La destinazione balneare che non ti aspetti è il Belgio! Benvenuto nella patria di alcune delle spiagge più belle d’Europa, dove ti sorprenderai di scoprire che il mare è davvero splendido e l’arte fa da cornice a un Paese ospitale, fatto di buon cibo e paesaggi incantevoli.

Pochi ancora hanno compreso la bellezza delle coste del Belgio, e questo le rende forse ancora più belle e interessanti da visitare. Con i suoi 70 chilometri di sabbia, ce n’è davvero per tutti i gusti. E dunque ecco che un viaggio per le città d’arte del Paese può offrire anche tantissime deviazioni in giro per la costa, dove ad attendere il turista c’è un mare che sembra dipinto con gli acquerelli sulla sabbia dorata. La gente è ancora poca e ci si può godere un soggiorno balneare tra un’attività e l’altra.

Per facilitarti il compito di trovare la spiaggia più adatta a te, abbiamo selezionato un nutrito elenco delle migliori location balneari del Belgio. Ecco perché non devi fare altro che acquistare il tuo biglietto e preparare i bagagli: al tour pensiamo noi!

Spiaggia di Ostenda

Nel cuore della costiera belga, nelle Fiandre, sorge Ostenda (che troverete scritto anche come Oostende o Ostend), una popolare destinazione balneare per tutti i residenti che abitano in zona. La spiaggia dorata si getta a capofitto in un mare tranquillo e piuttosto caldo, e le strutture offrono tutti i comfort necessari a un soggiorno di relax. Ostenda è perfetta per tutta la famiglia, bimbi inclusi, e offre un’oasi di pace e relax a 30 minuti di treno da Bruxelles, caratteristica da non sottovalutare se ci si trova in vacanza nelle vicinanze! Vieni a Ostenda per il mare e la tintarella, e poi rimani in zona per le mostre d’arte, le installazioni temporanee e un giro nel caratteristico centro della città.

Dopo una giornata di sole e mare puoi infatti goderti le bellezze di una città che ha tanto da offrire ai suoi turisti ed è caratterizzata da una lunga tradizione di ospitalità. Fermati in uno dei tanti ristorantini qui intorno e goditi il meglio del cibo locale, di cui dobbiamo assolutamente menzionare le crocchette di cozze e gamberi. Croccanti fuori e cremose all’interno, sono la conclusione perfetta per una giornata 100% belga. Se arrivi a Ostenda ad agosto, puoi goderti il TAZ Festival, ovvero il “Teatro sul mare”, un must per tutti gli amanti della cultura. Tra danze, concerti e dibattiti letterari, troverai che questa città cela un animo artistico di notevole sensibilità. Per esempio, ti verrà voglia di fare un salto al museo di James Ensor, celebre pittore locale con uno spiccato senso per il macabro. Non può mancare neanche la visita al Mu.ZEE, museo di arte contemporanea che espone le opere di artisti dei nostri tempi in combinazione con meravigliosi capolavori storici. E, a proposito di storia, non dimenticarti che sei a Ostenda, importante snodo marittimo tedesco nel periodo della Prima Guerra Mondiale: in giro per la città troverai una serie di audioguide disponibili per comprendere meglio la storia.

Se ami l’avventura, puoi invece decidere di imbarcarti su uno dei pescherecci in partenza dai vari moli: l’escursione dura tutta la giornata, e potrai tenere tutto quello che riuscirai a pescare. 

Spiagge di Knokke-Heist

La bellezza delle spiagge del Belgio sta proprio nella loro semplicità: sabbia dorata, profumo di salsedine, mare azzurro e la piacevole sensazione di non trovarsi troppo lontani da alcune delle città più belle d’Europa. Benvenuti a Knokke, conosciuto anche come Knokke-Heist. Situata nella parte nord della costa belga, questa zona balneare offre lunghe passeggiate, buon cibo e sfiziosissimi centri per lo shopping. È la zona VIP della costiera, e di conseguenza offre una serie di soluzioni di soggiorno di lusso davvero esclusive. E nonostante questo, con un po’ di ricerca è possibile fare un tuffo nel mare di Knokke senza spendere una follia: basta cercare bene! Questa destinazione è forse la più glamour ed esclusiva dell’intero Belgio, e offre ai turisti uno spaccato piuttosto pittoresco della dolce vita del posto.

