Un luogo sicuramente affascinante, un paese moderno in cui riuscirete a rilassarvi grazie al deserto a un lungomare chiamato Corniche e alle dune che regalano paesaggi sempre in movimento. Il Qatar rappresenta una penisola di oltre 11mila metri quadrati che si estende nel Golfo Arabico e può contare su oltre 50 chilometri di costa. Storia, tradizione, cultura, folclore: qui troverete un po’ tutto dalle imponenti moschee, ai pittoreschi mercati, musei, gallerie e avveniristici centri commerciale.

La capitale Doha saprà conquistarvi con la sua versatilità che alterna grattacieli con una vista unica a edifici religiosi che raccontano un passato glorioso e ricco di contaminazioni. Potrete poi passeggiare sul suo lungomare che vi accompagnerà lungo la baia: 7 chilometri da scoprire perdendosi tra le luci dell’alba o del tramonto.

Il mare sarà un compagno affidabile e pieno di sorprese durante la vostra vacanza. Quali sono le spiagge più belle del Qatar? Khor Al Udeid, Sealine Beach e altre. Scopri le migliori con una crociera Costa e non perderti il fascino del Medio Oriente.

  • Khor Al Udeid
  • Simaisma Beach
  • Sealine Beach
  • Zekreet Beach
  • La Corniche
  • Al Thakira Beach
  • Dukhan Beach
  • Fuwairit Beach
  • Farkeh Beach
  • Al Ghariya Beach

Khor Al Udeid

Una riserva naturale che custodisce un mare interno in mezzo al deserto, un tesoro che è stato segnalato anche dall’Unesco: questo è Khor Al Udeid, una meraviglia che si trova a circa 60 chilometri da Doha, nella parte sud-orientale del Paese. È uno dei pochi luoghi in tutto il mondo ad avere un proprio ecosistema dove il mare si insinua nel cuore del deserto, in profondità. Assisterete a uno spettacolo unico, in special modo quando le luci del tramonto faranno capolino e i giochi di sfumature vi faranno sentire come in un quadro. Un’esperienza che molte famiglie decidono di fare.

L’unico modo di avvicinarsi a questo specchio d’acqua è quello di superare le alte dune con un fuoristrada. Vengono organizzati molti tour con la presenza di una guida. In questa riserva, oltre a un colpo d’occhio molto particolare, potrete incontrare delle tartarughe, uccelli acquatici (dai falchi pescatori alle gazzelle arabiche). Anche la flora, pur rappresentando l’habitat desertico, si manifesta in combinazioni uniche e non riscontrate in nessun’altra zona. Un’area selvaggia che ha caratteristiche geomorfologiche e geologiche particolari e che ancora oggi affascinano numerosi studiosi.

Simaisma Beach

Simaisma è una piccola città di mare, che si trova a una trentina di chilometri da Doha, sulla costa orientale del Qatar. Vi troverete di fronte un ambiente pittoresco fatto di moschee e di semplici case, un villaggio di pescatori dove i ritmi sono più tranquilli. Particolarmente apprezzata è la spiaggia che dà sulla baia, anche perché si trova nei pressi di un parco e offre molte aree ombreggiate e di ristoro ai bagnanti. Il mare è calmo e le acque sono limpide, avrete un colpo d’occhio molto suggestivo.

L’area verde si estende per oltre 5 mila metri quadrati e ospita anche una moschea, un campo da basket, uno da calcio, una piscina e un’area dedicata ai bambini, oltre a un bar e a un centro giovanile. Nelle vicinanze c’è anche un resort composto da una cinquantina di villa e da 4 ristoranti. Troverete ogni tipo di servizio anche per dedicarvi agli sport acquatici.

Sealine Beach

Ecco un altro spettacolo che non potrete perdere: la sabbia bianca che incontra un mare cristallino. Un’oasi di pace e di relax che farà capolino tra le dune del deserto, a una quarantina di minuti da Doha. La spiaggia si estende per circa 2 chilometri ed è attrezzata con sdraio e ombrelloni. Potrete anche noleggiare tutto il necessario per praticare gli sport acquatici. Nell’area ci sono hotel, resort e ogni tipo di bar e ristoranti con un occhio alla cucina internazionale.

