Tolone nasce come città di porto. Protetta da una parte dalla penisola di Saint Mandrier e dall’altra dal colossale Monte Faron, questa spettacolare città conta più di 500 anni di storia francese e affonda le sue origini nell’Antichità, quando gli stessi Greci ne compresero l’importanza strategica.

Oggi, Tolone è una splendida città frizzante e dinamica. Che si visiti il porto affollato di navi da guerra della marina militare francese, si cammini lungo le spiagge o si faccia un giretto al museo navale, Tolone offre ai suoi turisti uno spettacolo unico nel suo genere in tutta la costa, ricco di storia e cultura.

E parlando di spiagge, benvenuto in una delle location più belle e suggestive dove immergerti nelle acque del Mediterraneo francese. Tolone è la prima città della Costa Azzurra partendo da ovest, e offre non solo un porto favorevole dove attraccare la propria nave, ma anche lunghissimi litorali sabbiosi dove staccare finalmente la spina dal tran-tran quotidiano. In questa guida, ti portiamo alla scoperta di alcune delle più belle spiagge di Tolone:

  • Spiaggia del Mourillon
  • Spiaggia di Mitre
  • Spiaggia della Batterie Basse
  • Anse de Méjean
  • Anse de Magaud
  • Anse de San Peyre
  • Spiaggia di Tabarly
  • Calanca di Cap Brun
  • Spiaggia di Pipady

Spiaggia del Mourillon

Tolone offre ai suoi turisti alcune delle spiagge più belle della Provenza, dai tratti di costa fuori mano e poco accessibili fino alle spiagge più famose. Benvenuto alla spiaggia del Mourillon, bandiera blu per la qualità delle acque e punto di riferimento vacanziero per tutte le famiglie che fanno tappa in città. Qui il mare è incantevole e la sabbia offre un generoso spazio dedicato agli appassionati della tintarella e delle lunghe giornate in riva al mare tra letture, relax e tuffi. Le Mourillon era anticamente un vecchio porto di pescatori, ma verso la metà degli anni ’70 è stato trasformato in quello che possiamo ammirare oggi: un agglomerato di spiagge pensate appositamente per ospitare strutture balneari e di accoglienza per turisti.

Vieni qui se stai cercando un tratto di costa facile da raggiungere, dotato di stabilimenti balneari, servizi al pubblico e ristoranti. Non solo l’acqua è bella, ma l’area è particolarmente adatta a ospitare famiglie con bambini grazie alla presenza di innumerevoli parchi di gioco e attività organizzate per i più piccoli. In questo modo è sufficiente stendere il proprio telo da mare e godersi lo spirito balneare di Tolone, lasciandosi travolgere dalla lunga esperienza dei residenti in materia di ospitalità. In loco è possibile noleggiare tutto il necessario per seguire corsi di surf e altri sport d’acqua a tutti i livelli d’esperienza. Inoltre, alcune attività organizzano una serie di escursioni per bambini che li condurranno in esplorazione del fondale marino.

Le Mourillon è attrezzata per la ricezione di turisti con mobilità limitata ed è sorvegliata a vista da bagnini, che verificano la sicurezza delle persone che decidono di immergersi nelle acque (molto tranquille) della costa.

Basta camminare un po’ fuori dal centro di Tolone per raggiungere una delle spiagge più belle ed emozionanti della Costa Azzurra. Benvenuto alla spiaggia di Mitre, un’incredibile lingua di costa un po’ selvaggia che accoglie i turisti su una sabbia morbida e dorata e ti fa immergere in acque cristalline, davvero irresistibili. Puoi arrivare a questa spiaggia imboccando il Sentiero dei Doganieri (Sentier des Douaniers) da Port Saint Louis o da Tour Royale. La spiaggia principale si trova vicino a Port Saint Louis e, in alta stagione, sono presenti dei guardacoste per la sicurezza dei bagnanti. Se però decidi di allontanarti un po’ dalle aree principali, scoprirai un vero tesoro fatto di spiaggette libere e poco tenute, dove il cielo e il mare si uniscono in uno spettacolo naturale che invita a tuffarsi.

Porta con te l’attrezzatura da snorkeling e immergiti nell’acqua della costa per esplorare i fondali della spiaggia di Mitre e osservare da vicino la spettacolare vita subacquea del Mar Mediterraneo.

In questa zona troverai spiagge e spiaggette adatte a tutti: da quelle più isolate, dove puoi portare la macchina fotografica e scattare come se ti trovassi completamente solo, fino alle aree più popolate, dove puoi portare anche i bambini e l’atmosfera è allegra. Qui troverai anche servizi igienici pubblici, ristorantini e bar. La natura circostante offre ampi spazi ombrosi dove consumare un pranzo al sacco o godersi il fresco della vegetazione nelle ore più calde della giornata, senza doversi troppo preoccupare di portare con sé un ombrellone.

