Benvenuto a Katakolon, una deliziosa località balneare nella provincia di Pyrgos, in Grecia. Se stai programmando una crociera a Katakolon e ti stai chiedendo quali siano le attrazioni più belle che non devi perderti in questa curiosa location un po’ sconosciuta, leggi questo articolo!

Innanzitutto, Katakolon è affacciata sul Mar Ionio, e la sua presenza separa il golfo di Kyparissia dal resto delle acque. Si tratta anche di una delle località più vicine in assoluto all’antica Olimpia, destinazione da non perdere in quanto luogo di nascita della rappresentazione sportiva più importante del mondo – i giochi Olimpici, indetti ogni 4 anni in onore del dio Zeus, e non ha nulla da invidiare alle isole greche più belle.

Katakolon è circondata da basse colline inondate da una vegetazione lussureggiante e offre ai turisti chilometri di natura incontaminata nel cuore della Grecia. Oltre ad essere una destinazione popolare per i crocieristi, l’area è dotata di una storia che si respira quando si cammina per la città. Il suo faro, per esempio, risale al 1865. Vieni qui per visitare anche il Museo dell’Antica Tecnologia Greca, il quale ospita oltre 150 modelli e meccanismi inventati tra il 2000 e il 100 a.C. E se sei un appassionato di storia, non puoi perderti neanche il bellissimo Museo degli Strumenti Musicali dell’Antica Grecia, situato nello stesso edificio. Esso ospita una pletora di strumenti dell’epoca, molti dei quali ancora perfettamente funzionanti.

Nel Medioevo, Katakolon era dimora di una fortezza, Pontikokastro, chiamata anche Beauvoir dai regnanti dell’epoca. L’edificio è considerato uno dei più antichi esempi di architettura bizantina in Grecia, risalente al 700 a.C. circa. Ciò che rimane di questa fortezza sorge ancora oggi sulla collina a nord est del porto, ma al momento si può solo immaginare quello che l’edificio doveva essere nel suo periodo di gloria.

Molti degli edifici di Katakolon sono stati invece ricostruiti nel periodo dopo la Seconda Guerra Mondiale. In passato Katakolon è stata una delle più importanti città portuali della Grecia: da qui, venivano spedite resine in tutto il resto dell’Impero. L’area è poi caduta in abbandono fino al 2003, quando John Latsis ha effettuato una generosa donazione alla città e ha trasformato questa spettacolare location in una delle destinazioni balneari più amate dai conoscitori della Grecia. Porta con te la macchina fotografica: ti stupirai di quanto è bello questo posto, specialmente nei momenti in cui abbandoni un po’ il centro per immergerti nel cuore della zona rurale: uliveti, villaggi di piccole dimensioni e spettacolari scorci di paesaggio affacciati su una costa che fa venire voglia di tuffarsi in qualsiasi punto la si guardi. E perché resistere?

Ottima idea anche quella di assaporare le bontà del vino locale, famoso per la sua dolcezza e la sua bontà. Alcuni vitigni hanno un piccolo pedaggio all’ingresso ma offrono degustazioni di prodotti locali a cui non saprai proprio dire di no. Olio d’oliva incluso.

Immergiti nell’atmosfera di Katakolon e goditi una passeggiata in centro, tra i bar, i ristoranti e le caffetterie. Le strade pittoresche sono costellate da taverne e locande in stile greco, dove potrai gustare il meglio della tradizione culinaria locale. La città è piccola e graziosa e si visita in meno di un’ora: così potrai andare direttamente al sodo e raggiungere una delle bellissime coste di Katakolon. E non ti preoccupare: quasi tutti i mesi sono perfetti per tuffarsi, ottobre incluso!

E se passi di qui, non puoi certo perderti la bellezza incontaminata delle spiagge della Grecia. Per questo motivo abbiamo creato per te un elenco esaustivo delle spiagge più belle di Katakolon: in questo modo, non avrai che l’imbarazzo della scelta quando si tratta di trovare un posto tranquillo dove goderti l’atmosfera balneare della location e, al tempo stesso, concederti un tuffo nel Mar Ionio prima della ripartenza a bordo di una delle navi di Costa Crociere.

Spiaggia di Kourouta

Non puoi pensare alla regione di Ilia, in Grecia, senza che ti venga menzionata la spiaggia di Kourouta. In modo particolare negli ultimi anni, questa bellissima location è divenuta uno dei punti di riferimento più importanti per il turismo di massa. E a giusta ragione: rimarrai estasiato davanti a questa bellissima lingua di costa dalla sabbia rossiccia lunga oltre 16 chilometri e lambita dalle acque cristalline e frizzanti del Mar Ionio. Kourouta sorge a circa 20 chilometri da Katakolon e offre uno spettacolo naturale meraviglioso. Oltre a essere insignita ogni anno della Bandiera blu per la pulizia delle acque, Kourouta ha davvero molto da offrire in termini di turismo organizzato, ideale per tutta la famiglia.

