Scopri tutti i migliori patrimoni dell'Unesco sul territorio italiano. L'Italia è il Paese con più siti Unesco al mondo, conoscili con noi.
  • Costiera Amalfitana
  • Valle dei Templi
  • Sassi di Matera
  • Castel del Monte
  • Etna
  • Reggia di Caserta
  • Paestum
  • Centro storico di Roma
  • Isola di Salina
  • Centro storico di Napoli
  • Colosseo
  • Pantheon

I migliori Siti Unesco italiani

Arrivati al 2021 l'Italia ha un totale di 58 tesori iscritti, numero che la rende lo stato parte con il maggior numero di siti del patrimonio mondiale Unesco. Dal Colosseo fino alla Valle dei Templi, scopri quali sono le bellezze imperdibili del tuo viaggio lungo il Mediterraneo.

Costiera Amalfitana

Incastonata in un ambiente unico, è un esemplare di paesaggio mediterraneo e riveste un enorme valore culturale e naturalistico per le sue caratteristiche topografiche, oltre che per la sua evoluzione storica.

L'intera area si estende su oltre 11 mila ettari tra il Golfo di Napoli e il Golfo di Salerno, comprendendo 16 splendidi comuni all'interno della provincia di Salerno: da Amalfi fino a Vietri sul Mare. La Costiera Amalfitana è un'area di grande bellezza fisica, colori, profumi e diversità naturale. È stata abitata fin dall'alto Medioevo.

Valle dei Templi

L'area archeologica di Agrigento fa parte del Patrimonio dell'Umanità dal 1997. Colonia greca nel VI secolo a.C, Agrigento fu una delle città più influenti del Mediterraneo. I resti dei templi dorici (tempio di Giunone, tempio della Concordia e tempio di Ercole) che svettano sulla città antica, rappresentano alcuni tra i simboli più importanti dell'arte e della cultura greca ed evidenziano l’importanza e magnificenza della città nel passato. L’area si estende per oltre 1300 ettari ed è divisa in due parti.

Sassi di Matera

Antiche abitazioni scavate nel tufo di un altopiano calcareo si aprono intorno a una conca, la Gravina di Matera, percorsa da un torrente che scorre in questa spettacolare e unica città della Basilicata. I tetti, a turno, diventano le fondamenta per nuove abitazioni sui livelli sovrastanti. Un fitto reticolo di stradine e vicoli si riempie delle luci della sera, dando l'impressione di passeggiare in un presepe di cartapesta. Questa è Matera, Capitale Europea della Cultura 2019: qui le chiese rupestri e i famosissimi Sassi – i particolarissimi insediamenti scavati nella roccia – sono stati nominati dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità nel 1993.

Castel del Monte

Un maniero appoggiato su una collina a 540 metri sul livello del mare, che domina l'altopiano delle Murge in Puglia. Questo è Castel del Monte, fortezza voluta da Federico II intorno al 1240 e patrimonio dell’Unesco nel 1996. Considerato un felice esempio di architettura medievale, il castello unisce diversi stili: dai leoni romanici all’ingresso, alla cornice gotica delle torri, all'arte classica delle decorazioni interne fino alle raffinatezze islamiche dei suoi mosaici.

La fortezza fu realizzata usando un estremo rigore matematico e geometrico. Il disegno a pianta ottagonale e il numero otto ricorrono ossessivamente: otto sono le stanze al piano terra e al primo piano, altrettante le imponenti torri: la pianta è ottagonale, distribuita su otto angoli.

Etna

L’Etna rappresenta lo strato vulcano più attivo al mondo e la montagna più alta della Sicilia. La sua nascita viene fatta risalire a 500.000 anni fa. L'attività eruttiva dell'Etna influenza vulcanologia, geofisica e altre discipline delle scienze della Terra. Il vulcano è circondato da ecosistemi terrestri, tra cui fauna e flora endemiche. La possibilità di accedere a crateri sommitali, coni di cenere, le colate laviche lo hanno reso un luogo ideale per l'istruzione e la ricerca. Il sito, inserito tra i Patrimoni dell’Umanità, comprende l’area del vulcano per un totale di 19 mila ettari e fa parte del Parco naturale regionale dell’Etna.

Reggia di Caserta

Il complesso monumentale di Caserta, costruito dal re borbonico Carlo III a metà del XVIII secolo per rivaleggiare con Versailles, riesce a integrare un magnifico palazzo con il suo parco e i suoi giardini. La cornice comprende boschi naturali, capanne di caccia e una fabbrica di seta. Grazie ai tre atri e ai quattro cortili, il Palazzo Reale rappresenta un chiaro esempio di struttura monumentale realizzata per essere un palazzo per la famiglia reale e la sua corte e, allo stesso tempo, un centro amministrativo efficiente. Il parco è stato ispirato dalle creazioni di Versailles e a diversi modelli di ville cinquecentesche in Toscana e a Roma.

