Visita il deserto di Dubai con un'escursione organizzata. Il miglior modo per venire a contatto con un territorio incontaminato in un ambiente del tutto nuovo.
  • Il deserto di Dubai
  • Come raggiungere il deserto
  • Safari nel deserto
  • Quad nel deserto
  • Sandboard
  • Notte in accampamento
  • Mongolfiera nel deserto
  • Cosa vedere a Dubai

Escursione nel deserto a Dubai: attività e proposte

Adrenalinici, pigri, romantici, tradizionalisti: ogni persona troverà il modo di approcciarsi al deserto secondo le sue esigenze. Dubai offrirà tante opportunità, diverse prospettive e un grande ventaglio di emozioni.  E una mano ve la daranno anche le nostre escursioni: un modo per rilassarsi, per divertirsi, ma anche per scoprire una cultura affascinante e diverse tradizioni.

Il deserto di Dubai

A pochi chilometri dalla città si apre un mondo naturale che si può solo apprezzare con i sensi. Il deserto vi accoglierà con le sue mille luci e sfondi. E per apprezzarlo avrete molte possibilità. Safari, sport estremi, perfino la possibilità di vedere le dune in mongolfiera. Per i più romantici è prevista la passeggiata sul cammello o la possibilità di soggiornare in un accampamento. Il deserto è anche una cornice di cui godere, magari all’alba in un’esplosione di luci o la sera sotto le stelle.

Come raggiungere il deserto

Il modo più semplice e sicuro di raggiungere il deserto è quello di affidarsi a un tour o a un’escursione organizzata. Il trasporto sarà completamente pianificato (sia che voi arriviate in nave o che siate in hotel) ed è previsto un pacchetto di attività che possono comprendere pranzi, cene, ma anche spettacoli e iniziative molto particolari per conoscere il deserto da una prospettiva diversa, come vedremo nel dettaglio.

Safari nel deserto

Un’occasione unica di conoscere il deserto è quella di attraversarlo a bordo di un 4X4 per solcarlo attraverso le dune e provare una sensazione unica, attraverso un continuo saliscendi in un paesaggio che sa essere allo stesso tempo estremo e affascinante. L’escursione può iniziare ammirando il sorgere del sole. Guardare il panorama incorniciato dalle tonalità dell’aurora sarà un’esperienza indimenticabile. Molte escursioni, dopo il cosiddetto “dune bashing”, organizzano una colazione in qualche accampamento beduino. Coloro che non amano troppo l’adrenalina possono ammirare il profilo del deserto e le dune con una passeggiata su un cammello. A pochi chilometri da Dubai non mancano dei percorsi tra le montagne.

Quad nel deserto

Le meraviglie del deserto di Dubai possono essere scoperte anche a bordo di un quad (un quadriciclo fuoristrada). Un mix perfetto per chi cerca adrenalina, avventura e paesaggi incantevoli. Dopo aver solcato le dune a bordo del mezzo numerosi tour organizzati ed escursioni prevedono una sosta in un accampamento con cena e anche spettacoli di musica del ventre. Un’altra opzione è quella di affrontare il deserto con le dune buggy, veicoli essenziali senza finestrini e tetto, pensati espressamente per un percorso con le dune.

Sandboard

Ci sono tanti modi di conoscere il deserto, ma questo è sicuramente uno dei più innovativi: surfando. Il sandboarding è uno sport non molto conosciuto che permette di scivolare con una tavola lungo le dune, muovendosi sulla sabbia come se vi trovaste a scendere il pendio di una montagna. Generalmente l’esperienza è organizzata secondo le proprie capacità atletiche. Per evitare l’attrito della sabbia sotto la tavola, i sandboarders più esperti sfregano dei cubetti di paraffina prima di compiere la discesa.

Notte in accampamento

Una delle esperienze più emozionanti è quella di godere il tramonto in un vero e proprio accampamento beduino: nel silenzio, cullati dalle dune del deserto, vi sarà servita una cena a base di piatti tipici, magari un barbecue con delle verdure. La serata potrà proseguire con spettacoli di danza del ventre, musica classica potrete provare magari l’arte del tatuaggio all’hennè o vi sorprenderete a fumare un narghilè sotto un cielo luminoso di stelle. Vi potrete rilassare sdraiandovi su comodi tappeti e sorseggiando un tè.

Mongolfiera nel deserto

C’è anche la possibilità di vedere il deserto dall’alto, organizzando un giro in mongolfiera. Ammirerete il sole sorgere su una vasta zona disabitata. Le luci violacee, arancioni, rosse, che illumineranno la sabbia, regaleranno attimi di pura magia. Dalla mongolfiera si potrà scorgere anche lo skyline di Dubai, formato dagli immensi grattacieli e le isole vicino alla costa. Dall’alto riuscirete a scorgere, in particolare, The Palm Jumeirah, isola artificiale a forma di palma.

Cosa vedere a Dubai

Isole artificiali, grattacieli da record, centri commerciali avveniristici: Dubai è il regno della tecnologia, dell’eccesso e del design, ma anche delle tradizioni. I souk (i celebri mercatini) continuano a essere molto in voga con i loro profumi, i loro colori e i tanti prodotti locali che offrono. Può essere anche una buona occasione per trovare dei souvenir. Durante la vostra passeggiata potrete visitare le imponenti moschee, simboli di bellezza e di eleganza, come quella di Jumeirah con i minareti che si elevano a fianco della cupola centrale.  Dubai offre anche una vacanza variegata per gli amanti dello sport, per gli appassionati di shopping e per le famiglie che possono portare i propri bambini nel parco acquatico e nel delfinario. L’elenco di cosa vedere a Dubai è molto lungo e comprende anche i musei.

Parti in crociera per gli Emirati Arabi

Un viaggio ricco di sorprese e di sfumature nuove vi aspetta a bordo delle nostre crociere. Gli Emirati Arabi e Dubai sono due mondi sospesi tra un passato arcaico e ricco di tradizioni e una modernità che si esplica soprattutto nell’architettura e nel design. Non vi resta che scoprire le tante anime di questa avventura.

Parti con Costa Crociere