La città più cool della Florida, Miami, è una delle mete americane più famose del mondo. E gran parte del merito va alle bellissime spiagge di questo angolo di costa, che hanno fatto da set a film e serie tv famosissime, ma soprattutto ai sogni di quasi tutti i “beach-addicted” del pianeta.

 

A Miami Beach, sulla terraferma e su altre isole della baia vi attendono piccoli assaggi di paradiso tropicale e lunghissimi arenili affollati di musica, vita e divertimento. Quali sono le spiagge più belle di Miami? E soprattutto, qual è la spiaggia di Miami che fa per voi? Sicuramente ce ne sarà più di una in grado di soddisfare tutte le vostre esigenze. Quindi prima di scendere dalla vostra nave Costa, una volta arrivati in Florida, indossate il vostro costume, inforcate gli occhiali da sole e dedicatevi alla scelta: preferite la vita mondana della famosissima South Beach, da godersi al massimo all’altezza di Lummus Park? Oppure cercate le onde per il surf di Hobie Beach? Vi affascinano le piccole spiagge dell’Historic Virginia Key Beach Park, con il trenino storico alle loro spalle? O magari la pace assoluta dell’atollo del Matheson Hammock Park & Beach? Volete una spiaggia “posh” come Bal Harbour o una più selvaggia, nello stile del Bill Baggs Cape Florida State Park? Far volare gli aquiloni all’Haulover Beach Park o giocare con il vostro cane al South Pointe Park? Come vedete, la scelta non sarà facile. Ma a Miami più che mai ogni decisione sarà quella giusta!

 

Scoprite le più belle spiagge di Miami: ecco per voi la nostra selezione.

Le migliori spiagge di Miami

  • Miami Beach

  • South Beach

  • North Beach

  • Historic Virginia Key Beach Park

  • Haulover Beach Park

  • Sunny Isles Beach

  • Hobie Beach

  • Lummus Park Beach

  • Crandon Park Beach

  • Bill Baggs Cape Florida State Park

  • South Pointe Park Beach

  • Bal Harbour

  • Matheson Hammock Park & Beach

Miami Beach

Una lunga striscia di isole, alcune naturali e alcune artificiali, che divide la baia di Biscayne dall’Oceano Atlantico: Miami Beach ospita alcuni dei luoghi più famosi di quest’angolo della Florida, mete imperdibili della vostra crociera Costa d’inverno. È una municipalità a sé stante, vale a dire che dal punto di vista burocratico è una città separata da Miami, che invece si trova sulla terraferma e a cui si collega tramite cinque strade sopraelevate. A Miami Beach si raccolgono gli amanti della vita da spiaggia di tutto il mondo, complice anche il suo clima tropicale che mantiene la temperatura dell’acqua vicino a riva all’incirca tra i 24° invernali e i 30° estivi.

 

Miami Beach è essenzialmente divisa in tre quartieri: North Beach, la parte nord tra la 63esima e l’87esima strada, con spiagge come meno affollate e dal sapore più retrò; la parte centrale, Middle Beach, tra la 63esima e la 23esima strada, con grandi hotel e grattacieli che si affacciano sull’Oceano, ma anche con una splendida passerella sopraelevata per fare jogging; e infine South Beach, al di sotto della 23esima strada, il lido più mondano di Miami, e anche il più conosciuto.

 

Una curiosità: alla fine dell’800 l’area di Miami Beach era una piantagione di palme da cocco. L’impresa però non ebbe fortuna, e i proprietari dei terreni decisero allora, a poco a poco, di giocarsi la carta turistica. In pochi decenni, l’area di Miami Beach divenne una delle mete balneari più amate d’America.

South Beach

SoBe, The Blue & Pink, The Beach, The American Riviera, The Sun and Fun Capital of the World: South Beach viene chiamata in tanti modi diversi dai suoi abitanti e dai suoi habitué. Siete arrivati qui con la vostra crociera Costa? Allora avrete avuto modo di vedere lo splendido mare che bagna la striscia di sabbia lunga quasi 5 chilometri chiamata Miami South Beach! Qui l’Oceano Atlantico assume i toni del turchese quando lambisce la sabbia dorata delle rive, il panorama è fantastico, le palme sono verdeggianti e tutto attorno a voi ci sono persone di tutte le età che si divertono. Siamo tra la 1a e la 23esima strada, nel quartiere più a sud di Miami Beach.