Vieni qui a rilassarti anche con i più piccoli, che potranno godersi l’acqua calda e un clima delizioso dove divertirsi e stringere amicizia con altri bambini della loro età. Noleggia ombrellone e lettini solari: lo puoi fare a patto che accetti di effettuare le consumazioni presso il loro stabilimento. E se tra un tuffo e l’altro ti stanchi del sole a picco, puoi sempre rifugiarti in uno dei tantissimi bar o ristoranti nei dintorni, i quali servono non solo ottimi drink ma anche primizie della cucina greca, pesce fresco e ottimi stuzzichini.

L’area è inoltre circondata da una bellissima pineta visitabile, dove potrai trovare ombra e ristoro nelle ore più calde della giornata.

Ti consigliamo di rimanere qui fino al tramonto per ammirare il sole che, con i suoi colori, tinge il mare di una miriade di sfumature rossicce.

Attenzione: la spiaggia di Kourouta tende ad affollarsi particolarmente durante i weekend di alta stagione. Tuttavia, l’area risulta così ampia da permettere a tutti di trovare un punto ideale per stendere un asciugamano a godersi il clima paradisiaco della Grecia affacciata al mare.

Spiaggia di Plakes

 

Conosciuta anche col nome di Reneta, la spiaggia di Plakes è la più vicina in assoluto al porto di Katakolon, ed è facilmente raggiungibile a piedi da lì camminando per circa 200 metri. Questa piccola spiaggetta di ciottoli è lambita da un mare cristallino e tranquillo, dove si dice che non arrivino mai le meduse. Perfetta per la balneazione di grandi e piccini, la spiaggia di Plakes mette a disposizione strutture balneari ben organizzate che ti noleggiano ombrelloni di paglia e graziosi lettini solari dove potrai trascorrere meravigliose ore di relax sotto il sole.

Vieni anche con i bambini: l’area è perfettamente attrezzata per il comfort di tutta la famiglia. Docce, bagni pubblici e spogliatoi. Se sei qui per poche ore e preferisci non allontanarti troppo dal porto di Katakolon, la spiaggia di Plakes è perfetta per te. L’acqua è calda e, in molti punti, la spiaggia digrada lentamente verso il mare offrendo acque basse e accoglienti, perfette anche per i nuotatori meno ambiziosi.

Plakes presenta inoltre una piccola area dove fare snorkeling e godersi la ricchezza del fondale in tutta tranquillità, senza essere disturbati dai nuotatori. Avrai l’impressione di trovarti in un punto della Grecia dove il turismo di massa è arrivato, sì, ma non ha lasciato quell’impronta indelebile che puoi cogliere invece in altre destinazioni marittime più famose, dove migliaia di turisti arrivano ogni anno ad affollare la costa.

Spiaggia di Agios Andreas

 

Se hai qualche ora di tempo da spendere a Katakolon, devi fare assolutamente un salto alla spiaggia di Agios Andreas (Sant’Andrea). Oltre ad essere circondata da un bellissimo paesaggio naturale, questa spiaggia di sabbia e roccia digrada dolcemente in un mare cristallino e trasparente, dove non vedrai l’ora di tuffarti. La spiaggia di Agios Andreas dista circa 3 chilometri dal porto e offre un piccolo paradiso naturale dove portare la macchina fotografica. L’acqua è pulita e colma di pesci.

Vieni con i bambini e goditi l’atmosfera marittima di una location come Agios Andreas, dove tutto sembra davvero un po’ magico. Conosciuta anche col nome di spiaggia di Kastro, l’area offre un piccolo bar dove trovare ristoro nelle ore più calde della giornata. Da lì puoi anche noleggiare ombrelloni e lettini solari per il massimo comfort durante la tua permanenza.

La spiaggia di Agios Andreas è meno frequentata di quella di Plakes, e dunque particolarmente attraente per tutti coloro che vogliono godersi una meritatissima giornata in spiaggia senza doversi preoccupare troppo dell’assembramento turistico. La spiaggia è piccolina, ma molto curata: se puoi, vieni qui a goderti il tramonto! I bambini possono inoltre giocare in un piccolo parco verde nei dintorni, attrezzato per il loro divertimento. 

Spiaggia di Skafidia

 

Collocata a circa 14 chilometri da Pyrgos, la spiaggia di Skafidia è considerata forse una delle spiagge più belle di Katakolon e, in generale, della Grecia. Tutti coloro che l’hanno visitata confermano questa teoria: Skafidia ha molto da offrire ai turisti che cercano un’oasi di bellezza naturale, pace e tranquillità. Nominata così probabilmente per la sua forma, la spiaggia è popolarissima tra i residenti e la sua nomea si è diffusa in pochi anni anche tra i turisti assetati di spiagge meno “famose”. Ecco perché di recente l’area è così frequentata.

Spiaggia di sabbia dorata che digrada dolcemente nell’acqua cristallina di un mare che non vedere l’ora di accoglierti per un tuffo. L’area offre zone con strutture balneari organizzate e, naturalmente, spiagge libere. Noleggia il tuo ombrellone o semplicemente stendi l’asciugamano per godere appieno di Skafidia: una località davvero speciale e tranquilla dove ricaricare le batterie.

