Cipro è un’isola da scoprire, piena di storia e di paesaggi, che permettono di rilassarsi in spiagge meravigliose o di fare delle camminate attraverso la natura, rendendola una meta ideale per gli appassionati di trekking. Troverete una vacanza completa, in cui unire una vocazione culturale a un momento di svago, mentre sarete coccolati da panorami impagabili. Il mare è il vero protagonista e sarà circondato ora da lingue di sabbia bianca o nera, ora da grotte nascoste.

Potrete scegliere tra spiagge attrezzate o isolate per vivere la vostra vacanza. Non ci sarà posto migliore dove rilassarsi al sole, ma potrete anche praticare gli sport d’acqua, o dedicarvi allo snorkeling. Quali sono le spiagge più belle? Le spiagge di Pafos, di Afrodite e Konnos Bay, sono alcune di quelle da non perdersi. Scoprite insieme a noi le meraviglie che Cipro può offrirvi.

Spiagge di Pafos

Pafos è una graziosa cittadina, nella parte occidentale di Cipro. Antica capitale dell’Isola, offre un patrimonio artistico e culturale molto ampio. Fatto di palazzi, chiese, musei, fortezze, templi, ma soprattutto bellezze naturali. E non è un caso che rientri nel Patrimonio Unesco dell’Umanità. Le spiagge sono il fiore all’occhiello di questa regione. Sono oltre venti e si estendono per oltre 50 chilometri, e diverse sono state insignite della bandiera blu, certificazione della qualità e della limpidezza delle acque.

Tra le più popolari c’è sicuramente Coral Bay, vi troverete di fronte a uno scenario di grande impatto, ma anche molto frequentato. Un’altra non particolarmente conosciuta è spiaggia Sandia, frequentata soprattutto dai surfisti. Sabbia dorata, acque chiare e forti correnti per gli appassionati della tavola. C’è anche un campo da beach volley.

Un’altra chicca è rappresentata da Faros Beach, spiaggia di sabbia morbida e acque cristalline, facilmente raggiungibile. Per coloro che hanno bisogno di fare del movimento e dello sport c’è un campo da beach volley. Invece, tra le spiagge più festaiole e piene di locali c’è la Playa Beach: d’estate si riempie di musica e di gente e vengono organizzate diverse feste a tema.

Spiaggia di Afrodite

La leggenda romantica vuole che in questo posto la dea dell’Amore scelse di emergere dal mare. Siamo nella regione di Pafo, nella penisola di Akamas in uno dei luoghi più visitati dell’Isola. Una riserva naturale, caratterizzata dal paesaggio mediterraneo, in cui vivono diverse specie protette. Rilassatevi tra ciottoli bianchi e un’acqua dalle sfumature speciali. La zona è sovrastata da una gigantesca roccia, che sempre secondo il mito fu il primo riparo di Afrodite. Da questa spiaggia, il cui nome originale è Petra Rou Romiou, si possono raggiungere baie nascoste e calette più isolate.

Si tratta di una meta ideale per fare snorkeling e perdersi tra pesci colorati e simpatiche creature marine. La spiaggia è particolarmente frequentata dalle famiglie, visto che l’acqua è calma e non è troppo profonda. Si possono tranquillamente affittare sdraio e ombrelloni. Per chi vuole fare un po’ di movimento, c’è un bel sentiero che vi porterà a un piccolo lago nei pressi di una grotta, anche questa, tra i posti preferiti, secondo la leggenda, dalla Dea. Al tramonto la spiaggia regala un’atmosfera magica.

Konnos Bay

Un autentico paradiso si potrà vivere in questa spiaggia sabbiosa, riparata dal vento, vicino alla città di Protaras. L’acqua è tiepida e calma ed è a misura di bambini. La zona è circondata da una rigogliosa pineta dove sorge un chiosco: è possibile concedersi una pausa gustosa o una merenda in allegria, senza rinunciare al panorama. La spiaggia è attrezzata di ombrelloni e sdraio, ma è anche possibile praticare sport d’acqua o giocare sul bagnasciuga.