Knokke è splendida in tutte le stagioni, ma d’estate soprattutto riesce a dare il meglio di sé: la costa dorata è lambita infatti dalle onde del Mare del Nord che, specialmente nei mesi più caldi, ti accoglie con le sue onde gentili e tiepide al tempo stesso. La costa si estende per chilometri ed è costellata di dune sabbiose, capanne color pastello e paraventi a righe blu e bianche: sarà un piacere piazzare la sedia a sdraio e addormentarsi al tepore del sole in un posto così. Se poi sei amante della vita notturna, Knokke-Heist è decisamente la meta delle tue vacanze in Belgio: di giorno tintarella, di sera aperitivo e danze scatenate nei vari club sulla sabbia.

Rimarrai incantato anche dalla bontà del cibo: Knokke è famosa per il suo pescato freschissimo, e porta nelle gastronomie (le caratteristiche “traiteurs”) e nei ristoranti ottimi crostacei, insalate e tante altre bontà tutte da scoprire. Dopo un bel pranzo a base di gamberi, consumato rigorosamente in spiaggia, non devi fare altro che immergerti nello shopping di lusso delle vie del centro. Knokke è più bella se visitata lentamente: fai un giro a piedi o noleggia una bicicletta per sperimentare il suo fascino al 100%. Se poi hai bisogno di un brivido in più, puoi sempre cimentarti nel surf: diverse strutture balneari qui offrono tutta l’attrezzatura necessaria per una giornata di sport acquatici.

A Knokke c’è una tradizione bellissima: i fiori di carta, da vendere rigorosamente in cambio di conchiglie. Si tratta di una consuetudine locale che col tempo si è diffusa anche nel resto della costa. I bambini creano splendidi fiori di carta e li decorano con quello che trovano, poi li piazzano nella sabbia e aspettano che altri bambini li acquistino in cambio di… conchiglie. Più colorato è il fiore, più il suo prezzo aumenta!

Spiaggia di De Panne

La spiaggia della città di De Panne è bianca come quella tropicale e offre una vasta costiera interamente dedicata ai veri appassionati delle giornate al mare. Non è un caso, dunque, che De Panne sia tra le principali spiagge del Paese, e ospiti ogni anno migliaia e migliaia di turisti attratti dalla sua bellezza.

La città di De Panne è passata alla storia, per la prima volta, nel 1831, quando Re Leopoldo I vi ha messo piede, dichiarandola sua. Le sue dune sabbiose, insieme a quelle di Dunkerque, sono poi divenute famose come il teatro della famosa “Operazione Dynamo”, nel 1940, quando si è compiuta una miracolosa evacuazione di massa delle forze Alleate contro l’impero nazista. Entrambi gli eventi vengono commemorati in centro: il primo da un monumento, il secondo da un museo sulla Seconda Guerra Mondiale a ingresso libero. L’area della città è inoltre attrezzata con diverse piste ciclabili che consentono lunghi giri in bicicletta, perlopiù in piano, ideali per tutta la famiglia.

Attualmente, De Panne si è trasformata in una celebre destinazione per turisti dove le spiagge, soprattutto, giocano un ruolo chiave, specialmente d’estate. La sabbia bianca si getta in un accogliente Mare del Nord e ospita una serie di strutture balneari e bistrò di lusso, ideali per un soggiorno fatto di relax e, immancabile, buon cibo. Questa è la location giusta per portare anche i bambini: d’estate la costa si anima e basta guardarsi un po’ intorno per poter coinvolgere i più piccoli nelle attività organizzate, come ad esempio le gare di castelli di sabbia o di baby bagnini. Divertimento assicurato!

Spiaggia di Blankenberge

Benvenuto a Blankenberge, dove le spiagge sabbiose offrono ogni anno uno splendido ritrovo per i turisti che amano il relax e il dolce profumo del mare. Un tempo, questi lidi erano la destinazione favorita dei vacanzieri alla ricerca del lusso. Pensiamo per esempio all’Arciduca Franz Ferdinand, che nel 1914 doveva passare di qui per godersi le vacanze a seguito del suo fidanzamento ufficiale. Al giorno d’oggi, però, Blankenberge offre divertimento e riposo per tutte le tasche.

Pur non avendo la stessa allure decadente della Costa Azzurra, la costiera belga conserva un fascino tutto speciale di cui i residenti sono pazzamente innamorati. Ti basterà un soggiorno in una di queste location, come ad esempio Blankenberge, per imparare a guardare queste spiagge con gli stessi occhi di chi le vive sin dall’infanzia. Giunto a Blankenberge, fatti un giro in centro e goditi l’atmosfera dei bar e dei ristoranti locali. Fai una piccola sosta anche al casinò, che con il suo stile Art Deco vale la pena di essere visto anche se il gioco non ti interessa. Da vedere anche il Belle Epoque Centrum, un museo allestito nel cuore di alcune case in stile Belle Epoque – corrente di design che ha spopolato in questa zona prima del primo conflitto mondiale.

