Non lasciarti sfuggire la possibilità di visitare la storica località di Machu Picchu. Scopri come raggiungere l'antica città e impara la sua storia
  • Storia
  • Tomba reale
  • Tempio principale
  • Piazza Sacra
  • Roccia sacra
  • Tempio del sole
  • Tempio delle tre finestre
  • Come raggiungerla
  • Informazioni e orari
  • Cosa vedere in Peru

Cosa vedere a Machu Picchu

Questa cittadella è costituita da templi, terrazze, palazzi, monumenti, complessi e muraglie. Ammirerai anche canali d'acqua, realizzati con blocchi di pietra, senza collanti, prova dell’enorme abilità della civiltà inca. Posta sulla sommità di una montagna a mezzo di una foresta tropicale, è considerata l'attrazione turistica per eccellenza del Perù. Il santuario storico è uno dei luoghi dove il turista è catturato non solo per la sua sensazionale bellezza architettonica, ma anche per il suo importante credito storico-culturale, che lo ha portato a essere riconosciuto e ammirato in tutto il mondo. Scopri questa meravigliosa città storica e innamorati delle bellezze del Perù.

Storia

Questa antica città Inca è uno dei tesori più preziosi del Perù. Fu costruita nella metà del XV secolo e si ritiene che fosse una delle residenze del nono Inca di Tahuantinsuyo, Pachacútec. Il suo nome significa “vecchia montagna”, e fa riferimento al luogo in cui si trova, a circa 2.453 metri sul livello del mare, in un promontorio roccioso tra Machu Picchu e Huayna Picchu. Il Santuario Storico di Machu Picchu è una delle sette nuove meraviglie del mondo moderno e fa parte del Patrimonio dell'Umanità, a partire dal 1983. Fu l’esploratore americano Hiram Bingham, a riscoprire la città nel 1911.

Tomba reale

Il mausoleo reale è collocato proprio sotto il Tempio del Sole, scavato nella roccia della montagna. Gli interni della struttura indicano che sarebbe stato un luogo in cui venivano onorati i morti appartenenti all'élite della città. L'incredibile lavoro all'interno e le incisioni raffinate di figure sulle pareti hanno fatto guadagnare alla struttura l’appellativo di “Tomba Reale di Machu Picchu”. Le incisioni rappresentano simboli sacri Inca come la “Pachamama” (terra). La civiltà Inca fondava, infatti, la sua opera architettonica sul simbolismo spirituale: venivano costruiti splendidi edifici che poi venivano dedicati agli dèi: il sole, la luna, la natura, le montagne e le stelle.

Tempio principale

È uno dei 3 edifici che si trovano nei pressi della Piazza Sacra e rappresenta una delle attrazioni spirituali della Città Inca. È sicuramente il tempio più emblematico di Machu Picchu e al suo interno venivano organizzati rituali religiosi e cerimonie ufficiali. Il numero di cavità e le nicchie delle pareti suggeriscono, secondo gli studiosi, che questo luogo potrebbe essere stato usato anche per le sepolture. Nella parte anteriore, ammirerai una pietra scolpita, una rappresentazione della Croce del Sud. L’architettura del tempio colpisce soprattutto per i blocchi perfettamente allineati.

Piazza Sacra

Questa piazza è circondata da alcune delle strutture più imponenti di Machu Picchu: il Tempio delle 3 finestre, il Tempio principale e la Casa del Sacerdote. Secondo gli storici potrebbe essere stato il principale luogo di culto, cuore economico e sociale della città.  Su uno dei lati troverai una piattaforma con un muro curvo, dal quale si apre una bella vista sulle montagne innevate. Alcuni anni fa c'era una roccia enorme proprio al centro della piazza. Tuttavia, è stata rimossa due volte per utilizzare la piazza sacra come eliporto. In una di queste occasioni la roccia fu accidentalmente colpita e distrutta. Oggi non è consentito alcun tipo di atterraggio o sorvolo su Machu Picchu.