 

A South Beach non si viene solo per godersi il mare, ma anche per la sua vita da spiaggia frizzante: alle spalle della spiaggia scorre la famosissima Ocean Drive, una delle strade turistiche più famose d’America, sulla quale troverete ristoranti e locali di ogni tipo dove la musica e i party impazzano giorno e notte, oltre a negozi per fare un po’ di shopping tra un tuffo e l’altro. L’immagine più iconica di South Beach sono sicuramente le sue “lifeguard stand”, vale a dire le coloratissime torrette di legno da cui i bagnini guardano all’Oceano: che siano storiche o ricostruite di recente, hanno comunque un fascino da film. Sarà anche perché sono tutte diverse?

North Beach

C’è anche chi a Miami non viene alla ricerca di VIP e vita dorata, ma semplicemente per godersi la bellezza delle sue spiagge e il divertimento delle sue onde: con ogni probabilità incontrerete i turisti di questo tipo (o chi ha scelto la Florida come suo primo o secondo domicilio) a North Beach, la parte più settentrionale di Miami Beach.

 

Qui le spiagge sono ampie e solitamente poco affollate, niente a che vedere quindi con la movida di South Beach. I surfisti in particolare amano questa zona di Miami Beach per le sue onde, oltre che per la sua tranquillità. Non pensate però a un arenile selvaggio: anche a North Beach le spiagge sono attrezzate con stabilimenti che offrono tutto quello che vi serve per una giornata al mare. A rendere speciale questo quartiere è l’atmosfera, più rilassante e addirittura un po’ d’altri tempi, come quella che troverete nel North Shore Open Space Park, una striscia di sabbia sulla quale non incombono i grattacieli ma solo il verde del parco alle sue spalle. Tra reti da pallavolo e tavoli da pic-nic, è il posto ideale per una giornata in compagnia, e anche per una passeggiata all’ombra degli alberi con vista sul mare.

Historic Virginia Key Park

A sud di Miami Beach, c’è un angolo di Miami che sembra rimasto immune al passare del tempo: le piccole spiagge dell’Historic Virginia Key Beach Park. Si trovano sull’isola di Virginia Key (la parola “key” sta proprio per “piccola isola”), vicinissima al parco marino Seaquarium, che ospita delfini, orche e un’enorme quantità di altri animali. Per arrivare qui basta percorrere in auto la Rickenbacker Causeway, strada sopraelevata che attraversa la baia.

 

Alle spalle delle piccole spiagge di Virginia Key c’è il parco, cioè una foresta di mangrovie in cui passeggiare, con vista sui grattacieli di Downtown Miami. Sull’isola ci sono anche delle aree gioco per i bambini e un’affascinante giostra storica, oltre a un amatissimo trenino in miniatura che attraversa il parco. Sebbene non sia la spiaggia di Miami più amata dai nuotatori, l’Historic Virginia Key Beach Park offre tanta tranquillità e una vista panoramica sulla Baia di Biscayne, e ha una storia importante: fu infatti la prima spiaggia di Miami aperta agli afroamericani.

Haulover Beach Park

Oltre due chilometri di spiaggia bianca con vista su acque paradisiache vi possono bastare? L’Haulover Beach Park non vi deluderà: la spiaggia di fronte all’omonimo parco è un tratto incontaminato di costa che sorge a nord di Miami Beach, lambito da venti che fanno la felicità degli amanti del surf ma anche degli appassionati di aquiloni. C’è persino un negozio dedicato a questo passatempo, che organizza workshop per insegnare come si costruisce un aquilone, e soprattutto come lo si fa volare.

 

L’Haulover Beach Park, una macchia di verde alle spalle della spiaggia, è aperto dal 1948, ed è amatissimo dai visitatori più disparati. Qualche esempio? Chi ha l’hobby della pesca può partire con la propria barca dalla piccola marina; chi ha un cane lo può portare senza guinzaglio nell’area chiamata Dubbed Bark Park, dove trova anche diverse zone ombrose per far riposare il proprio amico a quattro zampe; chi fa skate, può lanciarsi in evoluzioni nello Skate Park; chi ama il barbecue, troverà le griglie per preparare un picnic vista Oceano! L’Haulover Beach Park è attrezzato con sdraio, ombrelloni, chioschi e tutto quello che serve per godersi il mare in tranquillità. Ed è famoso anche per un’altra cosa: è l’unica spiaggia pubblica di Miami con un angolo dedicato ai nudisti.

