cui si può prendere parte su Koh Samui, devi certamente sperimentare la bellezza e i profumi inconfondibili del mercato di Fisherman Village, nella cittadina di Bophut. Si apre ogni venerdì dalle 5 del pomeriggio fino alle 11 di sera. Prezzi stracciati, viottoli ricolmi di bancarelle e mercanzia e tanta, tantissima gente. Vieni qui per comprendere, in uno scorcio, le abitudini e la vita del posto. Non te ne pentirai.

Mercato Hua Tanon

 

Il viaggiatore curioso riuscirà ad apprezzare la peculiare bellezza dell’assembramento di cose e persone del mercato di Hua Tanon, ben lontano dalle spiagge incontaminate di Ang Thong, eppure un panorama tipicamente thailandese allo stesso modo. Pur sembrando un mercato come tanti altri, Hua Tanon svolge un ruolo di prim’ordine nella distribuzione di pesce all’interno di Koh Samui.

Oltre ad ospitare una grande quantità di bar e ristorantini, Hua Thanon ti consente di immergerti appieno nello stile di vita thailandese, senza compromessi. Scatta foto di attività quotidiane e osserva la preparazione di alcuni sfiziosi manicaretti di street food. La vicinanza col mare garantisce la freschezza degli ingredienti che mangerai qui!

Secret Buddha Garden

Il Secret Buddha Garden, ovvero il giardino segreto di Buddha, è una collezione di statue racchiusa nel cuore dell’isola di Koh Samui, circondato dalla giungla e impreziosito dalla presenza della natura. Le statue sono opera di un frutticoltore locale, Nim Thongsuk, che le ha scolpite dal 1976 a questa parte. Le statue raffigurano animali, divinità, persone in svariate attività e posizioni e perfino una che raffigura l’autore stesso – il quale ha continuato a lavorare al suo sogno fino al giorno della sua morte, all’età di 91 anni. Si può raggiungere il posto in taxi o con i tour organizzati.

Spiagge di Koh Samui

Le spiagge di Koh Samui sono famose per la bellezza delle acque e delle sabbie immacolate che, dolci, digradano in un mare perfetto. Questa è la location perfetta per un tuffo, o per organizzare feste faraoniche che vanno avanti dalla mattina alla sera! Ecco alcune delle spiagge più belle dove rilassarsi o godersi la vita: dalla popolarissima Chaweng, dove le strutture balneari ti danno tutte le comodità di cui hai bisogno, vai a fare un salto a Lamai Beach, Bophut, Maenam, Choeng Mon, Lipa Noi, Taling Ngam, alla spiaggia d’argento o Thongson Bay. Non te ne pentirai!

Parti per Koh Samui con Costa Crociere

Parti domani stesso per Koh Samui con una nave di Costa Crociere. Dal tempio di Wat Phra Yai al lago naturale Thale Nai, i segreti dell’isola sono tanti e ti permettono di entrare in contatto con la cultura e la natura locale. Immergiti in un’atmosfera esotica e, al tempo stesso, che ti farà innamorare!

Cerca la tua prossima crociera