Roccia sacra

La Roccia Sacra è il nome dato a un enorme masso posto su un piccolo piedistallo di pietra. Si tratta di un gigantesco monolite levigato alto 3 metri per 7 metri di larghezza. Secondo i ricercatori questa roccia avrebbe le fattezze di un felino che si accovaccia. Altre ipotesi preferiscono pensare che si tratti di una rappresentazione delle montagne che si intravedono alle sue spalle. La Roccia Sacra è posizionata a nord della Città Inca. Di fronte abbiamo la porta di accesso alla montagna Huayna Picchu. Le sue caratteristiche architettoniche, insieme alle strutture rettangolari ai suoi lati, la rendevano un perfetto luogo rituale.

Tempio del sole

Tra le costruzioni di Machu Picchu, il Tempio del Sole rappresenta quello più esteso e con la migliore posizione. Vi si arriva grazie a una porta a doppio telaio, che era provvisto di un sistema di sicurezza. È realizzato con blocchi di pietra appoggiati su una roccia. Sotto è, invece, come abbiamo visto, si trova la Tomba Reale. Una delle stanze del Tempio del Sole si apre su un recinto con un canale di scolo. C'è anche un secondo recinto, forse usato per i lama e gli alpaca e una terrazza privata che regala un panorama unico sulla città. Solo i sacerdoti e i membri dell’élite della città avevano l’accesso a questo tempio.

Tempio delle tre finestre

Il Tempio delle 3 finestre è localizzato nell'angolo sud-ovest della piazza principale di Machu Picchu. Si tratta di una stanza di oltre 10 metri per 4 metri di larghezza. In una delle sue pareti ha 3 finestre a forma di trapezio. L'importanza di questo recinto risiede nel significato che il numero 3 rappresenta per l’universo Inca. La trilogia, rappresentata da condor, puma e il serpente, per gli Inca simboleggia il mondo celeste, quello terreno e quello dei morti.

Come raggiungerla

Circondata da boschi rigogliosi, in provincia di Urubamba (Cusco), Machu Picchu ospita circa 1 milione e mezzo di visite. All’interno dei suoi 30 mila ettari è possibile trovare anche una variegata flora e fauna. Per arrivare a Machu Picchu si può arrivare in treno o in bus da Ollantaytambo, Urubamba o da Cusco. I più coraggiosi e allenati possono arrivare anche a piedi attraverso percorsi organizzati e l’aiuto delle guide. Una volta arrivati ad Aguas Calientes ci sono ancora 6 chilometri prima giungere alle rovine.

Informazioni e orari

È utile affidarsi a un’escursione organizzata o comprare i biglietti online. Generalmente sono disponibili 9 turni e 3 differenti tipologie di acquisti in base al tipo di esperienza scelta. A seconda che si vogliano conoscere anche le montagne, i sentieri e il Museo del sito. Le entrate sono soggette a disponibilità giornaliere.

Cosa vedere in Peru

La scoperta del Perù con le nostre crociere ed escursioni parte dal porto di Callao, che ti sorprenderà anche per la sua natura. Ci sono tantissime attrazioni da vedere ed esperienze da fare, cominciando ovviamente dalla capitale Lima, sede di un tesoro storico e artistico senza pari. Impossibile scegliere tra oltre 600 edifici e monumenti di epoca coloniale. Cuzco è, invece, la meravigliosa capitale dell’impero del sole. Oltre a città, siti archeologici, fortezze, preparatevi a vivere una vacanza all’insegna della natura. Dal lago Titicaca a Puerto Maldonado, meta perfetta per fare una gita in mezzo alla foresta Amazzonica, ci sarà da rilassarsi. Ci sono ancora tante esperienze da vivere, scopri cosa vedere in Perù.

Parti in crociera per il Sud America

Non ci saranno solo storia e cultura all’interno del tuo viaggio a Machu Picchu. La zona ospita una varietà di biodiversità senza precedenti, grazie a una flora e fauna piene di sorprese. Una ricchezza che caratterizzerà il tuo viaggio in Sud America all’insegna del relax e dei colori della scoperta.

Parti con Costa Crociere