Rio de Janeiro si trova in una delle posizioni più felici del mondo, adagiata nella splendida baia di Guanabara, circondata da una forte presenza della natura davanti e dentro di sé. Camminando per la strada può capitare di incrociare i colibrì, uccelli colorati come questa città.

 

Facile da amare, difficile da lasciare, Rio de Janeiro viene chiamata Cidade Marvilhosa e non a caso, perché è un autentico luogo della bellezza. La sua immagine più famosa in realtà non è in una foto ma in una canzone: “Garota de Ipanema”, una ragazza che cammina e ondeggia con tutto il suo fascino lungo la spiaggia di sabbia bianca. E ondeggiano anche gli originali disegni delle piastrelle in bianco e nero che ne arredano il lungomare, un segno iconico forte e distintivo che non ha eguali nel mondo. E naturalmente “ondeggia” anche il mare, che tocca le belle praias di Rio in riva alla baia di Guanabara.

 

Copacabana e Ipanema sono tra le spiagge più belle e famose del mondo, Leblon è la spiaggia carioca più alla moda, mentre Flamengo non si può non visitare insieme al suo meraviglioso parco e Botafogo offre un punto di vista speciale sul Pan di Zucchero e splendidi tramonti; Barra da Tijuca e São Conrado sono perfette per fare surf, Joatinga è la più nascosta. Tra tante spiagge non mancano quelle più tranquille, come Praia da Reserva e Praia de Fora.

 

Costa Crociere vi porta alla scoperta delle spiagge di Rio de Janeiro e di tutta l’esuberante bellezza della città, tra natura e modernità, in un tripudio di forme e colori che non esistono da nessun’altra parte al mondo. Un’esperienza indimenticabile che resterà nel vostro cuore, come samba e bossa nova, le musiche di questi luoghi, destinate ad entrare nella colonna sonora della vostra vita.

Le 10 imperdibili spiagge di Rio de Janeiro

  • Spiaggia di Flamengo

  • Spiaggia di Botafogo

  • Spiaggia di Copacabana

  • Spiaggia di Ipanema

  • Spiaggia di Leblon

  • Spiaggia di São Conrado

  • Spiaggia di Barra da Tijuca

  • Spiaggia di Joatinga

  • Praia da Reserva

  • Praia de Fora

Spiaggia di Flamengo

Nella parte sud di Rio de Janeiro, nel Bairro do Flamengo, la spiaggia di Flamengo è la prima delle spiagge alle pendici della Bahia de Guanabara, seguita dalle spiagge di Botafogo e Urca.

 

È la spiaggia più vicina al centro della città. Il quartiere alle sue spalle, in passato abitato dalle classi più ricche, mantiene uno charme antico. Un bairro molto affollato di giorno e pieno di vita di notte.

 

La spiaggia si estende per circa un chilometro in corrispondenza del Parque do Aterro do Flamengo e consente di godere di un’ampia vista panoramica fino a Niterói, la città dall’altra parte della baia, collegata a Rio da un avveniristico ponte di 14 km. Questa spiaggia e questa parte della città non potevano mancare nelle escursioni che Costa vi dedica a Rio de Janeiro.

 

Il parco di Flamengo è uno dei più importanti interventi di risanamento del Brasile, progettato da Roberto Burle Marx uno degli architetti del paesaggio più influenti del XX secolo, creatore di giardini dai disegni astratti e geometrici, che è anche l’autore del calçadão, l’iconica pavimentazione sul lungomare di Copacabana, ovvero uno dei simboli di Rio de Janeiro.

 

Quest’area, realizzata dopo la demolizione di una delle colline più importanti della zona centrale di Rio de Janeiro, rappresenta un enorme segno nel paesaggio urbano: è una delle immagini-cartolina più classiche della città che mette insieme la baia di Guanabara e il Pan di Zucchero. “Aterro do Flamengo” è un complesso ricreativo e sportivo di grande richiamo per gli abitanti e per i visitatori di Rio. Camminare, pedalare, pattinare sono tre attività che qui si possono praticare in molto rilassante. Il parco ospita anche due importanti siti museali come il Museu de Arte do Rio de Janeiro e il Mausoleo dei soldati brasiliani della seconda guerra mondiale. Ma ci si può anche fermare per una tranquilla pausa nella metropoli sdraiandosi tranquillamente sotto le palme. Il parco sorge vicinissimo all’Aeroporto Santos Dumont molto utilizzato per i collegamenti tra Rio e San Paolo.

