Benvenuti alle Isole Cayman un paradiso caraibico (non solo fiscale) ricco di bellezze naturali e di spiagge mozzafiato, che si trova a circa 140 chilometri a sud di Cuba e che è composto da tre arcipelaghi. Qui potrete finalmente vivere gli angoli da cartolina che avete visto nelle riviste patinate o nelle foto delle vacanze da sogno. Preparatevi dunque a sabbia bianchissima, mare limpido e calmo, palme a farvi da contorno.

Un soggiorno meraviglioso, ideale per chi vuole rilassarsi, ma anche per chi ha un animo curioso: le isole sono molto rinomate per lo snorkeling e le immersioni che vi faranno scoprire anche specie in via di estinzione.

Quali sono le spiagge più belle delle Cayman? Seven Mile Beach, Rum Point e altre. Scopri le migliori con una crociera Costa. Senza dimenticare che questo viaggio caraibico vi regalerà anche un tocco di cultura, un clima ideale e una contaminazione di stili e tradizioni differenti che si manifesterà anche a tavola.

  • Starfish Point
  • Seven Mile Beach
  • Rum Point
  • Sandy Point
  • Kaibo Beach
  • Smith Cove
  • Owen Island

Starfish Point

Il nome già racconta o almeno fa pregustare la bellezza di questa spiaggia, nei cui fondali troverete tante e colorate stelle marine. L’acqua è un vero tesoro, sia per i colori che per la tranquillità che regala. È il luogo ideale per nuotare e fare snorkeling. La spiaggia è molto raccolta e conserva il fascino che si ritrova nei piccoli gioielli. La sabbia è morbida e regala un’atmosfera rilassata, impreziosita da una vegetazione rigogliosa che regala colore. Starfish point che si trova sull’isola di Grand Cayman si può raggiungere in auto o in barca, ma di solito ci si arriva grazie a un’escursione organizzata.

La spiaggia non è particolarmente frequentata e vi permetterà di godervi una giornata in assoluto relax, cullati dal mare e da un clima sempre piacevole. Nei dintorni non mancano bar e ristoranti dove prendersi un break o semplicemente provare qualche specialità tipica, magari a base di pesce fresco. Ci sarà occasione per dedicarsi agli sport acquatici o di fare un po’ di attività insieme agli amici. Starfish Point si trova a circa 15 minuti da Stingray City, nella costa nord.

Seven Mile Beach

Arriviamo direttamente in una delle spiagge più belle e rinomate del mondo: Seven Mile Beach. Siamo sul’ isola di Grand Cayman e lo spettacolo a cui assistiamo è difficile da spiegare. Immaginatevi una mezzaluna di sabbia morbida come borotalco che si estende per circa 10 chilometri (un po’ meno delle 7 miglia del nome). Potrete rilassarvi tra raffinate e avvolgenti palme, al cospetto di un mare di un meraviglioso blu.

Le acque calme vi permetteranno di rimanere a mollo, godendovi il clima ideale o il cielo terso. Chi vorrà potrà nuotare a pelo dell’acqua o scoprire i tesori dei fondali facendo snorkeling o dedicandosi alle immersioni per scoprire coralli, pesci e tartarughe marine. Nelle vicinanze sono almeno un centinaio i siti per appassionati.

La spiaggia è libera e il lungomare permette passeggiate rilassanti. Per chilometri e chilometri troverete bar, ristoranti e una vita colorata fatta di balli e di musica dal vivo. Bere un cocktail o concedersi una pausa con una vista mozzafiato sarà un’esperienza imperdibile. Seven Mile Beach è anche la spiaggia dei resort e degli hotel di lusso. Non mancheranno le escursioni che vi faranno vivere e vedere la zona da una prospettiva diversa. In alcuni locali, mentre pranzate, potrete fare un tour attraverso la birra e il rum.

Rum Point

Diciamo subito che non si tratterà di un luogo adatto a chi vuole riflettere in solitudine o starsene appartato. Rum Point è una spiaggia che si trova nelle vicinanze della capitale George Town ed è facilmente raggiungibile anche in auto. Qui troverete locali colorati a poca distanza dal mare, bar, ristoranti in cui conoscere anche la vita quotidiana dei residenti. È una spiaggia piccola e tende a essere molto frequentata e affollata. Il vostro soggiorno sarà sempre accompagnato dalla musica e da un vociare allegro e divertito della gente.

La spiaggia è perfetta per fare snorkeling e per sfruttare il mare fino in fondo e in un certo senso rappresenta bene l’anima della capitale. Frizzante, colorata e sempre in movimento.  Di tutti i servizi che troverete abbiamo parlato, aggiungete anche che avrete la possibilità di vivere feste improvvisate o a tema con una buona cadenza. Balli e animazione la faranno da padrone e non mancheranno hotel e resort di lusso che vi permetteranno di avere una vista mozzafiato e occasioni di divertimento imperdibili. Rum Point è anche frequentata dai surfisti e dagli appassionati di immersioni.