Sunny Isles Beach

Le acque limpide di Sunny Isles Beach attirano qui i divers di Miami: questa è la spiaggia più amata da chi vuole nuotare e scoprire il mondo sottomarino. Da questo lembo di sabbia bianca a nord di Miami Beach i grattacieli di Downtown Miami sono lontani, infatti un’altra dote particolarmente apprezzata di Sunny Isles Beach è la tranquillità, che qui regna sovrana ma che non fa rima con mancanza di attrezzature o comodità. Appena fuori dalla spiaggia troverete infatti locali e ristoranti per rinfrescarvi o per prendervi una pausa dal sole.

 

Sunny Isles Beach è un piccolo comune autonomo, che gode tra la gente del posto della fama di spazio piacevole e rilassato. Un luogo particolarmente amato dagli habitué è il Newport Fishing Pier, il molo storico della spiaggia, ritrovo di pescatori e non solo. Percorretelo fino in fondo per vedere dall’alto l’incredibile colore dell’oceano a Sunny Isles Beach, che probabilmente offre le acque più cristalline di tutte le spiagge di Miami.

Hobie Beach

La caratteristica più stravagante di Hobie Beach è sicuramente la sua posizione: questa spiaggia si trova letteralmente sotto la Rickenbacker Causeway, la strada sopraelevata che collega Miami all’isola di Key Biscayne. Non è decisamente la spiaggia più tranquilla della zona, anche perché a Hobie Beach si danno appuntamento in particolare gli appassionati di windsurf! Tra la gente del posto, è infatti conosciuta anche come Windsurfer Beach: se volete cimentarvi con questo sport, qui potrete anche noleggiare una tavola, prendere un paio d’ore di lezione e lanciarvi all’avventura.

 

Hobie Beach è anche nota per essere una delle poche spiagge di Miami aperta ai cani, che qui scorrazzano liberi, rotolandosi nella sabbia e giocando nell’acqua poco profonda, al riparo dalle correnti più forti. Una giornata su questa spiaggia di Miami probabilmente non vi lascerà particolare spazio per il relax, ma saprà farsi ricordare anche per il meraviglioso panorama di Downtown all’orizzonte.

Lummus Park Beach

Così americana e così internazionale al tempo stesso: Lummus Park Beach è il tratto più famoso di South Beach, che si trova di fronte, appunto, al Lummus Park, tra la 5th e la 15th St.

 

Su quest’ampia striscia di sabbia bianca vedrete scorrere davanti ai vostri occhi persone di tutti i tipi, dalla gente del posto alla gran parte dei turisti che arrivano in vacanza a Miami, dai bimbi (che probabilmente si affolleranno nei pressi del piccolo parco giochi di Lummus Park Beach) alle ragazze in bikini coloratissimi e pattini che si vedono in tutti i film girati a Miami, dalle famiglie che si godono una tranquilla giornata al mare a chi ha trascorso la nottata a folleggiare su Ocean Drive, che si trova qui a due passi, e ora ha bisogno di recuperare le forze con un po’ di relax sulla sabbia.

 

Lummus Park Beach è consigliatissima se volete vivere la vera Miami Beach da film, scintillante e sempre in movimento. Non correrete il rischio di annoiarvi!

Crandon Park Beach

Sabbia bianca, fondale basso, acque trasparenti, ogni tipo di comfort da spiaggia e anche delle meravigliose palme tropicali che spuntano dall’arenile: se Crandon Park Beach, sull’isola di Key Biscayne, non è la spiaggia perfetta, è quanto di più vicino a questa definizione. C’è persino un campo da golf da 18 buche!

 

Su quest’isola a sud di Miami Beach si viene per passare una giornata in una cornice paradisiaca ma senza rinunciare a nessuna attrezzatura e comodità. Voglia di barbecue? Ci sono le griglie libere per prepararvi un picnic. Volete fare sport? Scegliete tra il windsurf, il kayak, il softball, il tennis, il pattinaggio e molto altro. Stufi del sole? Passeggiate nell’enorme parco alle spalle della spiaggia. Avete dei bambini? L’acqua qui è bassa per diversi metri dalla riva, quindi potranno divertirsi in sicurezza. Volete allontanarvi dalla sabbia? Potete noleggiare una barca e guardare la spiaggia dall’Oceano. Non vi piacciono le cose troppo belle? Ecco, forse solo in questo caso Crandon Park Beach potrebbe non essere la spiaggia per voi.