Chi non ha piacere di abbronzarsi al sole o di concedersi una siesta, può seguire un sentiero roccioso che vi porterà alla Caverna del Ciclope, antro mitico e carico di leggende, dove potrete ammirare magnifici paesaggi a picco sul mare e avere uno scenario mozzafiato. Un po’ di mistero e leggenda mentre sarete immersi in uno scenario mozzafiato, non fa mai male.

Lara Beach

È una delle spiagge preferite dalle tartarughe, che ci vengono per nidificare. Non sorprendetevi se troverete delle gabbiette con il cartello “Non disturbare, nido di tartaruga”. Lara Beach si trova a circa 10 chilometri a nord di Pafos. Occupa un’area estesa e mantiene il suo aspetto selvaggio, grazie alle rocce calcaree. Qui potrete passeggiare e respirare un ambiente magico. È una spiaggia libera, che non è attrezzata con sdraio e ombrelloni, e il mare è sempre abbastanza agitato, quindi bisogna fare attenzioni alle correnti.

Da qui partono diverse escursioni per la penisola di Akamas, in jeep o fuoristrada. All’inizio della spiaggia c’è una piccola baia dove ci si può proteggere dal sole, rilassandosi sotto gli ombrelloni. Nei pressi c’è anche un bar-ristorante dove potrete prendervi una pausa e rifocillarvi.

Porto Pomos

Sulla strada che porta alla riserva naturale di Akamas vi troverete di fronte a questo villaggio pittoresco e colorato: Pomos. È la meta ideale per conoscere e vivere le tradizioni di Cipro, lontano dalla confusione delle località troppo turistiche. Un posto raccolto, fatto di stradine e case colorate dove la vita sembra scorrere con più tranquillità. E le spiagge non sono da meno.

Immaginate distese di sabbia fine mista a ciottoli colorati, vegetazione rigogliosa e acqua incontaminata. Ampi spazi in cui perdersi e ammirare il panorama con le montagne che planano nel mare. Si tratta del luogo giusto per staccare la spina e per abbassare i ritmi. Potrete godervi un pomeriggio all’insegna del relax e dello snorkeling, trovando anche dei localini dove scoprire le specialità locali e gustarvi dei buoni piatti a base di pesce.

Spiaggia di Nissi

Trecento metri di sabbia fine sul litorale di Ayia Napa, e nelle vicinanze un isolotto che regala alla baia un tocco suggestivo in più. Un paesaggio da favola che si riempie soprattutto nel periodo dell’alta stagione. La caratteristica principale è l’offerta di divertimento per i giovani. Nella zona è lungo l’elenco di locali e discoteche, a disposizione della movida. In spiaggia oltre a rilassarsi sarà possibile effettuare ogni tipo di sport acquatici, noleggiando le attrezzature per le immersioni, nonché barche per pianificare una gita in mare. È anche possibile fare dello snorkeling.

Nella zona troverete qualsiasi tipo di locale, dai ristoranti, ai bar fino a passare ai negozietti che vendono souvenir artigianali o manufatti in riva al mare. Dopo una giornata di relax, magari con una passeggiatina e un po’ di abbronzatura e una pausa ricca di gusto in qualche chioschetto locale, potreste decidere di recarvi nel vicino Parco acquatico Water Word.

Golden Beach

Nella parte nord di Cipro troverete questa spiaggia speciale: Golden Beach, nei pressi della Baia di Nangomi. Dieci chilometri di spiaggia tra dune e una vegetazione particolare formata da lentisco e ginepro. In questi paesaggi selvaggi e rustici lasciatevi conquistare da un’acqua cristallina e una sabbia morbida che sembra perdersi all’infinito. Le uniche sistemazioni sono i bungalow in cui potrete apprezzare il silenzio delle dune intervallato dal rumore delle onde. In questa natura particolare fanno spesso una capatina dei simpatici asini.

Questa zona è diventata un parco naturale protetto ed è per questo motivo che le strutture ricettive e i servizi sono pochi e semplici. In questo habitat nidificano anche le tartarughe. Lo scenario è impagabile, tra fiori e profumi che si propagano, giochi di luci soprattutto al tramonto, forme e linee contrastanti che cercano un equilibrio. L’area non è particolarmente frequentata nemmeno nei weekend.