Vieni qui per nuotare o per praticare sport acquatici come il surf. Le acque sono ricche di pesci e granchi, specialmente nelle aree in prossimità delle scogliere che delimitano Skafidia. Se passi di qui, puoi goderti la comodità dei bar e dei ristoranti limitrofi, dove gustare un drink fresco e qualche ottimo stuzzichino della tradizione culinaria greca.

Se hai tempo, visita il Monastero che sorge a poca distanza da Skafidia. Ottima alternativa a una giornata di ozio in spiaggia – possibilità comunque assai gradita. 

Spiaggia di Leventochori

 

Dopo un viaggio in crociera, a volte vuoi semplicemente raggiungere una spiaggia incontaminata dove trascorrere qualche ora sotto il sole in una location poco organizzata e lontana dall’assembramento turistico. In questo caso, ti suggeriamo di fare un salto a Leventochori, situata a circa 10 chilometri dal porto di Katakolon. Questa lingua di costa di ciottoli è dotata di pochissime strutture balneari organizzate: porta con te asciugamano, un pranzo al sacco e tanta acqua per essere sicuro di non rimanere a corto delle strette necessità per una giornata in spiaggia.

Pur essendo una location bellissima che merita ogni secondo della tua permanenza, vieni qui con i tuoi amici o il tuo partner, e non dimenticare di portare con te la macchina fotografica. Troverai un piccolo paradiso dove goderti il meglio della natura locale senza troppo doverti preoccupare di avventurarti lungo le coste greche meno battute. Alcuni piccoli stabilimenti diffondono musica rilassante per migliorare ulteriormente l’esperienza in questa zona. 

Spiaggia di Matzakoura

Lungo la stessa baia che ospita Leventohori troverai la bellissima spiaggetta piena di scogli che i locali chiamano Matzakoura. Quest’area è delimitata da una piccola isoletta dirimpetto che la rende quasi una piscinetta naturale. Famosa per essere appartata e tranquilla, il suo fondale fangoso è rinomato tra gli appassionati di trattamenti di bellezza naturale. Il suo contenuto, infatti, presenta una percentuale di zolfo ottima per gli impacchi purificanti. Vieni qui e divertiti nello spalmare questo elisir di bellezza su tutto il tuo corpo in un contesto naturale semplicemente irresistibile: natura allo stato puro!

Vieni qui per leggere un libro nella calma più assoluta e trascorri una giornata di relax senza doverti preoccupare di niente. Sei arrivato in una delle mille oasi di pace che la Grecia meno turistica ha da offrire!

Spiaggia Aldemar

 

Non troppo distante dal villaggio di Skafidia, a circa 20 minuti da Katakolon, sorge la bellissima spiaggia di Aldemar, un’area con albergo dedicata al turismo di qualità. La sabbia qui è bianca e bellissima, e la costa digrada dolcemente in acque cristalline e poco profonde, dove nuotare è un vero piacere. La presenza di una struttura di accoglienza di lusso nei pressi della costa, tra la vegetazione lussureggiante, fa sì che Aldemar sia il punto di riferimento di tutti coloro che vogliono trascorrere una giornata a Katakolon immersi in un contesto davvero speciale, dove ottimo cibo, massaggi e trattamenti di bellezza arricchiranno un’esperienza balneare già notevole di suo. Perché farsi mancare qualcosa durante una delle molte soste di una crociera Costa in Grecia?

Spiaggia di Agios Ilias

 

Situata a circa 15 chilometri da Katakolon, la spiaggia di Agios Ilias offre un’esotica bellezza dedicata a tutti coloro che cercano un angolo di California in ogni vacanza balneare che si regalano. Hai capito bene: mare blu e trasparente, onde favolose e un clima turistico semplicemente irresistibile! Il tutto, però, rigorosamente in Grecia, con le sue bellissime casette mediterranee, il suo cibo eccezionale e tutti i comfort di uno Stato che, del turismo, ne ha fatta un’istituzione.

L’area di Agios Ilias è frequentata soprattutto da surfisti e dagli amanti del kitesurf. Le acque qui sono poco profonde, e dunque ideali per chi si cimenta per le prime volte negli sport acquatici. Vieni qui tra giugno e agosto, ma anche d’inverno se stai cercando una sfida in più, con un mare assai più riottoso. 

Parti per Katakolon con Costa Crociere

Parti domani per Katakolon con Costa Crociere. C’è davvero tanto da vedere in questa bellissima città a due passi dalla celebre Olimpia. Vieni a visitare le coste infinite di Kourouta, oppure goditi il silenzio e la quiete sulle altre spiagge. Si tratta di una location poco conosciuta che ha davvero tanto da offrire in termini di bellezza naturale e storica. Goditi la Grecia come pochi l’hanno vista grazie a una spettacolare crociera Costa. Ti aspettiamo a bordo per portarti a Katakolon, un vero gioiellino!

Cerca la tua prossima crociera