Storia, fascino, cultura e un pizzico di natura e molto mare: in una parola Rabat. Non ci sono solo i palazzi o le moschee nel suo patrimonio artistico, ma anche semplicemente la bellezza dei suoi viali circondati da palme, i piccoli villaggi pieni di tradizioni e vita quotidiana, i quartieri immersi nei profumi e nei mercati. Una città che non ha nulla da invidiare a Casablanca, e che riuscirà a sorprendervi.

Qui troverete lunghe distese di sabbia, potrete rilassarvi e oziare o cimentarvi negli sport acquatici. I più temerari si armeranno anche di tavola da surf, altri preferiranno passeggiare e perdersi negli angoli, nelle viuzze, cercando negozietti o bazar per avere un souvenir o un ricordo della tua vacanza.

L’acqua e il mare saranno un richiamo irresistibile. Quali sono le spiagge più belle di Rabat? Dalla spiaggia principale nel centro a Bouzinka, scoprile tutte in viaggio con una crociera Costa.

  • Plage de Rabat
  • Plage de Salé Ville
  • Plage de Bouznika
  • Plage Guy Ville
  • Plage de Temara
  • Plage Sid El Abed
  • Plage des Nations
  • Plage Mehdia

Plage de Rabat

Città che sa essere verde e amica dell’ambiente, Rabat è popolare per il sole e per le sue spiagge che sanno accontentare tutti i gusti. Una delle più frequentate è quella di Oudayas, un luogo frizzante dove vengono organizzati numerose attività ed eventi, e dove il panorama, fatto di sabbia morbida e incastonato da un mare blu, vi saprà conquistare.  La spiaggia è frequentata, ma piuttosto estesa, quindi potrete trovare il vostro angolo di pace. Il vostro tour balneare potrebbe continuare a sud della capitale del Marocco, verso la spiaggia di Skhirat, che regala una laguna immersa in una morbida distesa di sabbia. Un posto da vivere e anche da immortalare.

Leggermente fuori dalla città è, invece, la spiaggia “Sabbia d’oro”. Come racconta il nome vi troverete in un ambiente magico e quasi incantato. Uno scenario da cartolina che è molto apprezzato dai residenti e anche dai turisti. È un luogo ideale per rilassarsi, ma anche per cimentarsi negli sport acquatici e per andare alla scoperta dei fondali ricchi di vita e di colore. Nelle vicinanze non mancano i servizi e la possibilità di ritagliarsi una pausa in uno dei chioschi o ristoranti che si trovano non troppo distanti dall’arenile.

Plage de Salé Ville

A una decina di chilometri da Rabat si trova la cittadina di Salè, la cui vocazione turistica è cresciuta molto negli ultimi anni. Uno dei fiori all’occhiello è l’omonima spiaggia, che è costantemente sottoposta a programmi di pulizia, salvaguardia delle attrezzature, progetti di miglioramento dell’illuminazione e dei servizi. La cittadinanza è stata interessata anche da campagne di sensibilizzazione per il mantenimento della spiaggia pulita. Il risultato è quello di arrivare in un posto piacevole. La spiaggia è caratterizzata da un arenile di sabbia morbida ed è particolarmente estesa, così che non si ha mai l’impressione che sia troppo affollata.

Il mare è pulito e calmo, ideale per una nuotata rilassante o per un po’ di snorkeling. Nelle vicinanze ci sono tutti i tipi di servizi (dai chioschi ai bar, dai servizi igienici al parcheggio). Si tratta di un luogo molto colorato e frequentato, anche perché la “plage” è usata come scenario per ospitare manifestazioni ed eventi non solo di carattere sportivo, ma anche culturale e artistico. È una destinazione che piace molto ai pescatori amatoriali e anche alle famiglie che si possono godere una giornata di relax, approfittando di un clima benevolo.

Plage de Bouznika

Una spiaggia calma, con un mare ricco di sfumature, che si trasforma in una grande piscina dove ci si può abbronzare e nuotare senza fare fatica. La Plage de Bouznika si trova a una quarantina di chilometri da Rabat, ed è particolarmente frequentata, soprattutto nei fine settimana. I commenti dei bagnanti sono entusiastici, vuoi per la calma che regala il paesaggio, vuoi per gli scorci che si possono ammirare in lontananza. La lingua di sabbia morbida attraversa case e ville molto pittoresche. È una spiaggia particolarmente animata, ma in cui si riesce a trovare il proprio angolo di libertà.

Diversi visitatori, oltre a nuotare, amano dedicarsi allo snorkeling e anche alla canoa. C’è chi preferisce semplicemente rilassarsi o passeggiare sull’arenile, accompagnato soltanto dal rumore del mare e da una leggera brezza. Nelle vicinanze ci sono hotel, alberghi e ristorantini dove provare piatti tipici o semplicemente ritagliarsi una pausa. “Una spiaggia super, da provare” è uno dei commenti più ricorrenti che si leggono su internet.