Governor's Beach

È una delle spiagge che rimangono più impresse a coloro che la frequentano: Governor’s Beach si trova sulla strada per Limassol e regala da subito dei contrasti affascinanti, per la sabbia nera che entra in contatto con le rocce di gesso, modellate in maniera continua dalle onde. Un mix che regala scorci indimenticabili, anche perché la zona è riparata dai venti e dalle correnti. Si tratta di una spiaggia frequentata soprattutto dai residenti.

Oltre alla spiaggia attrezzata, c’è la possibilità di esplorare tante piccole calette e di scoprire delle grotte incantevoli. Non molto pubblicizzata e conosciuta la baia regala grandi sfondi a picco sul mare, ideale per le fotografie o semplicemente per un momento di relax. Sulla spiaggia c’è un bar che prepara piatti freschi o dei succhi di frutta naturali. Nella zona ci sono anche numerose taverne dove mangiare buoni piatti di pesce a prezzi contenuti.

Spiaggia di Paramali

È la spiaggia ideale per il kitesurf, sport estivo per eccellenza, insegnato anche in una scuola del villaggio di Paramali. Il merito è della sua ampiezza (oltre 2 chilometri) e del suo mare che sa regalare onde e correnti. La sabbia è dorata e il mare limpido. C’è molto spazio per giocare, correre o prendere il sole. È il posto giusto per rilassarsi in mezzo alla natura, senza fretta né propositi o troppi programmi.

La spiaggia non è particolarmente attrezzata e non si possono noleggiare ombrelloni o sdraio, anche perché qui ci vengono a nidificare le tartarughe e ai turisti è richiesto di prestare massima attenzione soprattutto durante la stagione estiva. La spiaggia di Paramali si trova a 25 chilometri da Limassol. Per mangiare o ricaricarvi vi conviene tornare al villaggio omonimo: qui troverete numerose taverne dove potrete provare anche il cibo greco. È uno dei posti migliori anche per meditare, o semplicemente per ammirare il panorama, specialmente durante il tramonto.

Spiaggia di Makronissos

La spiaggia di Makronissos è sicuramente tra le prime cinque più belle e apprezzate di Cipro. Lo dicono i commenti dei turisti e dei viaggiatori, lo certificano i numerosi siti specializzati con le loro classifiche. I motivi li capirete a prima vista: abbiamo di fronte una distesa di sabbia bianca, soffice, bagnate da acque calme e piene di sfumature turchesi.

A questo aggiungete dei fondali sabbiosi e poco profondi, e capirete perché la spiaggia, che si trova nel distretto di Agia Napa, nella parte sud di Cipro, è un posto da non lasciarsi sfuggire. È un luogo ancora non troppo frequentato e quindi lo potrete apprezzare ancora di più, magari per oziare o fare snorkeling, facendo conoscenza con una fauna colorata che vi regalerà sorprese.

Spiaggia di Yiannakis

Non molto distante dalla bellezza della spiaggia di Afrodite, ci troviamo davanti quest’altro gioiello. E non è forse un caso che i suoi ciottoli siano dorati. La spiaggia di Yannakis vi regalerà un mare dalle sfumature indescrivibili. Calmo, limpido e non troppo profondo. Si tratta del posto giusto per fare delle lunghe passeggiate e per apprezzare la bellezza della natura.

I locali, bar e ristoranti che circondano la spiaggia vi daranno anche la possibilità di trascorrere una serata piacevole a base di piatti gustosi e uno scenario incantevole e romantico sotto le stelle. Nelle vicinanze potrete fermarvi a conoscere il pittoresco villaggio di Latchi, abitato da pescatori: un posto che ha saputo negli anni ampliare l’offerta turistica. Tra le attrattive principali c’è il porticciolo.

Spiaggia di Advimou

Nel villaggio di Advimou c’è l’omonima spiaggia costituita da sabbia e ciottoli. Uno spazio “quasi” privato, poco conosciuto, generalmente frequentato da ciprioti e dai turisti nel weekend, che permette un momento di pausa. Particolarmente apprezzato per chi pratica kitesurfing. Per i principianti è possibile anche ricevere lezioni private. L’acqua è invitante, non troppo profonda e a misura di bambini.