Se arrivi in agosto, potresti incappare nello spettacolare festival dei fiori che si tiene ogni anno sulla spiaggia: decine di carri galleggianti decorati da migliaia di fiori freschi e circondati da gente in costume, pronta a festeggiare la vita e la bellezza. 

Spiaggia di De Haan

De Haan è un delizioso paesino affacciato sul Mare del Nord, in Belgio. Le sue spiagge, le più lunghe della costiera belga, offrono ogni anno un approdo sicuro per residenti e stranieri alla ricerca non solo di una lingua di sabbia dove stendersi al sole, ma anche di un incantevole paesaggio boscoso dove calma e serenità prevalgono su tutte le pulsioni turistiche delle zone balneari attrezzate. De Haan mette a disposizione ben 12 chilometri di costa larga fino a 80 metri dove la gente non manca ma, al tempo stesso, ci si può rilassare sotto l’ombrellone senza la preoccupazione di svegliarsi dopo un pisolino immersi nella calca del mezzogiorno, come può succedere in altre location.

Vieni a De Haan per la tintarella e rimani per gli sport d’acqua: diverse stazioni costiere offrono tutto quello che può servirti per praticare windsurf, sci d’acqua e moltissime altre attività adrenaliniche che daranno una spinta in più alla tua esperienza belga.

Qui vicino sorge anche un parco naturale che si può visitare a piedi, in bicicletta o a dorso di cavallo: la natura incontaminata di questa piccola gemma nascosta saprà regalare quel tocco in più alla tua vacanza.

Spiagge di Bredene

Erba che cresce tra le dune di sabbia, un mare acquerellato e una sabbia rugginosa e morbida a contatto con i piedi. Benvenuto a Bredene, uno dei piccoli gioielli nascosti dei quasi 70 chilometri di costa del Belgio. L’incantevole spiaggia di questo posto offre ai turisti un riparo sicuro dalle zone turistiche e qualche scorcio di paesaggio marittimo incontaminato. Diverse strutture sulla costa mettono a disposizione attrezzatura a noleggio per gli sport d’acqua come il kite surf, il windsurf e molto altro. Per goderti a pieno il potenziale di questa location, però, non hai bisogno di nient’altro che una sedia a sdraio e una macchina fotografica.

Negli ultimi anni, Bredene è inoltre divenuta famosa poiché ospita l’unica spiaggia per nudisti dell’intera costa belga. 

Spiaggia di Oostduinkerke

Nei periodi di bassa marea, la spiaggia di Oostduinkerke è larga oltre un chilometro. Affacciata sul Mare del Nord, questa lingua di costa belga arriva fino a Dunkerque ed è caratterizzata da spettacolari dune di sabbia spruzzate d’erba verde. Qui le correnti sono piuttosto forti, e si consiglia di fare il bagno solo quando i guardacoste sono in servizio, così da rendere l’esperienza di nuoto decisamente più sicura. Al tempo stesso, la location è perfetta per gli sport d’acqua, come per esempio il popolarissimo windsurf.

Chi preferisce la tintarella e il relax può noleggiare un ombrellone in una delle molte strutture balneari che sorgono sulla costa, dove è possibile godersi le calde giornate di Oostduinkerke senza doversi preoccupare di nulla: qui intorno sorgono infatti moltissimi bar e ristoranti dove mangiare è un piacere autentico. Sarà proprio il cibo a completare la tua totalizzante esperienza belga!

Spiaggia di Koksijde

Pur godendo di soli 70 chilometri di costa, il Belgio si è assicurato di sfruttare al meglio le sue risorse balneari. La spiaggia di Koksijde offre ai bagnanti e agli appassionati di sport acquatici una location perfetta dove rilassarsi sulla sabbia immacolata e godersi le onde del Mare del Nord. Vieni qui se vuoi evitare la calca di spiagge come De Panne o di Ostenda e goditi un magnifico sole a poche decine di metri da alcuni dei ristorantini più sfiziosi di tutto il paese. Koksijde è da qualche anno divenuta casa di un branco di foche che possono essere ammirate in alcune stagioni.

Le spiagge di questa destinazione sono perfette per tutti coloro che sognano qualche ora di relax sotto il sole o di ricaricare le batterie in un’oasi di pace. Per ottenere davvero il massimo della tranquillità basta prendere il proprio salviettone e allontanarsi un po’ dagli stabilimenti. Se desideri fare il bagno, però, ricordati di mantenerti a vista di uno dei molti bagnini operativi sulla costa: le acque qui sono mosse da correnti piuttosto forti che richiedono un po’ di attenzione.