Spiaggia di Botafogo

Questa spiaggia, lunga circa 700 metri, si trova nel quartiere di Botafogo che collega il centro e il sud della città e si estende tra Flamengo e lo yacht club di Rio. Il nome Botafogo molto probabilmente deriva da João Pereira de Souza Botafogo, il primo colono portoghese che abitò l’area.

 

Si tratta di una zona molto suggestiva da visitare, un tempo abitata dai residenti più ricchi di Rio, come dimostrano le belle ville e gli antichi edifici che più recentemente sono divenuti sede di uffici ed istituzioni museali. Un luogo che non poteva mancare nelle escursioni che Costa ha preparato accuratamente per voi.

 

Un quartiere pieno di vita, con tante idee per il tempo libero, circondato da una moltitudine di ristoranti, centri commerciali, scuole, edifici commerciali, case, cinema, così come luoghi per godersi la notte. La spiaggia di Botafogo è suggerita per la sua posizione molto speciale che offre una vista frontale sul leggendario Pan di Zucchero, sulla baia di Guanabara e sul Morro da Urca. Un’ottima idea è andarci all’ora del tramonto quando la bellezza del paesaggio naturale e urbano in riva al mare crea sfumature straordinarie. Lo scenario perfetto per una foto da tenere in bella vista al ritorno a casa.

 

Questa parte di Rio de Janeiro è particolarmente indicata per la nautica e la vela perché in questo tratto di mare le acque sono più calme e tranquille che da altre parti in riva alla baia. Ma in generale il quartiere di Botafogo è pieno di opportunità per chi vuole fare sport: pallavolo e calcio, anzi, futebol, che resta lo sport più amato. A proposito, Botafogo dà il nome anche a un celebre club calcistico di Rio. Ma c’è naturalmente anche la possibilità di praticare ciclismo, jogging e trekking su una pista ciclabile e sulla passerella che porta a Praia do Flamengo.

Spiaggia di Copacabana

La spiaggia più famosa della città, del Brasile e (probabilmente) del mondo, è situata nel quartiere omonimo, nella zona sud di Rio de Janeiro. Una lunga distesa di circa 4 km, dalla caratteristica forma a mezzaluna, chiamata anche “Princesinha do Mar”, che vanta, tra i propri segni di riconoscimento anche il calçadão, ovvero l’elegante pavimento della passeggiata sul lungomare, con le onde bianche e nere disegnate in pietra portoghese, progettato dal paesaggista Burle Marx. Un inconfondibile marchio di Rio!

 

Costa Crociere vi porta qui con le sue escursioni che toccano le mete più famose della città dalla collina di Corcovado con la scultura gigante del Cristo Redentore, ma anche luoghi più nascosti come il poetico quartiere di Santa Teresa o posti incredibili come lo stadio Maracanã e il Sambodromo. Non si può andare a Rio de Janeiro senza camminare sulla sabbia di questa spiaggia che rappresenta un luogo emblematico per i carioca, che in quest’acqua possono rinfrescarsi nella stagione calda.

 

È uno spettacolo vedere l’armonioso contrasto ton sur ton tra queste verdi acque chiare e le colline circostanti di un verde più scuro. Copacabana è la destinazione ideale per chi cerca divertimento. Qui si svolgono eventi musicali, sportivi, di ogni genere. Dai campionati di beach-volley e di calcetto ai grandi concerti con i beniamini della musica brasileira. Questo spazio è predisposto a ricevere questi eventi e grandi folle, anche sul fronte gastronomico con i suoi quiosques.

 

Nel suo studio di Copacabana ha continuato a progettare, fino alle fine, l’architetto ultracentenario Oscar Niemeyer, il padre di molti celebri edifici brasiliani e non solo, tra le sue ultime realizzazioni c’è anche il MAC - Museu de arte contemporanea di Niterói, dalla forma che ricorda quella di un disco volante, ubicato con vista sul mare dall’altra parte della baia di Guanabara.

 

La spiaggia di Copacabana un tempo risultava isolata dal resto della città, ma con l’inaugurazione del Túnel Velho, nel 1982, la spiaggia si ritrovò ad essere collegata con Botafogo.

Spiaggia di Ipanema

Non si può immaginare Rio de Janeiro senza pensare a Ipanema, non si può parlare di Ipanema se non si cita “Garota de Ipanema” canzone di Vinicius e Jobim, resa celebre anche da Frank Sinatra: “When she walks, she's like a samba”. Questa musica seducente e spensierata è nell’aria anche se non la si sente ed è l’inno alla bellezza di questa città e di questa spiaggia.

