Terra antica e misteriosa, la Gran Bretagna ospita alcuni dei monumenti storici più interessanti al mondo, molti dei quali situati a Londra, la splendida capitale del Regno Unito. In particolare, nell’antica città inglese è presente la più bella fortezza medievale di tutta l’Inghilterra, ovvero la Torre di Londra. Ecco tutte le informazioni riguardo a questo grandioso monumento storico e le tappe assolutamente da non perdere in Gran Bretagna e nella sua capitale:

Architettura

Iniziata da Guglielmo il Conquistatore alla fine dell’11esimo secolo, la Torre di Londra subì negli anni diverse aggiunte, modifiche ed espansioni, per poi essere completata solamente nel 1285 da re Edoardo I. La Torre è costituita da diversi edifici disposti all’interno di due anelli concentrici di mura e di un fossato. Nell’imponente struttura si trovano tre corti, che rappresentano le tre principali espansioni del monumento. Quello più interno e antico ospita la “White Tower”, ovvero la struttura più possente dell’intero complesso. 

La Torre di Londra è caratterizzata da ben 21 torri, costruite nel corso dei secoli da diversi sovrani. La struttura nel suo complesso assume la forma di un pentagono e, nonostante sia stata costruita in diverse epoche, lo stile architettonico risulta comunque unitario, formando uno dei monumenti più affascinanti e visitati al mondo.

Storia della Torre

La Torre di Londra possiede una storia lunga e complessa. Come si è già accennato, il monumento venne iniziato su ordine di Guglielmo il Conquistatore per dimostrare la potenza normanna. Il primo re d’Inghilterra venne spinto anche dal bisogno di difendersi contro possibili invasioni dei nemici, in particolare da probabili attacchi dal Tamigi.

L’antica fortezza passò poi nelle mani dei sovrani successivi, che ampliarono la struttura a proprio piacimento. In particolare, fu re Riccardo I, soprannominato Riccardo Cuor di Leone, a far erigere nel 1180 l’alta muraglia con torri che circonda la “White Tower”, costituendo così il secondo cortile più interno. Il cortile esterno, invece, venne fatto costruire da Edoardo I, che completò per gran parte la struttura della Torre di Londra.

All’inizio della sua storia, la Torre di Londra servì anche come residenza della famiglia reale. Dopodiché, a partire dal 1100, la struttura venne utilizzata come prigione, una funzione che raggiunse il suo culmine tra il 16esimo e il 17esimo secolo e che terminò nel 1952.

I gioielli della Corona

Oltre agli splendori architettonici e alla maestosità delle sue mura, la Torre di Londra è famosa anche per essere la sede dei gioielli della Corona inglese: si tratta di una serie di regalie o oggetti portati dal sovrano durante il suo regno oppure durante la cerimonia dell’incoronazione. In particolare, i gioielli della Corona sono costituiti da corone, scettri, anelli, spade, globi e una serie di paramenti liturgici.

I primi gioielli della Corona vennero collocati nella Torre nel 1303, dopo che furono in parte trafugati dall'Abbazia di Westminster. La collezione reale venne poi sistemata nella Jewel House, un edificio costruito appositamente all’interno della Torre di Londra per proteggere i gioielli da possibili furti. Tutt’oggi questi splendidi tesori sono custoditi nella Jewel House e attraggono ogni anno migliaia di visitatori da tutto il mondo.

Informazioni e orari

La Torre di Londra è una delle attrazioni turistiche più importanti di tutta la città. I visitatori che giungono a Londra, infatti, non possono fare a meno di fermarsi in questa splendida fortezza medievale, scoprendone la storia e ammirandone l’imponenza. Per organizzare al meglio la propria visita, però, è necessario conoscere tutte le informazioni e gli orari della Torre di Londra.

Dal 5 al 22 Ottobre le visite alla struttura sono consentite dalle ore 10:00 alle ore 16:30, con l’ultimo ingresso autorizzato alle 15:30. In questo periodo, però, le visite possono essere svolte solamente da martedì a domenica. Nella settimana che va dal 23 al 31 Ottobre e nei giorni compresi tra il 27 e il 31 Dicembre, la Torre di Londra rimane aperta tutti i giorni, con visite consentite dalle ore 9:00 alle 16:30. A partire dal 2 Novembre, poi, gli orari tornano a essere quelli normali, ad eccezione delle giornate del 24, 25 e 26 Dicembre, quando la struttura rimane chiusa al pubblico.

Costo del biglietto

Per non trovarsi impreparati quando si visita la Torre di Londra, è necessario conoscere anche il costo del biglietto per l’ingresso. Occorre ricordare che il biglietto comprende la visita a tutte le esposizioni e agli edifici del monumento, ad eccezione della Torre Beauchamp che è momentaneamente chiusa.

Il prezzo dei biglietti varia in base al periodo dell’anno. Durante l’alta stagione, infatti, il costo è di 29.90 sterline per gli adulti e di 14.90 sterline per i bambini compresi tra i 5 e i 15 anni. In bassa stagione, invece, il prezzo scende a 28.90 sterline per gli adulti e 14.40 sterline per i bambini. Il biglietto è poi sempre gratuito per i membri e i minori di 5 anni. Per visitare la Torre è anche possibile scegliere di fare un biglietto per l’intera famiglia, con costi che variano in base al numero di membri e all’età di questi ultimi.

Cosa vedere a Londra

Londra è una città meravigliosa e molto estesa. Sapere esattamente cosa vedere quando si vuole fare tappa in questa splendida capitale europea è dunque fondamentale per non sprecare il proprio tempo senza concludere niente. Ecco, dunque, cosa vedere a Londra 

  • Big Ben: si tratta probabilmente del monumento più iconico di Londra. Il nome in realtà indica la campana più grande della torre dell’orologio del Palazzo di Westminster. Ormai, però, esso identifica anche l’orologio e la splendida torre alta 96 metri e realizzata in stile neogotico;
  • National Gallery: Londra è una città ricca di cultura e arte, molta della quale è conservata presso la National Gallery, una delle pinacoteche più visitate al mondo. Al suo interno potrete ammirare ben 2.000 opere che spaziano in un arco temporale molto vasto, ovvero dal 1200 al 1900. Tra i principali artisti che si possono trovare nella National Gallery occorre segnalare Van Gogh, Caravaggio, Michelangelo, Tiziano, Raffaello, Rembrandt e Picasso;
  • Buckingham Palace: la Corona inglese ha una storia antica e affascinante. La sede della famiglia reale è Buckingham Palace, lo splendido palazzo costruito nel 1703 e dotato di ben 775 stanze, oltreché di uno meraviglioso parco che si estende per oltre 20 ettari;
  • Cattedrale di St Paul: infine, uno dei monumenti più affascinanti di Londra è sicuramente la Cattedrale di St Paul. Si tratta di un edificio barocco situato nel cuore della città e dedicato all’apostolo Paolo. Inoltre, l’enorme e meravigliosa cupola viene considerata dai londinesi come uno dei simboli della città.

Parti in crociera per il Nord Europa

Visitare il Nord Europa significa immergersi in un territorio affascinante e antico, in cui cultura e natura creano paesaggi unici al mondo. Se non hai ancora organizzato le tue vacanze scopri le offerte Costa e parti subito per una crociera con le nostre navi. Grazie ai numerosi comfort che mettiamo a tua disposizione potrai vivere giorni di totale relax, facendo tappa in alcune delle località più importanti di tutto il Nord Europa.