Spiaggia di Nieuwpoort

Benvenuto al resort balneare e porto medievale di Nieuwpoort, una delle tante deliziose attrazioni della costa belga. La città si divide in due parti principali: il centro storico, con piccole case e strade di ciottoli risalenti al Medioevo, e la parte costiera più recente, dotata di stabilimenti, alberghi, ristoranti e appartamenti. La torre campanaria di Nieuwpoort è patrimonio dell’umanità UNESCO e merita la tua visita in un momento qualsiasi del soggiorno in questa deliziosa città. Nel corso della sua storia, Nieuwpoort ha subito una serie di assedi che non sono mai davvero riusciti a spezzare il suo spirito indomito. La cittadina è riuscita sempre nell’intento di rinascere dalle su ceneri, portando con sé un pezzo di storia da sfoggiare con orgoglio storico. Nieuwpoort è la destinazione perfetta per tutti i turisti che stanno cercando un luogo adatto alla pesca o agli sport acquatici, ma offre anche tante escursioni per gli appassionati di storia europea. Insomma: qui c’è un po’ di tutto, e ogni membro della famiglia riuscirà a trovare l’attività perfetta per le sue vacanze da sogno.

In prossimità di uno dei porti per yacht più grandi d’Europa, non perderti l’installazione artistica “Le vent souffle où il veut” (Il vento soffia dove gli pare), progettata da Daniel Buren in occasione del Beaufort03. Alti pali metallici installati a distanze identiche tra loro offrono l’illusione di una fitta boscaglia che termina, all’estremità più alta, con una pletora di banderuole coloratissime.

Lungo uno dei canali artificiali di Nieuwpoort sorge invece il monumento ai caduti del fronte belga e la statua dedicata al loro comandante, Re Alberto I. Costruita sotto la spinta dell’Associazione Nazionale dei Veterani nel 1938, è stata realizzata in argilla ricavata dal parco nazionale che sorge attorno al fiume Ijzer. 

Spiaggia di Zeebrugge

Vieni a Bruges per la storia e lasciati incantare, invece, dalle sue splendide spiagge. Calme, lambite da un mare sempre frizzante e ricche di opportunità per trascorrere ogni giornata in maniera un po’ diversa. C’è spazio per tutti e la sabbia è sempre ben pulita e curata. Secondo svariate guide, è anche l’unica area costiera del Belgio dove è possibile usufruire di un ampio parcheggio gratuito, caratteristica di cui Bruges si vanta anche sul sito ufficiale. Per chi ama la storia è d’obbligo un bel giretto nella vecchia area portuale, attualmente destinata all’approdo dei pescatori. Qui si respira un’atmosfera misteriosa e molto caratteristica che saprà farti innamorare. Fermati per una cena in uno dei molti ristoranti del posto e lasciati condurre verso un’esperienza gastronomica davvero speciale.

Qui puoi visitare uno dei mercati del pesce più grandi d’Europa, oppure decidere di trascorrere un pomeriggio immerso nei lasciti del passato. Prendiamo ad esempio il monumento del giorno di San Giorgio, un ricordo della Prima Guerra Mondiale da cui partono una serie di passerelle panoramiche che portano i turisti ad ammirare la costa belga come non la avevano mai vista. Consigliamo di portare con te una macchina fotografica!

Spiaggia di Middelkerke

Benvenuto a Middelkerke, la spiaggia che avevi sempre sognato. Larga, poco frequentata e lambita da un gentile Mare del Nord, questa bellissima striscia di costa è perfetta per una vacanza estiva decisamente fuori dal comune e, al tempo stesso, all’insegna del relax balneare a pochi chilometri da alcuni dei centri cittadini più belli del Belgio.

Middelkerke è meta degli appassionati delle vacanze al mare che stanno cercando un angolo di paradiso dove prendere il sole, fare lunghe camminate sulla spiaggia o godersi gli sport d’acqua. Gli stabilimenti balneari tengono pulita la sabbia e offrono tutte le comodità che ci si aspetta da un bel resort marittimo: noleggio ombrelloni e lettini, bar, ristoranti e negozietti dove farsi prendere dalle follie dello shopping. 