Paestum

Paestum è stata un’importante città sulla costa del Mar Tirreno nella Magna Grecia. Delle rovine fanno parte tre antichi templi greci in ordine dorico, databili dal 550 al 450 a.C. circa, che si trovano in ottimo stato di conservazione. Le mura della città e l'anfiteatro sono in gran parte intatte. Il Parco Archeologico è aperto al pubblico e al suo interno è presente un museo archeologico che conserva, tra le sue grandi collezioni, le straordinarie metope del Santuario di Hera Argiva, tombe dipinte dell'area lucana e la famosa Tomba del Tuffatore, unica testimonianza esistente della pittura classica greca.

Centro storico di Roma

Secondo la leggenda furono Romolo e Remo a fondarla nel 753 a.C: Roma, centro della Repubblica e dell’Impero Romano, divenne anche la capitale del mondo cristiano. L’Unesco ha inserito alcuni tra i più importanti monumenti dell’antichità, come i Fori, il Mausoleo di Augusto, quello di Adriano, la Colonna di Traiano e quella di Marco Aurelio, il Pantheon, così come gli edifici religiosi e pubblici della Roma papale. Tra i tesori anche l'intero centro storico di Roma all'interno delle mura della città, così come la Basilica di San Paolo fuori le mura.

Isola di Salina

L'Arcipelago delle Isole Eolie è formato da sette splendide isole al largo della Sicilia: Lipari, Panarea, Vulcano, Stromboli, Salina, Alicudi e Filicudi, oltre a isolotti e massi giganti. Emergono tutti da un mare incontaminato, creato da vulcani ancora attivi (Stromboli e Vulcano). Le Isole, meta di decine di migliaia di turisti ogni anno, fanno parte della Provincia di Messina. Salina è la seconda isola più grande e ha i rilievi più alti dell'arcipelago.  È anche la sede di una bellissima zona boschiva di felci (la Fossa delle Felci).

Da non perdere una visita alla casa dove è stato girato il film “Il Postino” (interpretato da Massimo Troisi): e ricordati di assaggiare la rinomata granita.

Centro storico di Napoli

Dalla Neapolis fondata da coloni greci nel 470 a.C. alla città odierna, Napoli ha conservato l'impronta delle successive culture emerse in Europa e nel bacino del Mediterraneo. Questo lo rende un luogo unico, ricco di monumenti eccezionali come la Chiesa di Santa Chiara e il Castel Nuovo. Fanno parte del Patrimonio Unesco il Centro Storico di Napoli, il Quartiere di Villa Manzo, Santa Maria della Consolazione, Marechiaro, il distretto di Casale, il Quartiere di Santo Strato e la Villa Emma. Si tratta di elementi di grande pregio e valore, cominciando dal centro storico definito dalle mura aragonesi, oltre a significativi elementi del XVIII secolo, tra cui importanti palazzi ed edifici per funzioni governative residenziali e universitarie.

Colosseo

Tra i tesori Unesco c’è il Colosseo, il più grande anfiteatro antico che sia stato mai realizzato. La costruzione cominciò sotto l'imperatore Vespasiano e fu completata nell'80 d.C. sotto Tito. Ulteriori modifiche si devono a Domiziano. Il Colosseo, realizzato in tufo, cemento e travertino, con rivestimento in mattoni, poteva contenere fino a 80 mila spettatori: era usato per combattimenti tra gladiatori, spettacoli pubblici, esecuzioni e rievocazioni di battaglie famose.

Pantheon

Il Pantheon è un ex tempio romano e dall'anno 609 una chiesa cattolica, costruita sul sito di un precedente tempio commissionato da Marco Agrippa durante il regno di Augusto.  L'edificio è cilindrico con un portico di grandi colonne corinzie di granito (otto nel primo ordine e due gruppi di quattro dietro) sotto un frontone. Quasi duemila anni dopo la sua costruzione, la cupola del Pantheon è ancora la più grande in cemento armato del mondo. È uno degli edifici romani meglio conservati grazie al suo continuo utilizzo nel corso dei secoli. All'ingresso, i visitatori sono accolti da un'enorme sala rotonda coperta dalla cupola.

Parti in crociera per il Mediterraneo

Hai ammirato un elenco delle meraviglie nostrane che potrai visitare direttamente grazie alle nostre escursioni. Bellezze naturali, siti archeologici, tesori artistici, isole incantevoli: l’Italia è pronta a stupirti e a farti sognare.

Parti con Costa Crociere