Per chi vuole sarà possibile semplicemente oziare al sole o passeggiare in mezzo alle dune, inframezzando la giornata con un po’ di snorkeling e qualche nuotata in acque dai riflessi speciali. La maggior parte degli hotel e delle strutture ricettive dispone di campi da calcio o da basket, piscine e accesso privato alla spiaggia. Non manca la possibilità di organizzare dei tour o escursioni nel deserto, anche sul cammello.

Zekreet Beach

Ci spostiamo sulla costa occidentale del Qatar a Zekreet, una destinazione che sta diventando sempre più popolare e frequentata non solo dalle famiglie, ma ultimamente anche dai campeggiatori del fine settimana e dagli appassionati degli sport acquatici. La spiaggia rappresenterà un momento di relax in uno scenario magico, ammirando le linee curve delle rocce che sembrano quasi disegnati. Nelle acque cristalline non è rado vedere qualcuno che caccia i granchi. Nella zona ci sono molte cose da vedere, a cominciare dagli alberi che sembreranno “come mangiucchiat”i dai cammelli.

Ci sono inoltre i resti di un forte che regalerà sorprese, e una storia ricca di contaminazioni, oltre ad un palazzo che è stato costruito appositamente solo per girare una serie tv. Sulle colline calcaree dell’area si estendono delle capanne costruite in pietra e risalenti a periodi preistorici. Al forte sono spesso organizzate visite guidate che vi permetteranno di capire le finalità con cui era stato costruito (prettamente difensive) e i vari momenti storici a cui ha fatto da testimone.

La Corniche

Doha è famosa per la sua Corniche, un viale alberato sul lungomare che per oltre 7 chilometri. La sua forma è quella di un ferro di cavallo. Sarete circondati da grattacieli, edifici governativi, hotel, ristoranti e palestre a cielo aperto, schermi pieni di luci e aree per bambini. Oltre ad attrazioni assolutamente da non mancare come il Teatro Nazionale e il Museo di Arte Islamica. Di giorno il lungomare rappresenta uno spazio verde ideale anche per chi vuole fare un po’ di sport, alla sera lo skyline dei grattacieli danno una marcia in più al colpo d’occhio, accendendolo di luci e di colori.

Vi troverete ad ammirare un alternarsi di edifici storici e moderni che faranno uno strano effetto. Nel porto sarete colpiti da una decina di barche in legno che evocano e simboleggiano l’antico passato glorioso marinaresco del Qatar. Durante la passeggiata non potrà mancare una visita al Souq Waqif, il bazar della capitale. Un tripudio di bancarelle e negozietti dove si può acquistare davvero di tutto.

Al Thakira Beach

Si tratta di un’altra spiaggia particolarmente conosciuta e apprezzata. Si trova presso Al Khor ed è caratterizzata per un paesaggio selvaggio, caratterizzato da mangrovie. È particolarmente adatta per chi vuole godersi un momento di relax, magari facendo un picnic. Nella zona si può fare birdwatching.  L’arenile si estende per circa 10 chilometri e alterna diversi tipi di elementi tra deserto, dune, mangrovie e sedimenti di roccia.

Nelle vicinanze non ci sono particolari servizi quindi è raccomandabile portarsi il necessario da casa. Per chi raggiunge Al Thakira in auto è disponibile un parcheggio, poi bisogna seguire un sentiero che costeggia il molo sulla sinistra. La spiaggia è adatta anche a pescare e non è raro incrociare qualche tartaruga che viene a nidificare. Il momento migliore per godere del panorama e dell’atmosfera è il tramonto. E qui non mancano le coppie in attesa di un momento romantico o semplicemente chi è pronto a cogliere l’attimo con la macchina fotografica.

