Un angolo di paradiso dove il mare sfavilla di blu, la natura urla la sua bellezza tra barriere coralline, spiagge bianchissime e panorami da cartolina. Benvenuti alle Isole Fiji, arcipelago dell’Oceania formato da più di 300 atolli. L’incanto inizia dalla capitale Suva. Qui vi godrete una cittadina che sa unire l’anima legata alle tradizioni con quella di un centro industriale. Vi rilasserete in scenari da sogno, ma avrete anche la possibilità di conoscere le Isole attraverso le collezioni dei musei.

 La natura non sarà solo spiagge, ma anche parchi e giardini botanici. Per gli appassionati degli sport acquatici, le Fiji saranno il luogo perfetto per dedicarsi alle immersioni e per scoprire una fauna marina senza uguali.

Sogni spiagge cristalline e tramonti mozzafiato? Scopri le paradisiache spiagge, quali sono le più belle da visitare e soprattutto cosa vedere alle isole Fiji.

  • Beqa Lagoon
  • Sovi Bay
  • Isola di Malolo
  • Isola di Modriki
  • Spiaggia Natadola
  • Castaway Island
  • Isola di Tokoriki
  • Long Beach
  • Horseshoe Bay

Beqa Lagoon

Sul podio delle spiagge più belle delle Isole Fiji va di diritto Bega Lagoon. Ci troviamo su un isolotto nelle vicinanze delle coste meridionali di Viti Levu e lo stretto di Somosomo. La zona è celebre perché sono presenti oltre 400 tipi diversi di coralli nei fondali. È il luogo ideale per fare snorkeling, visto che la fauna sottomarina è molto varia e comprende squali di ogni tipo e pesci d’angelo. A largo si trova poi una delle barriere coralline più grandi al mondo, la Great Sea Reef: qui è possibile fare delle immersioni tra delfini, pesci colorati e tartarughe.

Nelle vicinanze non mancano hotel e ristoranti con una vista spettacolare. L’idea vincente è quella di provare i piatti a base di pesce, godersi il panorama magari al tramonto. O ammirare il mare, perdendosi nelle sue mille sfumature coccolati da un clima ideale e circondati una natura che vi sorprenderà. Potrete anche scegliere una passeggiata e scoprire villaggi pieni di vita, cordialità e folclore.

Sovi Bay

È rinomata e popolare per essere una delle zone meno care dell’isola. La lunga spiaggia di sabbia dorata è un punto di ritrovo classico per i residenti, per trascorrere un pomeriggio all’aperto o semplicemente per fare un picnic in compagnia. Il luogo conquisterà tutti per i suoi colori, per la pace, il mare limpido e calmo. Che vogliate crogiolarvi al sole o stare a mollo la spiaggia di Sovi Bay saprà soddisfarvi, anche per i chioschetti in cui potrete fare degli spuntini.

Nei paraggi c’è anche una sorpresa: le dune di sabbia che sfiorano il fiume Sigatoka. L’area, uno spazio che si estende per oltre 650 ettari oggi rappresenta un Parco Nazionale protetto, dove potrete trovare numerose specie animali e vegetali. Il commento di molti turisti dopo la visita è emblematico: “La definizione di paradiso”.

Isola di Malolo

Una piccola isola di appena 8 chilometri quadrati che regala una bellezza senza tempo. Immaginatevi i migliori ingredienti: mare limpido e tranquillo, spiagge di sabbia bianca e morbida, vegetazione rigogliosa e palme di cocco. Si tratta del posto ideale per scappare dalla caotica routine quotidiana. L’isola di Malolo, che fa parte dell’arcipelago delle Mamanuca, è la meta perfetta per una fuga romantica o per trascorrere una luna di miele.

Sarete circondati da una natura rigogliosa e colorata, caratterizzata da foreste di mangrovie, cornice di spiagge da cartolina. Qui sono stati costruiti dei resort e sarà un piacere farsi coccolare da strutture impeccabili e trattamenti di lusso. Una meta paradisiaca in mezzo alla pace e al silenzio. C’è pure una storia leggendaria dietro quest’isola che si pensava fosse il luogo scelto dagli dei per far riposare il sole. Al momento del tramonto sembrava proprio che, come per magia, il sole si adagiasse dietro l’isola.

Isola di Modriki

Situata al largo della costa dell'isola principale delle Fiji, Viti Levu, l'isola di Modriki è una minuscola isola disabitata nel gruppo delle isole Mamanuca. È conosciuta per la sua straordinaria bellezza naturale, per l’atmosfera e per i paesaggi che regala. L’isola di Modriki è un piccolo atollo vulcanico. È un gioiello, facilmente visitabile a piedi, essendo larga circa 600 metri con una lunghezza di un chilometro. Le acque, ideali per fare lo snorkeling, sono circondate da una splendida barriera corallina. Vi troverete davanti a rocce vulcaniche, lagune e una serie di piccole spiagge, alcune delle quali offrono meravigliose sabbie bianche. Il tipico paradiso terrestre da non lasciarsi scappare, anche solo per un blitz di poche ore o per una foto indimenticabile.