Nella zona, che appartiene al distretto di Limassol, non mancano locali, taverne e ristoranti dove fare una pausa e uno spuntino. Intorno, per chi ama camminare troverete terreni agricoli, agrumeti e vigneti e una serie di paesaggi e scorci particolarmente affascinanti.

Spiaggia di Famagosta

Nel nord di Cipro troverete una città molto interessante, ricca di resti storici, chiese, palazzi, che ha dovuto subire tutte le controversie e le lotte della sua storia: Famagosta.  Fino agli Anni 60 era una destinazione delle più ambite, poi si è trasformata in una città fantasma, in seguito all’avanzamento dell’esercito turco.  E ci sono ancora delle città completamente abbandonate. Dopo aver visitato il centro storico, attraverso la Cittadella, aver ammirato gli orti, gustato i mercati e aver attraversato le vie, potete dirigervi verso la spiaggia, che è una delle più popolari dell’Isola.

La città è immersa nel mare e regala un colpo d’occhio suggestivo. Le spiagge sono estese e relativamente tranquille. Il mare è ricco di sfumature ed è ideale per rilassarsi un po’, magari dopo le fatiche di una camminata. Nella zona non mancherà la possibilità di provare i piatti locali, in un clima particolare, in cui le tradizioni di diversi popoli si sono mischiate nel corso degli anni.

Spiaggia di Rizokarpaso

Rizokarpaso è la località più estrema dell’isola di Cipro e anche una delle città più grandi. Ricca di fascino e di paesaggi selvatici, è una meta ideale se si vuole unire alle attrazioni culturali, (chiese, musei palazzi), ma regala anche un mare e delle spiagge da ricordare. È un luogo ideale anche per camminare attraverso la natura visto che offre terreni agricoli, agrumeti e anche parti più selvagge e scoscese ideali per gli amanti del trekking. Un luogo in cui possono convivere una moschea con una chiesa ortodossa.

Il mare è in parte attrezzato e in parte libero. Potrete dedicarvi a nuotare o semplicemente rilassarvi sotto il sole, ammirando il panorama, specialmente al tramonto: le luci sono fantastiche e ideali per un momento romantico. Chi vuole fare un po’ di movimento può dedicarsi allo snorkeling. La sabbia si estende all’infinito ed è morbida.

Spiaggia di Ayios Philon

Una zona ricca di tranquillità e di storia, nel nord di Cipro, famosa per i siti paleocristiani: questa è Ayios Philon. Per districarsi tra rovine storiche, paesaggi variegati e tanto mare. Avrete la possibilità di attraversare la macchia mediterranea anche in bici o di fare delle passeggiate in mezzo alla natura. Le spiagge, come in tutta questa zona, sono distese di sabbia morbida e non sono particolarmente frequentate.

La spiaggia principale è formata da sabbia bianca ed è una meta molto ambita dagli appassionati di snorkeling. Tra le attività che si possono fare, oltre agli sport d’acqua, anche la pesca sugli scogli. Il tempo qui sembra essersi fermato e i ritmi sono molto più lenti. Approfittatene per rilassarvi sotto gli ombrelloni o per dedicarvi allo snorkeling e incrociare pesci colorati o stelle marine. Anche il gusto vuole la sua parte, e allora fatevi coccolare dai locali o dai ristoranti della zona.

Parti per Cipro con Costa Crociere

Un viaggio attraverso numerosi tipi di spiaggia, dai ciottoli alla sabbia bianca, fino a quella nera. Cipro rappresenta un’isola variegata di paesaggi affascinanti, ora da ammirare, ora da attraversare in mezzo a una natura che cambia. Resta il fatto che è un’opportunità di vacanza unica, in mezzo a diverse tradizioni che si mischiano a una storia che ha lasciato testimonianze artistico-culturali di pregio. È anche un Paese comodo da raggiungere, e quindi non ci sono più scuse: già ora si può salpare verso la vostra prossima vacanza.

Parti con Costa Crociere