 

Una spiaggia molto vissuta dai carioca e dalle celebrities. Ipanema, situata nella zona sud di Rio de Janeiro, tra Arpoador e Jardim de Alah, resta una delle spiagge più frequentate della città. Ipanema è anche il luogo di incontro più popolare e vivace di Rio. I suoi 2 chilometri si estendono da un tratto di un mare più esuberante a un tratto con onde più calme per la gioia dei visitatori più diversi. Sulla spiaggia di Ipanema si incontra di tutto, c’è chi si gusta agua de coco, chi passeggia o va in bicicletta sul lungomare, c’è chi gioca con una palla, come sempre e ovunque in Brasile. In particolare, le zone della spiaggia dalle forti onde e correnti si rivelano una palestra ideale per gli appassionati del surf. È impossibile restare impassibili davanti a questa spiaggia.

 

Costa Crociere vi porta qui con le sue escursioni che toccano le mete più famose della città come il Corcovado, da raggiungere con il trenino, dove vi aspetta la scultura gigante del Cristo redentore con il suo panorama spettacolare, oppure il Pan di Zucchero da “conquistare” in teleferica, ma anche mete più nascoste come il quartiere di Santa Teresa, così bohémien tra antiche case di artisti e vie dove sferraglia il bondinho, un tram aperto d’altri tempi. E poi ci sono tante altre possibilità, come l’escursione dei punti più panoramici in jeep dal Cordovado al cuore della Foresta di Tijuca.

Spiaggia di Leblon

La spiaggia di Leblon, nel quartiere omonimo, è la parte finale di Ipanema. Siamo nella zona più lussuosa di Rio de Janeiro. Con Ipanema, rappresenta la coppia di spiagge più à la page della città, separate tra loro dal fiumiciattolo che divide in due il parco Jardim de Allah.

 

Leblon offre il vantaggio di essere più tranquilla e meno frequentata rispetto alle spiagge carioca più celebri, ma è altrettanto bella e regala l’emozione di trovarsi davanti tutta l’imponenza del Morro Dois Irmãos, che all’ora del tramonto si converte alla poesia regalando colori e sfumature incredibili, indimenticabili. Costa Crociere vi fa vivere anche posti come questi con le sue escursioni.

 

Il mare di Leblon è limpido e verdeggiante, le onde che cercano di competere in altezza con gli edifici di Avenida Delfim Moreira si perdono sulla battigia creando una musica molto gradevole che dà il ritmo al relax.

 

Leblon è la spiaggia dei vip, qui sono di casa le celebrities del posto che prendono il sole o fanno un po’ di jogging per tenersi in forma. Mentre la pista ciclabile che inizia a Leblon e finisce a Leme è sempre molto frequentata.

 

Oltre alla spiaggia, il quartiere di Leblon è uno dei quartieri più tranquilli della città e ha alcuni dei migliori bar e ristoranti della città di Rio de Janeiro, una ragione in più per visitarla. È un luogo pieno di stile, ma non manca l’aspetto più semplice e casual con i classici chioschi per uno spuntino o un buon drink. Alla fine della spiaggia, ai piedi del Morro Dois Irmãos, il Leblon Mirador regala una splendida vista della costa.

Spiaggia di São Conrado

La spiaggia di São Conrado fa parte del quartiere omonimo, un tempo chiamato Gávea, che si estende dalla fine di Niemeyer Avenue fino all'ingresso del tunnel che porta a Barra da Tijuca.

 

Siamo in uno dei quartieri più eleganti di Rio de Janeiro, con lussuosi edifici che circondano la spiaggia. Costa Crociere vi porta qui con le sue escursioni che toccano mete uniche proprio come la città che le ospita.

 

São Conrado è circondato da enormi montagne, con vista sul Morro Dois Irmãos e sui monti rocciosi Pedra da Gavea e Pedra Bonita. Il distretto di São Conrado, insieme al distretto di Barra da Tijuca, è uno dei pochi quartieri davvero nuovi di Rio de Janeiro e anche tra i più costosi. A causa della posizione lontana dai principali centri turistici, la spiaggia è molto meno frequentata nei giorni feriali rispetto alle altre. Come tutte le altre spiagge della città, anche qui non mancano i chioschi e bar sul lungomare e tutti i comfort per chi va al mare. Sullo sfondo, dietro condomini di lusso, nel Brasile dei grandi contrasti, si trova la Favela di Rocinha, tra le pendici delle montagne di Tijuca e la cima di Pedra dos Dois Irmãos, la più grande e anche la più antica di Rio, nata negli anni Trenta del secolo scorso.

