Su Costa Smeralda voi ospiti vi sentirete accolti in una ‘casa’ in cui il valore e il rispetto del nostro pianeta sono fondamentali, e verrete coinvolti in prima persona sul tema della sostenibilità. Potrete partecipare tutti, e insieme faremo la differenza!

"Una scelta da innovatori responsabili che facciamo guardando al futuro"

Costa Smeralda è in costruzione nei cantieri Meyer di Turku, in Finlandia. Dopo il taglio della lamiera, l’arrivo dell’unità di sala macchine galleggiante e la suggestiva e beneaugurante Cerimonia della Moneta, ci saranno nuovi momenti importanti: ve li racconteremo in esclusiva!

Ecco un'interessante intervista a Stefania Lallai, Sustainability and external relations director di Costa Crociere.

Stefania Lallai, i nostri soci stanno seguendo passo dopo passo la nascita di Costa Smeralda. Possiamo dire che sarà sotto il segno della sostenibilità?

Creare una nuova nave è un’opportunità meravigliosa, perché significa avere la possibilità di pensare in modo nuovo, di dare vita a nuove soluzioni. Quella del cambiamento climatico è la più grande sfida che il nostro pianeta si trova ad affrontare. Tutti i leader del mondo, in ogni settore, si stanno impegnando per trovare soluzioni a basso impatto. In che modo? Cercando di sfruttare l’energia “pulita” che si trova in natura. E per questo noi abbiamo scelto di credere, per Costa Smeralda, nel combustibile più pulito al mondo, il gas naturale liquefatto: perché lavoriamo guardando al futuro.

La tecnologia LNG è nuova per le navi da crociera, ma ampiamente collaudata sul mare.

Assolutamente sì. Si tratta di un tipo di alimentazione del tutto sicura, che oggi viene applicata con successo ai ferries: noi abbiamo deciso di “pensare in grande”, portandola in un’altra dimensione. Il gas verrà utilizzato per produrre tutta l’energia necessaria alla navigazione e ai servizi della nave.

Toglici una curiosità: farà rifornimento di frequente?

Costa Smeralda potrà fare rifornimento nei porti che dispongono già delle strutture adeguate. Avrà un’autonomia di 15 giorni con un “pieno” di LNG, quindi il doppio rispetto alla vostra crociera! Inoltre i suoi motori saranno ibridi: questo significa che, all’occorrenza, potrà essere alimentata anche con un carburante diverso.

L’impegno di Costa per la riduzione delle emissioni riguarda però anche tutte le altre navi della flotta, vero?

Certo, abbiamo introdotto su tutte le navi delle novità importanti per migliorare l’efficienza energetica. Si tratta di tantissime azioni diverse, che vanno dall’utilizzo dei LED per l’illuminazione degli ambienti alla scelta di pitture ecologiche di nuova tecnologia, ma anche all’installazione a bordo di un sistema di retrofit: per capirci, pensate a un’enorme marmitta catalitica che permette di abbattere le emissioni nocive in maniera davvero sensibile!

Tornando a Costa Smeralda: non sarà solo l’LNG a renderla una nave “sostenibile”.

Infatti, sulla nuova ammiraglia abbiamo progettato delle soluzioni altamente innovative per minimizzare l’impatto ambientale, ve le sveleremo tutte nei prossimi mesi! Ma vi posso dare questa anticipazione: a bordo vi attende un’esperienza gastronomica che avrà sempre di più il sapore della sostenibilità e che vi coinvolgerà in prima persona…

Questo significa che anche i soci a bordo si sentiranno parte integrante di questo progetto?

Gli ospiti, e in particolare voi soci, sono per noi sempre al centro: vi pensiamo come dei cittadini responsabili, pronti a collaborare partecipando a tutte le iniziative a bordo, molte delle quali saranno dedicate anche ai giovanissimi. L’idea di “innovazione responsabile” si basa sul coinvolgimento di tutti, infatti cercheremo partner sempre nuovi per continuare insieme questo viaggio verso il nostro futuro. Ripeto: sono in arrivo tante novità e non vediamo l’ora di condividerle con voi.

La sostenibilità quindi nasce dalle buone pratiche condivise: è una delle strade per la felicità?

Sicuramente la sostenibilità contribuisce a garantire il futuro. Noi vogliamo consegnare alle nuove generazioni le destinazioni meravigliose che visitiamo, mantenendole intatte così come le vediamo oggi. E ci piace pensare di poter stimolare milioni di passeggeri ad affrontare con noi sfide sempre diverse, perché nel mare, si sa, ogni goccia è importante. È iniziato un viaggio nuovo, e siamo felici di avervi tutti a bordo!

1 of 3