Dukhan Beach

Ci troviamo a circa 75 chilometri dalla città di Al Rayyan, dove si estende una meravigliosa spiaggia pubblica. Si tratta di un incantevole tratto di costa dove è possibile trascorrere una giornata con la famiglia godendosi, il sole, il relax e una cornice particolare. Il mare è calmo, limpido ed è ideale per i bambini e per i giochi in acqua. Al di là degli scogli a largo, le acque si fanno profonde e sono perfette per chi vuole esplorare i fondali con maschera e boccaglio. Sulla spiaggia di Dukhan non mancano le aree per fare una grigliata, un picnic o per chi ha deciso di campeggiare.

Questa zona è particolarmente rinomata per i tramonti speciali che regala, un gioco di luce e sfumature che sembrano spingere il sole all’interno del golfo. Hotel, ristoranti e resort saranno la cornice ideale anche per regalarsi un’ulteriore pausa magari a contatto con qualche piatto locale o almeno diverse specialità a base di pesce.

Fuwairit Beach

Anche questa è una spiaggia ricca di fascino che si trova a un’ottantina di chilometri da Doha. Qui sarete in un posto in cui le colline di sabbia vengono continuamente erose dal vento e si mischiano al mare cristallino. Si tratta di un posto particolarmente apprezzato per fare dei picnic e per rilassarsi. In questo posto in cui a volte il tempo sembra essersi fermato non sarà così inusuale vedere una tartaruga deporre le uova. Fuwairit Beach è una delle destinazioni preferite dai turisti e dagli appassionati di kitesurf.

Si tratta di un posto particolarmente isolato e riservato in cui non ci sono servizi, in quanto è un’area protetta. È necessario portarsi il cibo da casa ed è per questo che è un’area molto gradita per fare uno spuntino o una gita in famiglia o insieme agli amici.

Farkeh Beach

Torniamo nei pressi di Al Khor per goderci una spiaggia particolarmente popolare. Farkeh Beach è un luogo molto frequentato nel fine settimane, specialmente dalle famiglie che ci vengono per una gita diversa e magari per fare delle grandi grigliate in compagnia. Chi ha bisogno di colore, movimento e magari di fare due chiacchiere ha trovato il posto giusto, mentre chi voleva soltanto un po’ di relax e pensava di staccare un attimo la spina deve cambiare destinazione.  Il mare è solitamente calmo e l’acqua è abbastanza pulita. Negli ultimi tempi la spiaggia è stata proprio al centro di un progetto per la sua pulizia, decine di volontari si sono messi all’opera, d’intesa con le autorità per raccogliere la spazzatura e i rifiuti lasciati dai bagnanti.

Al Ghariya Beach

È considerata come una delle spiagge più belle del Paese, e si trova a un’ottantina di chilometri da Doha. La sabbia è morbida e le acque sono cristalline. Lo scenario che vi si aprirà davanti ai vostri occhi sarà di grande impatto Si tratta di un luogo ideale per nuotare o fare snorkeling, in alternativa potrete sempre oziare o decidere di fare un picnic o una grigliata in compagnia.

L’acqua è bassa e quindi è a misura di bambini, che possono giocare senza preoccupazioni. A largo è possibile cimentarsi negli sport acquatici, in particolare il jet ski.  Nelle vicinanze della spiaggia ci sono diverse aree dove è possibile campeggiare e alcune strutture dove le famiglie possono riposare e appoggiarsi.

Parti per il Qatar con Costa Crociere

Avete avuto un assaggio del Qatar, dei suoi colori, delle sue atmosfere e delle attrazioni che avrete a disposizione. Sarà bello perdervi tra le bancarelle colorate dei mercati, curiosare fra prodotti locali e oggetti di artigianato fatti a mano. Sarà bello rilassarvi, scegliendo un’escursione nel deserto che saprà regalarvi adrenalina ed emozioni o scegliere le atmosfere suadenti di una spiaggia. Il Qatar racchiude un po’ tutto questo, oltre a tante curiosità che sono chi viaggia può scoprire. Lo sapevate per esempio che a Doha c’è un ospedale dedicato esclusivamente alla cura dei falchi? Viaggiare per credere.

Parti con Costa Crociere