 

La parte finale di São Conrado si chiama Praia do Pepino, una piccola striscia di sabbia che si trova all'estremità destra della spiaggia, lunga un chilometro e bella dal punto di vista naturalistico, è il punto di atterraggio dei voli in deltaplano e in parapendio su Rio de Janeiro che saltano Monte Pedra Bonita e atterrano sulla spiaggia. È una delle attrazioni del luogo.

Spiaggia di Barra da Tijuca

La spiaggia di Barra da Tijuca è la spiaggia più grande di Rio de Janeiro, con i suoi 18 chilometri di lunghezza, la maggior parte dei quali è completamente urbanizzata, con passerella che costeggia il viale, la pista ciclabile e moltissimi chioschi. Chiamata anche semplicemente “Barra” è il posto perfetto per gli sport acquatici, specialmente surf, windsurf e kitesurf .

 

Le verdi acque cristalline di Barra non richiamano solo gli sportivi ma anche tutti gli amanti del mare che arrivano qui da tutto il mondo. Una spiaggia così lunga può offrire dal lato del mare sia le onde più divertenti che acque più calme per la tranquillità delle famiglie con bambini.

 

Edifici di prestigio contraddistinguono la Avenida Lucio Costa, meglio conosciuta come Sernambetiba, che si allunga al fianco della spiaggia. Barra da Tijuca per la sua bellezza è stata spesso scelta come set per soap opera e film. Molto affollata nei fine settimana e nei giorni festivi, molto meno affollata nei giorni feriali e di sera, quando Barra da Tijuca diventa il posto ideale per trascorrere momenti spensierati in una cornice magica.

 

Dal tratto di Avenida Ayrton Senna, intitolata al grande pilota brasiliano (che però era nato a San Paolo!), la spiaggia è un'area di conservazione ambientale, che consente di fare una tranquilla e piacevole passeggiata attraverso la Riserva Marapendi. A proposito, Tijuca significa anche Foresta di Tijuca.

 

Costa vi porta a vivere un’incredibile esperienza di natura in città con un tour in jeep dal centro di Rio de Janeiro al cuore della rigogliosa Foresta di Tijuca, la più grande foresta urbana del mondo, dove farsi incantare dalla bellezza di una natura selvaggia che offre anche la magia di una piccola cascata e dove farsi conquistare dai racconti delle guide sull'interessante storia della Foresta, sull'importanza della foresta atlantica per l'ecologia brasiliana, nonché della peculiarità della fauna e della flora che la abitano. Più conosciamo l’ambiente, più possiamo rispettarlo.

Spiaggia di Joatinga

La spiaggia di Joatinga è un autentico gioiellino tra le proposte balneari di Rio, situato al confine tra la zona sud e la zona ovest della città, nel quartiere Joá, tra Barra da Tijuca e São Conrado, tra le montagne a picco sul mare e la foresta atlantica. Non è una spiaggia facile da trovare, ma proprio come le cose più preziose va cercata!

 

Sì, perché si tratta di una spiaggia nascosta pronta però a rivelare uno scenario di paradiso per le gioia degli occhi. Infatti per accedere alla spiaggia bisogna entrare in un complesso residenziale in Joatinga Road e comunicarlo al portiere, non si paga nessun biglietto. Ma l’accesso è possibile solo quando c’è la bassa marea, solo in quel caso c’è la spiaggia. Altrimenti la spiaggia non c’è, nascosta e custodita dal mare quando la marea è più alta. Ma quando la magia accade e il mare fa spazio alla spiaggia, ci si trova di fronte a uno spettacolo unico in un’atmosfera selvaggia, tra sabbia bianca e alte onde.

 

Intorno, il panorama è riempito da grandi scogli di pietra e verdi colline, la vista è incredibile. E il mare? Le acque sono limpide e trasparenti, di un incantevole verde chiaro. Per arrivarci, bisogna affrontare una ripida discesa, ma questo non è un problema per le famiglie con bambini, che qui possono godersi la piscina naturale che si forma sulla spiaggia. Questo luogo segreto, ad accesso limitato, è il posto perfetto per chi vuole trascorrere una giornata lontano dalla confusione e dai rumori del mondo. Joatinga Beach è ancora una spiaggia selvaggia, che regala la sensazione di trovarsi in una località lontana dalla metropoli, la dimensione ideale per praticare sport acquatici come il surf o semplicemente per nuotare quando il mare è tranquillo.