Plage Guy Ville

Ha la fama di essere una sorta di “Paradiso privato”, una chicca isolata che non tutti conoscono. La spiaggia Guy Ville è uno spazio intimo, roccioso che regala purezza e scorci indimenticabili. Si trova nei pressi di Temara, una cittadina costiera particolarmente frizzante, sede universitaria e molto apprezzata per le sue spiagge. È ideale per chi vuole godersi un momento di relax, staccando la spina e facendosi cullare dalla natura.

Sarete immersi nei colori e nelle sensazioni. L’ocra delle montagne che si sfuma con la sabbia dalle venature dorate, la vegetazione sporadica che regala spruzzi di verde, e il mare di un blu profondo che invoglia a nuotare. Il tutto si arricchisce al tramonto con una tonalità vinaccia che regala uno spettacolo incredibile. Nella zona non mancheranno i servizi e chiunque potrà andare in avanscoperta tra le bellezze di Temara. Giornalmente sono organizzati tour ed escursioni anche in mare.

Plage de Temara

Come detto Temara, destinazione che si trova a una quindicina di chilometri da Rabat sull’Oceano Atlantico, è in perenne movimento. Vi regalerà una storia che inizia nel XIII secolo e molte cose da fare. La cittadina, negli anni, ha incrementato la sua offerta turistica e anche gli abitanti si sono abituati al contatto con i turisti e sono gentili e sorridenti. Le spiagge sono per lo più circondate da rocce, l’arenile è di sabbia morbida, a volta mista a piccola ghiaia. Le attività non mancano, a cominciare dagli sport acquatici.

Temara è una località frequentata dagli appassionati di windsurf, ma le sue spiagge sono apprezzate anche dai pescatori e sono luogo di incontro anche per famiglie. Non mancano (soprattutto in estate) attività e iniziative che vedono protagonisti soprattutto i più giovani. Il fervore di una città universitaria con uno spirito creativo si sente. Come detto i servizi non mancano, dagli hotel, alle case da affittare che spesso si affacciano direttamente sul mare. Avrete molti chioschi o ristoranti dove poter assaggiare le specialità tipiche locali. E molti motivi per passeggiare in mezzo alla natura.

Plage Sid El Abed

Un’altra spiaggia che dispensa meraviglia nella zona di Temara. Preparatevi a una distesa di sabbia morbida che sembra protendersi verso l’infinito, aggiungeteci un mare blu, ideale per tuffarsi e nuotare, in mezzo c’è anche una vegetazione di arbusti e palme a completare lo scenario con un altro po’ di colore. Si tratta di un luogo tranquillo, all’insegna del relax. Qui arrivano famiglie, ma anche giovani gruppi di amici che si cimentano in vari sport acquatici. Il bianco delle case che si affacciano sull’arenile vi darà un colpo d’occhio particolare, come una piccola isoletta di scogli che svetta sulla parte sinistra. Come per le altre spiagge anche qui non mancheranno i servizi e la possibilità di rendere ancora più gustoso il vostro soggiorno.

Plage des Nations

È la spiaggia nei pressi di Rabat (a nord) più popolare tra i surfisti. Vento, correnti e onde alte non mancano quasi mai. E così assisterete a uno sfrecciare di tavole colorate. E non è un caso che qui vengano organizzate diverse gare nazionali e internazionali e arrivino sportivi un po’ da tutte le parti del mondo. L’atmosfera è comunque molto rilassata. L’arenile di sabbia morbida è esteso, il mare regala diverse sfumature di blu. Ci si può abbronzare, dedicarsi ai giochi sulla spiaggia o rimanere un po’ a mollo, stando attenti a non andare troppo a largo. In questa spiaggia non c’è un riparo naturale al sole ed è quindi meglio optare per un ombrellone.

Plage Mehdia

L’ultima tappa del nostro viaggio balneare è Plage Mehdia, un altro paradiso per chi ama surfare. Anche qui il vento e le onde sono all’ordine del giorno, come le gare organizzate. La caratteristica principale della spiaggia è l’arenile che si estende per chilometri con una distesa finissima di sabbia. Questo spazio immenso permette di camminare, divertirsi e svagarsi. La prima parte della spiaggia è molto affollata, man mano che ci si allontana diventa quasi deserta. Chi non vuole dedicarsi agli sport acquatici può scegliere un bar o un ristorante nei pressi della spiaggia. Potrete provare diversi piatti a base di pesce. Sulla spiaggia non mancano spettacoli di animazione e giochi per bambini.

Parti per Rabat con Costa Crociere

Il Marocco, una terra senza confini, una tela intrecciata di diversi materiali e colori. Rabat, una cittadina piena di fascino e di attrazioni da scoprire, un viaggio nella storia che parte dai Fenici, si contamina e si mischia con i Romani e continua in un alternarsi di civiltà e di usanze. La vostra vacanza non conoscerà la noia, ma potrete in ogni momento riposarvi e staccare la spina in spiaggia. Che aspettate a prepararvi e a partire con noi? Vi basta prendere un po’ di curiosità, energia e voglia di scoprire e il vostro viaggio verso la meraviglia potrà iniziare.

Parti con Costa Crociere