Sandy Point

Un’altra spiaggia per cui perdere la testa, che si trova su Little Cayman, raggiungibile in barca dall’isola principale. Vi troverete in un angolo di paradiso non particolarmente frequentato. Vi potrete godere il relax di un mare dalle acque scintillanti ideale per fare snorkeling e scoprire una fauna e una flora colorate e vivaci. Sulla spiaggia è presente un chiosco dove potrete decidere di prendervi una pausa rinfrescante, magari provando qualche specialità locale o qualche succo di frutta naturale.

La vegetazione è rigogliosa, ma regala nelle vicinanze anche un pizzico di atmosfera selvaggia. Vi potrà capitare di vedere a zonzo qualche mulo insieme al padrone. Nella zona sono presenti diversi hotel per poter scegliere una sistemazione adeguata. C’è la possibilità anche di noleggiare delle biciclette e di fare un piccolo tour in mezzo alla natura. Nelle giornate soleggiate (quasi sempre) Sandy Point avrete una vista suggestiva sulla vicina isola di Cayman Brac.

Kaibo Beach

È la spiaggia preferita dagli abitanti di Grand Canyon, un po’ per il suo essere festaiola e sempre affollata, un po’ anche per la bellezza del luogo che offre un mare calmo in una distesa di sabbia bianca e morbidissima. Nel locale presente sulla spiaggia potrete mangiare, rilassarvi e soprattutto trascorrere una piacevole serata, visto che non mancano l’intrattenimento con feste a tema e perfino grigliate vista mare. Per raggiungere Kaibo Beach esiste anche un servizio di “boat-taxi” con cui vengono organizzate delle escursioni nelle località più vicine.

Nella zona tutto vi conquisterà, dai servizi, ai ristoranti che vi offriranno cena a base di carne o pesce di assoluta qualità. Per chi non è interessato troppo alla vita da spiaggia, non c’è problema. Il mare offre la possibilità di praticare sport acquatici o in alternativa snorkeling e immersioni, sia da soli che accompagnati da un istruttore. È anche uno dei posti preferiti per aspettare il tramonto e godersi un momento magico. Da qui partono anche diversi tour organizzati.

Smith Cove

Ci troviamo a sud della capitale George Town, non distante dal porto, e quindi rappresenta una ghiotta occasione da sfruttare se ci venite in crociera: Smith Cove (conosciuta anche come Smith Barcadere) è una spiaggia molto particolare. Il mare, che vi sorprenderà per le sfumature, e che meriterà sicuramente una foto, è ideale soprattutto per rinfrescarsi nuotando o facendo snorkeling.  Se non avete voglia di fare niente, potete tranquillamente riposarvi, cercando uno sprazzo d’ombra tra le palme.

La sabbia bianca regalerà un tocco di relax, mentre alcune formazioni di coralli e rocce faranno da barriera e proteggeranno questo spazio in cui la natura e il colpo d’occhio regalano emozioni. Nei dintorni potete passeggiare e curiosare nei negozietti o botteghe artigianali, magari per trovare il souvenir giusto per ricordare la vostra vacanza. Anche qui il tramonto è una di quelle esperienze che vi farà venire voglia di rimanere alle Isole Cayman e di non muovervi per nessun motivo.

Owen Island

Una piccola isola vicino a una piccola isola. Owen Island si trova appena a largo della costa sud-occidentale di Little Cayman. L’unico modo per raggiungerla è la vela o il kayak (oltre a un servizio di taxi boat) per cui preparatevi per un’esperienza avventurosa e dinamica. Sarà un modo per affrontare e provare in prima persona gli sport acquatici e la bellezza di un mare limpido, calmo e dalle sfumature che vanno dal verde al blu. Una volta giunti a destinazione starà a voi decidere se concedervi un attimo di riposo in mezzo alla natura o se continuare nella vostra esplorazione marina, magari trovando qualche chicca nei fondali.

Sull’isola non ci sono servizi o strutture, per cui è un’ottima occasione per staccare la spina e stare un po’ in pace o magari per condividere almeno un picnic con gli amici o con la famiglia. È un luogo in cui si può anche pescare o fare birdwatching. Ci sono molte coppie che scelgono questo angolo incontaminato per il proprio viaggio di nozze.

Parti per le Isole Cayman con Costa Crociere

Vi siete immersi nella bellezza di spiagge assolate e piene di natura dove il mare era un invito ad andare a nuotare. Avete pregustato angoli paradisiaci in cui perdervi o in cui godere di scorci magici. Le Isole Cayman vi regaleranno anche tante curiosità, a cominciare dai numerosi allevamenti di tartarughe che sono nati negli ultimi anni sui vari atolli. Qui troverete anche un fervore culturale, fatto di feste, eventi anche festival in particolare dedicati alla cucina internazionale. Ora è il momento di chiudere gli occhi e di iniziare a pensare al fascino dei Caraibi e alla vostra prossima avventura insieme a noi.