Benvenuti nel piccolo regno “dei due mari”, un arcipelago formato da una trentina di isole che si affaccia sul Golfo Persico. Ogni anno sempre più persone scoprono questa località in cui poter passare una vacanza diversa. Potrete alternare passeggiate nei suq, a giornate al mare fino a escursioni nei siti archeologici. Per molti versi sarà come fare un viaggio nel tempo e in atmosfere ricche di fascino e di storia. Nella capitale Manama convivono due anime diverse, una legata alle tradizioni e una moderna simboleggiata da edifici ricchi di design e da grattacieli.

Il vostro viaggio comprenderà la visita di templi, moschee, villaggi pittoreschi e mercati orientali. La natura saprà stupirvi con paesaggi affascinanti ed estese riserve naturali. Sarà, però, il mare la ciliegina sulla torta. Le baie naturali vi regaleranno angoli di relax e di bellezza delicata. Avrete anche l’occasione di andare alla “caccia” dei fondali facendo snorkeling. Il mare sarà anche inglobato all’interno di strutture moderne e cittadelle commerciali.

Quali sono le spiagge più belle del Bahrain? Amwaj, Forte Arad e altre. Scoprite le migliori con una crociera Costa e preparatevi a un’esperienza indimenticabile, partendo dal porto di Khalifa bin Salman, da cui iniziano buona parte delle escursioni.

  • Amwaj
  • Forte Arad
  • Hidd
  • Al Jazair
  • Karbabad

Amwaj

Viene definita “una comunità isolana connessa, rinfrescante e vibrante”. Le Isole Amway si trovano vicino alla frizzante capitale Manama e sono state costruite “artificialmente”. Preparatevi a vivere in un luogo magico in armonia con la natura in cui sarete circondati da acque cristalline, un cielo terso e una brezza piacevole. La vita scorrerà in un contesto di contaminazioni e arricchimento con altre culture. Qui sono disponibili diverse spiagge in cui meravigliose lagune e corsi d’acqua si collegano al mare. Potrete rilassarvi anche facendo snorkeling o lasciarvi cullare dal mare e abbronzarvi. Sulle isole troverete qualsiasi tipo di servizio e anche numerose attrazioni.

La laguna stessa è stata trasformata in un centro culturale che ospita eventi o offre intrattenimento al coperto e all’aperto lungo un chilometro di mare. Nei vari complessi potrete fare shopping, entrare nei mercati o assistere a una mostra fotografica. Non mancano spazi e molte attrazioni per i bambini. In un’atmosfera marittima potrete organizzare una passeggiata in bicicletta o restare nell’area giochi. Ogni giorno sono organizzati momenti di animazione e di musica live. Bar e ristoranti offriranno la possibilità d spaziare e di fare un viaggio senza pari.

Lontano da ogni tipo di trambusto le Isole Amwaj saranno ideali per praticare ogni tipo di sport acquatico dal windsurf alle immersioni. Due delle spiagge principali (Saraya e Al Bahar) hanno case che godono di un accesso diretto al mare, oltre a piscine private e un piccolo molo dove ormeggiare la propria barca o la propria moto d’acqua.

Forte Arad

Il Forte Arad è una delle fortificazioni più importanti del Bahrain: fu costruito alla fine del XV secolo nello stile proprio dei forti islamici. La struttura è stata restaurata dopo un attento lavoro di analisi al fine di preservare i materiali (pietra corallina, calce e tronchi d’albero) e la forma originaria. Ora è anche illuminato di notte. Si tratta di una costruzione molto particolare di cui potrete apprezzarne le torri. Tra le curiosità anche un cannone trovato in cima al bastione sud del forte, che puntava direttamente lungo lo stretto canale di ingresso (formato da scogli su entrambi i lati), che conduce alla baia. La struttura e i suoi dintorni sono stati uniti all’isola di Muharraq.

Qui potrete conoscere la vita fatta di tradizione e folclore, perdervi nei profumi dei mercati o entrare in botteghe artigianali, che magari preparano leccornie o dolciumi. Ci saranno anche diverse spiagge dove rilassarsi e magari fare una nuotata rinvigorente. Nelle vicinanze del forte c’è un piccolo tratto di spiaggia, che è in parte pavimentato per passeggiare e per permettere ai bimbi di giocare. Vi godrete un ambiente favoloso e ammirerete un tramonto fantastico. Nella zona non mancherà nessun tipo di servizio: hotel, resort, attrattive culturali, ma anche bar, ristoranti dove poter provare una cucina con sfumature, tradizioni e sapori diversi.

Hidd

Al Hidd si trova su un lembo di sabbia sull’estremità sud dell’isola di Muharraq. La cittadina è particolarmente rinomata per il suo mare dalle mille sfumature blu. Gli edifici sono molto lussuosi e ricercati. Passeggiando nella zona potrete scoprire un’anima più tradizionale, accanto a una più tecnologica e moderna, che ha reso Hidd un centro finanziario e amministrativo di primo ordine. Tra le peculiarità del posto ci sono le spiagge in cui vi potrete rilassare e godervi di un mare calmo e pieno di meraviglia. Avrete la possibilità di sfruttare diversi spazi e zone dedicati ai bambini o concedervi un simpatico picnic. L’area, soprattutto nei mesi invernali, richiama molte famiglie e in particolare gli appassionati del barbecue.

