Dedica una visita all'acquario di Osaka. Scopri uno degli acquari più conosciti al mondo e ammira le specie del pacifico da vicino.
  • Come raggiungere l'Acquario di Osaka
  • L'acquario
  • Quanto costa l'ingresso all'Acquario di Osaka
  • Le vasche
  • Specie in esposizione
  • Anello di fuoco e Anello della vita
  • Cos'altro vedere ad Osaka, Giappone

Acquario di Osaka: cosa c'è da sapere su uno degli acquari più grandi del mondo

L'acquario e stato inaugurato il 20 luglio 1990 e rappresenta una delle strutture al coperto più grandi del mondo.  Fai un viaggio unico all’interno delle sue 14 vasche che ricreano l’atmosfera dell’Oceano Pacifico, ma visita anche le sue mostre e installazioni. Non mancano poi le esibizioni e i momenti di divertimento per i più piccoli. Avrai un’occasione unica di vistare un complesso molto apprezzato dai turisti e un luogo importante anche per i ricercatori.  Scopri il fascino frizzante, e in bilico tra passato e futuro, di Osaka con l’aiuto delle nostre escursioni.

Come raggiungere l'Acquario di Osaka

L’Acquario di Osaka è facilmente raggiungibile: basta arrivare alla stazione di Osaka e poi prendere la linea della metropolitana Chuo fino alla stazione di Osakako.  L’acquario dista soli cinque minuti a piedi. Dalla stazione dei treni si può prendere anche un autobus. Dall’aeroporto è disponibile un autobus che ti porterà a destinazione in un’ora. Un’ulteriore alternativa è quella di arrivare con il traghetto della Captain Line dal porto della Universal City.

L'acquario

L’Acquario di Osaka non è semplicemente un’attrazione, ma un complesso all'avanguardia dedicato alla vita marina di tutto il Pacifico. Per spiegare come vivono le specie, è stato ricreato l'ambiente naturale dei diversi habitat.  Si vuole suggerire che in qualche modo la regione dell'Oceano Pacifico agisca come un unico ecosistema. Il percorso si snoda attraverso tunnel e vasche, in una sorta di doppio viaggio tutto da apprezzare.

Quanto costa l'ingresso all'Acquario di Osaka

I biglietti costano generalmente 2400 yen (poco più di 18 euro). Sono previsti degli sconti per anziani e alunni delle scuole.  I ticket di ingresso possono essere anche acquistati online. L’acquario è generalmente aperto dalle 10 alle 20. All’interno della struttura sono presenti anche un negozio di souvenir, una caffetteria, punti di pronto soccorso e una sala per l’allattamento.

Le vasche

Attraverso 14 vasche vengono ricreate le aree di 10 aree dell’Oceano Pacifico, partendo da una vasca a forma di tunnel e continuando attraverso un ambiente che simula una foresta per finire in una vasca di oltre 5400 tonnellate, che ospita lo squalo balena. La vasca “Isole Aleutine” è la casa della lontra marina. Tra gli altri spazi ci sono la Grande Barriera Corallina con i pesci tropicali, la Baia di Monterrey (foche e otarie), il Golfo di Panama, la Foresta Fluviale dell’Ecuador, il Mare della Tasmania, lo Stretto di Cook e la Fossa Oceanica della Tasmania.

Specie in esposizione

Sono oltre 620 le specie che si possono ammirare. Si va dallo squalo balena ai pinguini, passando per le otarie. Ospite illustre è un tipo di delfino, chiamato lagenorinco dai denti obliqui, dotato di un grande senso dell’orientamento e capace di fare salti di oltre 5 metri.  La lista degli animali comprende pesci, ma anche rettili, anfibi, mammiferi, invertebrati, uccelli e piante per un totale di oltre 30 mila esemplari. Da non perdere anche il padiglione delle meduse fluttuanti.

Anello di fuoco e Anello della vita

Il percorso che ti farà scoprire l’Oceano Pacifico si svilupperà attorno all’Anello di fuoco, caratterizzato da un’attività vulcanica intensa e sismica che ruota attorno al Pacifico. Le forme di vita si concentrano, invece, nell’Anello della Vita (Fascia vitale dell’Oceano Pacifico). La suddivisione si basa sulla cosiddetta “ipotesi Gaia” secondo la quale l’attività vulcanica insieme alle creature viventi formano un unico organismo vivente, grazie alla loro continua interazione.

Cos'altro vedere ad Osaka, Giappone

Ti troverai di fronte a una destinazione vivace, frizzante e con un passato suggestivo. A Osaka puoi visitare anche il castello, monumento simbolo che risalta grazie alla sua facciata bianca e alle sue decorazioni in oro. Al suo interno troverai un museo sulla storia della città. Per scoprirne l’essenza e perdersi tra i gusti e i sapori tipici, oppure semplicemente per fare un po’ di shopping, tappa raccomandata è il quartiere Minani, ricco di centri commerciali e ristoranti. Osaka è anche la città dei templi e dei santuari, ma soprattutto del cinema: tra le attrazioni da visitare gli Universal Studios, un parco a tema pieno di sorprese che si estende per 390 mila metri quadrati. Scopri 10 cose da vedere a Osaka.

Parti in crociera per il Giro del Mondo

Culture, tradizioni, storie e tesori artistici, il Giappone ti regalerà un viaggio affascinante e pieno di ricordi da conservare. Si tratta di un piccolo antipasto delle meraviglie che scoprirai lungo l’affascinante Giro del Mondo che ti proponiamo. Non ci credi? Seguici.

Parti con Costa Crociere