Praia da Reserva

Come dice il nome, la spiaggia di Praia da Reserva, situata tra la spiaggia di Barra e la spiaggia di Recreio dos Bandeirantes, è una riserva naturale. La popolazione del posto si dà da fare per conservarla così, splendida e integra. Essendo non proprio vicinissima a Rio, questa spiaggia non risulta molto affollata. Perciò se cercate semplicemente pace e tranquillità questa è una delle poche spiagge deserte del litorale carioca. L’unica scomodità è legata a come raggiungerla, perché questa zona non è molto ben servita dai mezzi di trasporto pubblici. Quale posto migliore per godersi una bella giornata di sole e relax? Questo è il luogo ideale per chi desidera trovare un po’ di quiete lontano da tutto, godendosi un silenzio che può essere interrotto solo dal suono del mare e degli uccelli. Praia da Reserva è considerata una “spiaggia verde”, anche perché sono pochi sia i chioschi che i venditori ambulanti di bibite e frutta fresca.

 

È una spiaggia molto popolare tra chi pratica surf, windsurf e kitesurf perché offre condizioni ideali per questi sport come le onde alte e un vento sferzante che soffia piuttosto frequentemente. Questa grande striscia di sabbia bianca soffice, l’acqua verde limpida e pulita, insieme alla vegetazione autoctona creano un luogo speciale che vale la pena di essere vissuto. Nel più completo relax. Sembra di essere in una grande spiaggia d’altri tempi, vuota, deserta, senza confusione e senza le comodità della società dei consumi. Con la sensazione di essere i primi ad averla scoperta. È un posto dove dimenticarsi del mondo che ci circonda, immaginando com’era una volta, senza gli stress della nostra epoca moderna. Dove riprendersi il proprio tempo facendo una lunga passeggiata sprofondando nella sabbia di una spiaggia che sembra sia stata creata solo per voi. Quando vorrete potrete tornare tra la folla di Rio, ma intanto godetevi questo sogno.

Praia de Fora

Praia de Fora è una spiaggia situata a Fortaleza de São João, la fortezza all'ingresso della baia di Guanabara, nel quartiere Urca di Rio de Janeiro. Ai lati dell'istmo che collega il Pan di Zucchero e il Morro da Cara de Cão si affacciano sulla baia e sull'oceano rispettivamente le piccole spiagge Praia da Dentro e Praia da Fora. A Praia da Fora, non siamo in un posto qualsiasi, ci troviamo nel luogo dove è stata fondata la città di Rio de Janeiro, la sede dell'inizio dell'insediamento portoghese.

 

La fortezza fu infatti costruita qui nello stesso punto in cui Estacio de Sá fondò la Cidade maravilhosa dopo essere arrivato in un tratto di spiaggia tra Pan di Zucchero e il Morro da Cara de Cão. Formata dalle roccaforti di São Martinho, São Teodósio, São José e São Diogo, la Fortezza venne chiamata ufficialmente “São João” solo dopo il 1618. Il sito oggi accoglie i visitatori interessati a vedere la Piazza della Fondazione, dove si trova una targa che ricorda lo storico evento, e il Morro Cara de Cão, importante zona di conservazione ambientale.

 

Sì, ma la spiaggia? “Lugar Fantastico!” Posto fantastico dicono i carioca a proposito di questa località. Per molti di loro è una delle migliori spiagge di Rio. Spiaggia eccellente, tranquilla e sicura, con possibilità di belle onde per gli adulti e molto spazio per i bambini. La sabbia è chiara e fine, l’acqua è limpida, il mare è solitamente calmo e si può godere una bellissima vista specialmente sul Pão de Açúcar.

 

La baia di Guanabara ha due forti militari su ciascun lato. Ora Fort São José ai piedi del monte Cara de Cão e il Forte di Santa Cruz sul lato della città di Niteroi non sono più attivi come fortezza militare e sono diventati attrazioni turistiche e culturali.

 

Vivere le spiagge di Rio de Janeiro significa cogliere la vera essenza del Brasile, fatta di mare e di natura, di musica e di festa, di relax e di allegria: il mix perfetto per scoprire un posto unico al mondo, magari nella vostra prossima crociera Costa.

Parti con Costa Crociere