Scopri i migliori châteaux di Bordeaux. Visita i castelli e lasciati meravigliare dalle degustazione e dalle origini della produzione del vino.
  • Château Pédesclaux, Médoc
  • Château La Louvière
  • Château Les Carmes Haut Brion
  • Château Sainte Barbe
  • Chateau La Dominique
  • Château Peybonhomme-Les-Tours
  • Château de Pressac
  • Cosa vedere nei dintorni
  • Informazioni e orari

I migliori châteaux a Bordeaux

Le strade del vino di Bordeaux sono circondate da splendidi manieri: rinascimentali, gotici, medievali, ma anche tecnologici. Stai per iniziare un viaggio meraviglioso nella bellezza, nella storia e nel design. Un tour che ti permetterà di scoprire alcune dei tesori più affascinanti di tutta la Francia, immersi nei vitigni più incantevoli.

Château Pédesclaux, Médoc

È stato premiato nel 2018 nella categoria Architettura e paesaggio: merito delle trasformazioni dell’architetto Jean Michel Wilmotte. La Certosa del 1700 è circondata da due grandi volumi di vetro e spicca in mezzo ai colori dei vitigni. Il locale con i tini si estende per oltre 2000 metri quadrati ed è un capolavoro di tecnologia.

Château La Louvière

La configurazione moderna della Louvière, così come la conosciamo oggi, prese corpo gradualmente dal 1510 al 1550 grazie alla lungimiranza e al dinamismo di Pierre de Guilloche e di suo figlio Jean, che ampliarono notevolmente la proprietà. Per quasi cinquant'anni acquistarono e scambiarono appezzamenti di terreno che circondavano il modesto castello di famiglia con diverse torrette.

Dal 1620 il controllo passò ai monaci certosini che conservarono il castello per quasi 200 anni e si dedicarono alla produzione di ottimi vini bianchi e rossi. Nel 1791 il commerciante Jean-Baptiste Mareilhac comprò la tenuta all’asta e decise di radere al suolo la vecchia casa e le vestigia medievali sostituendolo con un bellissimo castello neoclassico.

Château Les Carmes Haut Brion

Il nome della tenuta si deve ai frati carmelitani che si occuparono della proprietà dal 1584 fino alla Rivoluzione francese: si tratta di una delle realtà vitivinicole più importanti dell’area delle Graves di Bordeaux. Fu comprata agli inizi del 1800 dal commerciante Leon Collin. Nel 2010 l’azienda è passata nelle mani di Patrice Pichet. Gli interventi hanno rinnovato le strutture del castello e hanno tentato di ampliare la disponibilità di vitigni attraverso diverse acquisizioni. Nelle cantine trovano spazio 27 serbatoi diversi e viene combinato l’uso di acciaio, cemento e terracotta.

Château Sainte Barbe

Immaginati una meravigliosa certosa, realizzata tra il 1600 e il 1700 da uno degli architetti più popolari e in voga di Bordeaux, Victor Louis, già responsabile del progetto del Gran Teatro all’epoca di Napoleone I. Attorno si espande un vitigno di oltre 30 ettari: l'80% del vigneto è costituito da Merlot, il restante 20% è suddiviso tra Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Petit Verdot. Viene prodotto un Bordeaux Aoc e un Bordeaux Aoc Superiore. È possibile organizzare una visita guidata che si conclude con una degustazione e una visita nella tinaia che risale al 1860.

Chateau La Dominique

È una delle strutture più moderne e tecnologiche, anche a livello di design: costruito da Jean Nouvel è famoso per i suoi muri di acciaio rosso. Il colore del vino è un elemento fondamentale e abbraccia tutti i luoghi, dal ristorante alle mura del castello. L’esperienza sensoriale è garantita, oltre alla degustazione di vini dopo la visita alla cantina. Una magnifica terrazza ti permetterà di avere una vista unica e un momento di relax. Apprezzerai i contrasti tra la semplicità dei vitigni e i colori della natura e le forme squadrate della struttura che vengono in qualche modo inglobate dalle mura del castello.

Château Peybonhomme-Les-Tours

Ti troverai in una zona ricca di colori e suggestioni, dominata dal fiume Gironna. Il castello ti racconterà la storia della famiglia Hubert che fa il vino da oltre 6 generazioni. La tua visita sarà piena di aneddoti e di segreti sulla produzione del vino. La famiglia si è stabilita in un’antica torre del 1700 sulla quale sarà possibile salire e avere una vista impareggiabile sull’estuario della Gironda. Gli esperti considerano questi terreni tra i migliori per la produzione di vini pregiati. Nel XIX secolo, Château Peybonhomme-Les-Tours è stato classificato "Cru Bourgeois”.

Château de Pressac

Questo maniero sovrasta un oceano di vigne che sono distribuite in terrazze. Il proprietario della tenuta ti accompagnerà a visitare questo luogo mitico dove si respira ancora l’eco della battaglia che vide gli inglesi perdere a Castillon. Quotidianamente sono organizzate visite della cantina con una degustazione di vini. Il maniero di Pressac veglia sulla zona da oltre sei secoli ed è molto importante nella storia antica della Francia. In quest’area la vite e il tempo sono indissolubilmente legati.

Cosa vedere nei dintorni

Bordeaux è una città assolutamente da scoprire e dalla quale farsi conquistare: per prima cosa passeggia sul lungofiume e scopri gli edifici dai mattoni rossi che si affacciano sulla banchina. Altre cose da vedere sono la chiesa di Saint Michel, con il suo campanile alto 114 metri e la Porta della Grosse-Cloche, una delle ultime testimonianze della città medievale. Visita anche il Museo delle Belle Arti, secondo solo al Louvre. Le nostre escursioni ti regaleranno altre sorprese e un alternarsi di città meravigliose come Le Havre, Parigi e Marsiglia. Per farti capire quante attrazioni ti aspettano, scopri cosa vedere in Francia.

Informazioni e orari

Ogni proprietà segue i suoi orari, ma esistono dei pacchetti e dei tour organizzati che permettono di visitare diversi manieri, organizzando anche degustazioni e tour delle enoteche della zona, con la possibilità di fermarsi in alcuni pittoreschi villaggi, provando la cucina tipica.

Parti in crociera per il Nord Europa

Il fascino dei castelli medievali, gotici o neoclassici, le storie ricche di leggende e i paesaggi mozzafiato saranno alcune certezze che accompagneranno la tua vacanza verso il Nord Europa. Le sorprese, però, non sono finite e ti aspettano a ogni porto. Vieni a viverle con noi.

Parti con Costa Crociere