Spiaggia Natadola

Una spiaggia sicuramente da segnarsi con un cerchietto e un cuoricino. Ci troviamo a pochi chilometri dalla città di Nadi, all’interno di una distesa di sabbia bianchissima. Un luogo incantato, in cui i colori del mare colpiscono per le sfumature di blu. Natadola è apprezzata sia dai residenti che dai turisti, convinti da un silenzio avvolgente e da una natura rigogliosa. È il posto perfetto per una tranquilla nuotata che dalla costa vi porti alla barriera corallina ed è anche uno scenario romantico indimenticabile, specialmente al tramonto.

Per chi vuole fare un po’ di sport c’è la possibilità di praticare il surf in tutta sicurezza o si possono anche scoprire le vicinanze, scegliendo una particolare escursione a cavallo. Una spiaggia all’insegna del relax e della bellezza.

Castaway Island

Ecco un altro gioiello dell’arcipelago delle Mamanuca. Anche qui troverete bellezza, pace e avrete come unico riferimento la natura incontaminata. L’isola di Castaway (nota anche come Monuriki) è famosa per essere stata lo scenario del film “Cast Away” con Tom Hanks nelle vesti di un naufrago, scampato a un incidente aereo. Si tratta di un atollo completamente disabitato e raggiungibile solo in barca.

Lo scenario che vi troverete ad ammirare vi lascerà senza fiato: il mare è limpido e trasparente, gli arenili sono abbracci di sabbia chiara e morbida, i fondali regalano una bellezza unica e un universo colorato e guizzante. È il luogo perfetto per gli appassionati di immersioni o semplicemente di chi ama fare snorkeling. Il clima ideale lo trasforma anche in una cornice romantica che non ha uguali.

Isola di Tokoriki

Nell’elenco delle isole da sogno non può mancare l’isola di Tokoriki, uno dei migliori luoghi al mondo da cui guardare il tramonto. E non è un caso che la spiaggia principale si chiami “Liku Beach”, la spiaggia del tramonto. Immaginatevi una lingua di sabbia morbida e chiara che si estende per oltre un chilometro che al calar del sole si riempie di sfumature e luci magiche. Il rumore del mare limpido e sinuoso, il fruscio delle palme. Ospita resort di lusso generalmente per coppie in luna di miele.  Vi sembrerà di essere sospesi nel tempo in un’oasi incontaminata in mezzo alla natura. Il fondale è ideale per cimentarsi nello snorkeling o nelle immersioni.

Long Beach

Cambiamo location e ci trasferiamo sulle Isole Yasawa, un arcipelago che comprende una ventina di atolli. Lo scenario e le bellezze naturali (per fortuna) non cambiano nemmeno qui, anzi. La laguna con le sue acque blu invita a fare snorkeling e immersioni anche grazie alla protezione della barriera corallina. Sull’isola troverete un resort di lusso e piccole abitazioni dove alloggiare, e potrete visitare alcuni villaggi di pescatori. Qui l’ospitalità e la cordialità saranno di casa. Long Beach è caratterizzato da un arenile piuttosto esteso di sabbia soffice e chiara. Nelle vicinanze c’è anche un ristorante dove provare alcune specialità locali e piatti a base di pesce.

Horseshoe Bay

Un’isola microscopica, una spiaggia da cartolina e alcuni resort di lusso. Ecco un altro luogo dove trascorrere una vacanza rilassante o una luna di miele unica. Ci troviamo nell’isola di Matangi, nella parte settentrionale.  Questa spiaggia è perfetta per fare un picnic romantico sulla spiaggia o per aspettare il tramonto. Il paesaggio alternerà una foresta rigogliosa a pietre vulcaniche a spiagge bianche e barriere coralline che nascondono una grande biodiversità. Nella zona sono previsti diversi resort e ristoranti di alta classe, che sanno proporre piatti della tradizione locali a menù internazionali, che abbinano il pesce con frutta e vegetali.

Parti per le Isole Fiji con Costa Crociere

A tanta bellezza non bisogna aggiungere troppe parole. La vostra vacanza sarà poi allietata dalla presenza di ogni tipo di animale, dai pappagalli alle iguane, passando per i pipistrelli o i delfini. Le Isole Fiji saranno il tripudio di molte specie floreali, tra cui numerosi tipi di orchidea. Lasciatevi trasportare in un luogo in cui si mischiano le influenze indiane e quelle europee e in cui a pochi chilometri dal centro vi troverete all’interno di una foresta tropicale, che si trova a ben 1800 metri di altezza.

Vi aspetta una vacanza ricca di natura e di verde: non perdete un’occasione unica.

Parti con Costa Crociere