È una delle perle del Sud Est asiatico e tra le principali attrazioni per migliaia di turisti: la città-stato di Singapore è rinomata soprattutto per le sue spiagge. Vi troverete di fronte a uno scenario che vi riporterà alla memoria le immagini da cartolina di alcune spiagge caraibiche: sabbia bianca e fine, mare limpido e calmo. Un fascino ricco di romanticismo che non a caso è scelto da molte coppie per la loro “luna di miele”.

Qui troverete anche cittadine votate al design e tecnologia, oltre a parchi e giardini da ammirare e assaporare.

Singapore è poi una città che non dorme mai, in perenne movimento tra ristoranti, locali, movida e proposte culturali. E allora cosa c’è di meglio, dopo tanto trambusto, che riposare coccolati da un mare limpido?

Quali sono le spiagge più belle di Singapore? Palawan Beach, Siloso Beach e altre. Scopri le migliori con una crociera Costa!

  • Palawan Beach
  • Siloso Beach
  • Tanjong Beach
  • Changi Beach
  • Punggol Beach
  • Sembawang Beach
  • Spiagge dell’isola di Kusu

Palawan Beach

È una delle spiagge più apprezzate e conosciute della città-stato di Singapore. Si trova nella parte ovest dell’isola di Sentosa, che si trova a pochi chilometri dal centro ed è facilmente raggiungibile, essendo collegata bene alla terraferma. Il mare è calmo e ha una temperatura ideale. Sarete nel posto giusto per rilassarvi, magari insieme alla vostra famiglia. La vegetazione è esplosiva grazie alle palme tropicali che regaleranno un po’ di colore e un’oasi di pace. A livello di servizi sarete servitissimi, potrete noleggiare sdraio e ombrelloni, rilassarvi sul lettino, ma anche dedicarvi agli sport acquatici.

È una spiaggia perfetta per chi vuole nuotare o fare snorkeling. E non è mai particolarmente affollata. Nelle vicinanze sono inoltre disponibili bar, hotel e ristoranti per qualsiasi tipo di esigenza, anche solo quella di farvi uno spuntino. C’è anche una sorpresa per i più piccoli e non solo. Nella zona c’è un’attrazione molto popolare: Port of Lost Wonder. È un parco aquatico che ha come tema principale quello dei pirati. Troverete scrigni che racchiudono tesori, navi pirata, torri in legno e anche un avventuroso ponte fatto con le corde.

Siloso Beach

In questa zona, sempre sull’isola di Sentosa, troverete le spiagge più attrezzate e popolari di Singapore. Servizi e divertimento saranno il menù quotidiano. Il mare azzurro permetterà di nuotare e di rilassarsi, ma anche i più sportivi potranno sfogarsi, magari giocando a beach volley o sfruttando le piste di pattinaggio o di ciclismo. Le spiagge sono particolarmente frequentate e affollate, a cominciare dalla tarda mattinata, quando i più giovani iniziano a incontrarsi e a pianificare i propri spostamenti. Nelle vicinanze troverete di tutto, dai locali, ai ristoranti fino ai bar. Uno dei più famosi, il Siloso Beach Cafè, sorge proprio sulla spiaggia.

La sera vengono organizzate delle feste a tema che radunano gente da tutto il mondo in nome della musica e del divertimento. Chi fosse stufo dell’atmosfera da mare o magari non ha più voglia di crogiolarsi al sole potrebbe visitare due attrazioni che si trovano a meno di 3 chilometri di distanza dalla spiaggia, e che sono molto apprezzate dai turisti. Si tratta degli Universal Studios e il Butterfly Park, che ospita oltre 15mila esemplari di farfalle.

Tanjong Beach

Eccoci in un’altra spiaggia ricca di bellezza, (sabbia fine, mare cristallino, vegetazione rigogliosa), che è particolarmente adatta per chi vuole rilassarsi e non ha bisogno di essere continuamente stimolato. Tanjong Beach è perfetta per leggere un libro, sdraiati sul lettino, per prendere il sole o per fare una siesta. Il posto è molto apprezzato dalle famiglie che hanno dei bambini, visto che il mare è molto calmo. Nell’unico bar presente in spiaggia, oltre a concedersi una pausa o uno spuntino, ci si può rilassare in una vasca idromassaggio all’aperto.

Questa spiaggia è ideale per fare snorkeling, ma nelle vicinanze ci sono anche campi da golf e non solo. Chi vorrà potrà camminare all’interno di un parco: qui troverà aree attrezzate per fare un picnic o una grigliata, oltre a strutture per rifocillarsi (dei piccoli chalet). Ci sono anche delle piste per ciclisti e amanti del pattinaggio. La tipica forma a mezzaluna di Tajong regalerà scorci spettacolari, in special modo nell’ora del tramonto. Si trova a pochi passi dalla spiaggia di Palawan ed è facilmente raggiungibile a piedi o con i mezzi pubblici.

Changi Beach

Preparatevi a un’altra spiaggia che vi regalerà tante cose da fare. Il fascino è garantito dalla spiaggia di sabbia morbida e dal mare cristallino, ideale per fare una nuotata o per cimentarsi nello snorkeling alla scoperta dei pesci e dei fondali. È molto popolare tra le famiglie, visto che i bambini possono giocare tranquillamente in acqua senza eccessive preoccupazioni, anche in un’area adibita a parco giochi. Nelle vicinanze c’è anche un’area verde molto estesa, che attrae le persone dedite al jogging, fitness e allo yoga. Si può percorrere una pista di circa 3 chilometri.