Bill Baggs Cape Florida State Park

Il faro di Cape Florida guarda dal 1852 l’Oceano, ed è l’edificio più antico di Miami: lo vedrete nel Bill Baggs Cape Florida State Park, il punto più a sud dell’isola di Key Biscayne. Selvaggio e battuto dal vento, questo angolo di Florida ospita una spiaggia che spesso rientra nelle classifiche delle dieci spiagge top d’America.

 

Qui la sabbia bianca su cui stendersi a prendere il sole non è la sola attrazione: si possono infatti fare delle bellissime passeggiate e corse in bici o addirittura in quad nel parco, amatissimo dalle famiglie. È anche possibile visitare il faro e gli alloggi del guardiano (controllate gli orari!), gustare specialità cubane in uno dei due ristoranti del posto, tuffarsi alla scoperta della barriera corallina… L’accesso al Bill Baggs Cape Florida State Park è a pagamento, ma ne vale decisamente la pena. Guardando al largo dal punto più a sud del parco, potreste vedere il profilo delle palafitte di Stiltsville, una sorta di “città dei divertimenti” in mezzo all’Oceano oggi in disuso, dove ai tempi del Proibizionismo si tenevano party per i VIP dell’epoca.

South Pointe Park Beach

Il punto più a sud di Miami Beach ospita il South Pointe Park Beach: neanche a dirlo, anche qui la spiaggia è spettacolare come in tutti gli altri lidi di Miami, e si affaccia sull’invitante blu dell’Oceano. Su questo tratto di arenile a sud della mondana South Beach si viene per cercare un po’ di pace a due passi dal cuore della movida di Miami Beach, godendosi magari il panorama dalla splendida passeggiata appena fuori dalla spiaggia. All’orizzonte vedrete l’isola dei VIP, Fisher Island, ma anche i grattacieli di Downtown. Oppure qui è possibile fare jogging nel parco di South Pointe Park, andare in bici e sullo skateboard sui suoi sentieri lastricati e pianeggianti, portare i bambini al parco giochi acquatico e liberare i cani dal guinzaglio nell’area a loro dedicata (ma solo in determinate ore del giorno).

 

E soprattutto nella South Pointe Park Beach potrete vedere le meravigliose dune di sabbia coperte di verde che digradano verso la riva, trasformandosi in un arenile ampio e tranquillo, oltre che completamente attrezzato per il relax, gli sport acquatici e i picnic.

Bal Harbour

Una spiaggia libera a due passi dai negozi più cool di Miami? È Bal Harbour, un miglio di sabbia bianca stretto tra l’Oceano e una fila di hotel e residenze di lusso. Nonostante la spiaggia sia libera, qui vedrete le sdraio e gli ombrelloni offerti dagli alberghi sul lungomare, spesso meta dei turisti più ricchi di Miami. Ma ci sarà comunque spazio per stendere il vostro asciugamano!

 

Anche da qui passa il Miami Beach Walk, la striscia di oltre 10 miglia di sentieri sabbiosi o lastricati, passeggiate all’ombra degli alberi e marciapiedi sopraelevati che unisce Surfside Beach (a nord) a South Beach. Bar Harbour è chiusa a nord da un piccolo molo, sul quale vedrete spesso i pescatori lanciare le loro lenze.

Matheson Hammock Park&Beach

Le famiglie amano il Matheson Hammock Park & Beach per le sue acque tranquille, ma anche per il suo aspetto idilliaco: vi troverete infatti su un atollo artificiale, con una piscina rotonda alimentata dalle acque della Baia di Biscayne e un cerchio di palme che la circonda, dove i bambini possono giocare in sicurezza.

 

In questo angolo di terraferma a sud di Downtown Miami vi aspetta una vera foresta di mangrovie, con vecchie querce e palme, e una splendida e ombreggiata passeggiata panoramica che porta al Fairchild Tropical Botanic Garden. Nonostante siate ancora a Miami, la vita mondana di South Beach ha poco in comune con la pace del Matheson Hammock Park & Beach: quello che le accomuna, ovviamente, sono i panorami indimenticabili.

 

Arrivando a Miami con la vostra crociera d’inverno con Costa, sicuramente non potrete resistere al richiamo delle spiagge di questo angolo di Florida! Ce ne sono tantissime e per tutti i gusti: sulle più belle spiagge di Miami, la vostra vacanza da sogno è garantita.

Parti con Costa Crociere