Spiaggia di Wenduine

La principessa della costa belga è Wenduine, una bellissima e accogliente cittadina che è anche una delle perle predilette di cui può vantare la costiera. Si tratta di una location perfetta per tutta la famiglia, con un’attenzione particolare per i trattamenti spa, le spiagge sabbiose e una miriade di attività che esulano un po’ dalla classica vita da spiaggia. Non solo qui puoi goderti il Mare del Nord da uno dei tanti stabilimenti organizzati, la sabbia soffice come una nuvola e una serie di opportunità di relax. Potrai anche praticare trekking, giocare a tennis o minigolf, andare in bicicletta, a pescare, a cavallo o fare surf. Le opzioni sono molte e sono tutte a tua completa disposizione: l’unico limite è l’immaginazione!

Wenduine è molto orgogliosa della sua spiaggia, che sorge a pochi chilometri da De Haan ed è perfetta per un soggiorno a base di sole, ristoranti di pesce e relax. 

Spiaggia di Sint-Idesbald

Tra la spiaggia di De Panne e Koksijde sorgono le coste dorate di Sint-Idesbald, una splendida cittadina a ridosso del Mare del Nord che offre ai turisti una lingua di costa ben organizzata per i viaggi di relax o all’insegna del divertimento. Essendo meno frequentata delle sue vicine più famose, è la destinazione ideale per chi cerca un po’ di relax.

Spiaggia di Maboge

Maboge è uno splendido villaggio immerso nelle foreste a pochi chilometri da Roche-en-Ardenne. Pur non essendo affacciato sul mare, ma sul fiume Ourthe, questa è una delle location più interessanti per godersi una spiaggia diversa dal solito. Goditi la quiete del bosco e lanciati in un’avventura fuori dal comune a base di kayak, trekking e tantissime altre attività. Oppure regalati un soggiorno di tutto riposo, stacca il cellulare e accendi la macchina fotografica. L’accesso alla spiaggia è libero e consente di accedere alle varie comodità che lo distinguono da tutti gli altri, come aree per il barbecue, bar, zone di gioco per i bambini e percorsi d’escursione per tutti i livelli di esperienza.

Spiaggia di Westende-Bad

Westende si divide in due parti: Westende-bad, ovvero l’area balneare, e Westende-dorp, ovvero il centro città. Si raggiunge facilmente da Middelkerke e offre ai suoi turisti, pochi ma buoni, una spiaggia pulita e incontaminata e tutte le attrezzature necessarie a un soggiorno di vero relax.

La spiaggia si anima soprattutto durante il periodo di luglio e agosto, quando le attività fervono e ci si può divertire nelle ore più calde della giornata in un clima amichevole e cordiale. Westende è inoltre la destinazione ideale di chi cerca il riposo e il relax a pochi chilometri da alcuni dei centri più importanti del Belgio, che rimarranno sempre a portata di escursione tra un pomeriggio in spiaggia e l’altro. Anche qui le correnti del Mare del Nord possono essere piuttosto forti, dunque è consigliato fare il bagno solo sotto la vigile supervisione dei bagnini, a disposizione dei bagnanti durante il giorno.

Westende offre ai suoi turisti il meglio del relax e della gastronomia locale: rimarrai incantato dalla bontà dei piatti offerti dai ristoranti e dai bistrò locali, che con la loro lunga esperienza nell’accoglienza riescono a rendere indimenticabile ogni vacanza sulla costa belga.

Spiaggia di Lommel

Fuori dal centro abitato di Lommel sorge una piccola oasi di verde bellezza circondata dalla foresta. C’è uno splendido lago circondato da spiagge sabbiose e aree verdi, perfette per fare un bagno in acque calme e pulite. Questa spiaggia offre un’esperienza molto diversa rispetto alla costa belga, ed è perfetta per un soggiorno di relax lontano dalla calca balneare di località come De Panne.

Spiaggia di Raversijde

Il quartiere di Raversijde si trova in prossimità di Middelkerke e si affaccia sul Mare del Nord. Qui la spiaggia è favolosa e incontaminata, e raccoglie alcune delle rovine del celebre Vallo Atlantico costruito sotto l’occupazione tedesca del Belgio nel periodo della Seconda Guerra Mondiale. Oltre a offrire alcuni dei panorami più belli e incontaminati della costa, Raversijde è la destinazione ideale per chi porta con sé il cane, che avrà libero accesso alle spiagge in qualsiasi momento dell’anno.

Parti per il Belgio con Costa Crociere

Sali a bordo di una Crociera Costa e non perdere l’occasione di rilassarti sulle spiagge più belle del Belgio. Dalla famosa spiaggia di Ostenda, con sabbia dorata e un mare calmo e tranquillo, alla spiaggia di Bredene, paradiso per gli amanti degli sport d’acqua. Non aspettare oltre e parti per una vacanza rilassante sulle spiagge del Belgio!

Cerca la tua prossima crociera