Qui avrete tutto il necessario per dedicarvi agli sport acquatici (dal surf, al kitesurf), potrete noleggiare delle moto d’acqua o anche semplicemente dedicarvi allo snorkeling e alle immersioni. Una volta che la vostra giornata al mare sia terminata, o che siate stufi di abbronzarvi, nei dintorni troverete ogni tipo di servizio e di attrattiva culturale. Potrete fare shopping, cercare uno scorcio da fotografare in riva al mare o semplicemente passeggiare ed entrare nelle tradizioni e nell’atmosfera del Bahrain. Sono disponibili da visitare anche numerose gallerie e mercati. Tra le curiosità culinarie della zona ci sono diversi piatti che hanno come protagonisti i granchi.

Al Jazair

Benvenuti in una delle poche spiagge pubbliche del Bahrain: si estende per oltre 2 chilometri a Zallaq, non eccessivamente lontano dalla capitale Manama ed è particolarmente adatta per chi vuole fare dello sport, in special modo per gli appassionati della corsa. L’ambiente è particolarmente accogliente per le famiglie: il mare è calmo, perfetto per nuotare in tranquillità e per fare snorkeling. La sabbia è morbida e bianca e ci sono diversi chalet che possono essere utilizzati per rendere il soggiorno più piacevole.

All’ingresso di Al Jazair c’è un’area giochi per bambini con scivoli e altalene. E i grandi si possono distrarre facendo un barbecue o optando per una passeggiata rilassante. Nel fine settimana è principalmente il ritrovo dei giovani, mentre negli altri giorni sono le famiglie ad apprezzare il mare.  È comunque un posto particolarmente conosciuto e popolare. Nella zona non ci sono troppi servizi.

Nelle vicinanze c’è un club in cu si possono affittare delle camere. Nell’area c’è un parco acquatico dove si potranno anche prendere lezioni di windsurf o semplicemente affittare un kayak o dedicarsi al divertimento degli scivoli. Ci si potrà anche rinfrescare con le fontane, le piscine e le rapide. Ci sono altre due attrazioni particolarmente interessanti: il circuito internazionale di Formula 1 e il parco faunistico Al-Areen. Quella di Zalaq si tratta di una zona in perenne costruzione in cui vengono aggiunti con una certa continuità nuovi negozi e punti vendita.

Karbabad

Ci spostiamo nella parte settentrionale del Bahrain in un villaggio turistico particolarmente rinomato proprio per le sue spiagge. Avrete modo di rilassarvi sulla sabbia soffice o di dedicarvi agli sport acquatici. La zona è ideale per fare snorkeling, ma anche per dedicarsi alle immersioni. Molti tour prevedono anche un giro in barca per godere appieno dell’atmosfera marina. Godetevi il tramonto da un’angolazione particolare o concedetevi un piatto a base di pesce. La sera è il momento per godersi una passeggiata, rilassante approfittando del panorama. Ci sono molti servi tra hotel, resort e ristoranti a disposizione dei turisti.

Il villaggio di Karbabad è ricco di sorprese e riesce a mischiare il suo folclore e il suo ritmo leggermente sospeso a una vocazione che ha saputo diventare anche turistica. Poco distante dalla spiaggia troverete anche bancarelle che vendono oggetti o manufatti realizzati a mano, ma anche street food e prodotti della cucina locale. Come in molte parti del Paese anche qui troverete spazi dedicati all’intrattenimento dei bambini e non mancheranno animazione e musica dal vivo. Ci sarà anche una specie di trenino luccicante che vi farà fare un giro della zona.

Parti per il Bahrain con Costa Crociere

Vi aspetta un viaggio fantastico fatto di mare ma anche di cultura. Visiterete un regno che fin dall’antichità è stato un importante centro commerciale. Qui convivono la caccia con il falcone con i progetti più moderni di architettura e di sostenibilità ambientale.  Necropoli dell’Età del bronzo vivono insieme a circuiti avveniristici di Formula 1. Il Bahrain vi stupirà e le sue spiagge vi coccoleranno.

Senza dimenticare diverse aree naturalistiche, come l’Al-Areen Wildlife Park che ospita diverse specie acquatiche e selvatiche a rischio estinzione. Da non perdere il sito archeologico Qal’at al-Bahrain, fortezza costruita dai portoghesi, ma che ha una storia di molti più secoli, e che è stata inserita nel Patrimonio dell’Unesco. Dalla collina potrete avere una vista unica e scoprire le tracce di civiltà antiche.

Non resta che progettare il vostro prossimo viaggio all’insegna del fascino, e perché no, all’insegna del mistero. Il Medio Oriente con tutti i suoi colori e le sue attrazioni turistiche e culturali vi aspetta.

Parti con Costa Crociere