Troverete ogni tipo di servizio, dai ristoranti ai bar dove magari provare qualche piatto locale o semplicemente per darvi la carica. Ci saranno diverse aree attrezzate dove fare dei picnic notturni o dove poter accamparsi. Si tratta di una spiaggia molto adatta anche solo per passarci una mezza giornata con gli amici. Changi Beach inizia ad animarsi dalla tarda mattinata, anche perché la spiaggia è divisa in due parti. La prima parte dedicata alle famiglie e la seconda ideale per chi è amante della natura e anche della pesca.

Punggol Beach

In questo litorale vi sembrerà di vivere all’interno di una cartolina. Il mare placido e dalle mille sfumature di azzurro, la sabbia che sembra sciogliersi tra le dita, la vegetazione che pare regalare una pennellata di colore e di pace. Aggiungete a tutto questo la tranquillità di un posto non particolarmente frequentato. Vedrete solo qualche sparuta imbarcazione e alcuni pescatori di passaggio. La zona è ideale per prendersi il proprio tempo, in mezzo alla natura.

Avrete panorami mozzafiato da ammirare (gli scogli che fanno da scenario sono magici) e potrete approfittare di alcuni ristoranti che vi cucineranno dei piatti prelibati a base di pesce. La zona è molto attrezzata per chi viaggia in camper. Ed è la meta preferita per le giovani coppie, che amano gustarsi l’alba e il tramonto in un gioco di colori e suggestioni unico. Il bianco della sabbia, l’azzurro delle acque, il verde della vegetazione e il nero delle scogliere regaleranno uno spettacolo naturale che non ha bisogno di ulteriori commenti. La spiaggia ha un’ultima qualità: è anche facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici.

Sembawang Beach

Un turista si chiede: “Dove altro puoi trovare una spiaggia, un clima perfetto, un parco acquatico, un parco naturale e uno scenario magico?”. Tutte queste caratteristiche riassumono bene l’anima di Sembawang Beach. Iniziamo dalla geografia: ci troviamo nel nord di Singapore, vicino allo stretto di Johor. La spiaggia permette di trovare un angolo di pace e tranquillità e di godersi la natura (tra sabbia morbida, palme e un mare serafico e ammiccante).

La zona però è molto altro. Le famiglie la considerano una destinazione imperdibile, un po’ per le acque a misura di bambino, ma soprattutto per le attrazioni che ci sono intorno, a cominciare da un parco marittimo che ricorda i pirati e in qualche modo ripercorre la storia di Singapore. Come in un gioco di scatole il parco acquatico è contenuto in un’area verde ancora più grande, che regala la possibilità di camminare e di fare esercizio fisico. Ci sono diverse aree attrezzate dove è possibile fare un picnic o una grigliata con i propri amici. In questo scenario troverete ogni tipo di servizio, in primis i ristoranti che vi faranno assaggiare menù che mischieranno la cucina tradizionale con proposte più internazionali.

Spiagge dell’isola di Kusu

Benvenuti sull’isola “della tartaruga”, una delle 60 che circondano Singapore (si trova a circa 5 chilometri dall’isola principale). Un’antica leggenda narra che una volta una tartaruga, vedendo due naufraghi che stavano per annegare, si tramutò all’istante in un’isola per non farli annegare. In questo microscopico atollo troverete anche un tempio taoista, dai colori sgargianti. Nei pressi c’è un noto santuario con una vasca che ospita decine di tartarughe.  Ci sono anche tre santuari più piccoli in cima alla collina. Per arrivarci bisogna salire ben 152 scalini.

Le spiagge si aprono poco più in là. La sabbia è bianca e soffice, il mare calmo, tiepido e azzurro. Qui fare dello snorkeling è fortemente consigliato. Sono previste delle aree in mezzo al verde per fare dei picnic e addirittura il barbecue.  Sarà la natura l’autentica protagonista di questa gita, visto che sarete circondati da una vegetazione rigogliosa e sarete immersi in tante sfumature diverse: il cielo colorato che si tinge di vinaccia al tramonto, la sabbia candida e il mare azzurro.

L’arenile si divide in diverse spiaggette, tutte caratterizzate da un elemento in comune: la bellezza.  Troverete diverse lagune che vi regaleranno scorci indimenticabili. Per chi vorrà camminare ci sono diversi sentieri e non mancano nemmeno i servizi, a cominciare da bar e ristoranti. Sull’isola i visitatori troveranno anche capanne e rifugi per vivere un’esperienza semplice di alcune ore, a contatto con l’ambiente. Le escursioni vi permetteranno di sorprendere le aquile che fanno il nido nei rilievi circostanti o le rondini di collina.

Parti per Singapore con Costa Crociere

Spiagge incontaminate, sole, mare cristallino e relax. A Singapore non potrete chiedere di più per una vacanza in mezzo alla natura e alle comodità. La bellezza farà capolino anche sugli isolotti che la circondano. Vegetazione rigogliosa e rilassante e tante specie di animali e di piante da scoprire. Senza dimenticare tutte le possibilità che avete di praticare sport acquatici o di concedervi una gita in barca alla scoperta di tesori nascosti. L’Estremo Oriente è un mondo ricco di tradizioni e fascino da raggiungere insieme a noi. Vi aspettiamo.

Parti con Costa Crociere