Spiaggia della Batterie Basse

Benvenuto alla spiaggia della Batterie Basse, sulla Costa Azzurra di Tolone. Questo suggestivo litorale sorge tra le affollate spiagge di Le Mourillon e di Anse Méjean. Puoi arrivare qui imboccando a piedi il sentiero che porta verso Cap Brun: da qui, arriverai in poco tempo a la Batterie Basse, che offre un angolo di paradiso ai turisti volenterosi come te, che non hanno paura di camminare un po’ per conquistarsi la pace e la tranquillità che desiderano. Se preferisci, però, puoi arrivare in auto a Fort du Cap Brun e scendere in spiaggia da lì. Coste di sabbia dorata, acqua cristallina e tiepida e un Mar Mediterraneo come non lo hai mai visto. Vieni a Batterie Basse e rilassati al sole, sul tuo asciugamano, oppure porta con te maschera, boccaglio e pinne e goditi una giornata di snorkeling con tutta la famiglia. La vegetazione tra le rocce offre inoltre un riparo accogliente nelle ore più calde della giornata e una location perfetta per godersi un pranzo al sacco. Non dimenticare di portare con te la macchina fotografica!

Anse de Méjean

Tra le spiagge più belle e autentiche di Tolone non possiamo non menzionare anche Anse de Méjean, spettacolare tratto di costa sabbiosa e scogli rosati trapuntata di una fitta vegetazione. Méjean è una location ideale per nuotare con tutta la famiglia e godersi l’atmosfera della Provenza. Prima di stendere il tuo telo da spiaggia, fatti una passeggiata attraverso le vie dell’area residenziale, dove piccole capanne di pescatori si alternano a ottimi ristoranti di pesce pronti ad accoglierti in qualsiasi momento della giornata. Se stai cercando una spiaggia di periferia poco frequentata e, al tempo stesso, bella da impazzire, sei arrivato nel posto giusto. Anse de Méjean è formata da circa 700 metri di costa popolata soprattutto dai residenti, che custodiscono gelosamente il segreto di questa favolosa zona balneare. Goditi il tramonto sulle rocce e poi concludi la giornata con una cena a base di pesce in uno dei tantissimi ristorantini del posto, dove potrai finalmente gustare alcuni dei piatti tipici della tradizione di Tolone.

Ti consigliamo di portare l’attrezzatura da snorkeling: qui il fondale merita davvero un’esplorazione approfondita. Scoprirai la ricchezza della flora e della fauna sottomarina del Mar Mediterraneo.

Se passi da Méjean, ricordati di fare una capatina alla bellissima chiesa arroccata sulla scogliera. Oltre ad essere una chicca d’architettura provenzale, la terrazza su cui è affacciata ti offrirà una vista privilegiata su tutta la spiaggia, assicurandoti un panorama indimenticabile e fotografie mozzafiato.

Puoi raggiungere l’Anse de Mejéan imboccando il Sentier des Douaniers (Sentiero dei Doganieri) e proseguendo per 30 minuti con partenza da Mourillon.

Anse de Magaud

 

Proseguendo dopo Anse de Méjean arriverai all’ultimo paesino prima della fine della provincia di Tolone. Sei a Magaud, dove ti attende un’altra spiaggia davvero spettacolare. Ancora più piccola di Méjean, Anse de Magaud offre al turista un fondo di ciottoli e uno spettacolo marino semplicemente irresistibile: vieni qui attratto dalla quiete, ma rimarrai certamente per un tuffo nelle acque cristalline di una location che fa impazzire i pochi turisti che la conoscono. Questa spiaggia è frequentata quasi esclusivamente dai residenti, che si godono il loro segreto angolo di Mediterraneo senza farne troppa pubblicità. La spiaggia è pulita e ben tenuta, la quiete domina indisturbata e alcuni bagnini controllano la costa per garantire la sicurezza dei nuotatori nei periodi di alta stagione. L’unica pecca è l’accesso, non proprio facilissimo, alla spiaggia: sarà infatti necessario percorrere un sentiero molto ripido che porta al bagnasciuga.

Oltre ad acque trasparenti dove fare snorkeling è un autentico piacere, Anse de Magaud offre una serie di ristorantini di pesce dove concludere in bellezza una tipica giornata provenzale. 

Anse de San Peyre

 

Irresistibile come la foto di una cartolina, che offre il suo panorama invitante nelle grigie giornate in città. Stiamo parlando di Anse de San Peyre, una delle aree di costa di Tolone più amate dai residenti e uno dei segreti meglio custoditi della Provenza. Situata tra La Garde e Le Pradet, questa linea di costa rocciosa non è facile da raggiungere (dovrai scendere una scalinata di circa 100 gradini), ma riserva molte sorprese. Qui il mare del Mediterraneo è trasparente e baciato da un sole incredibile. Puoi trovare ristoro tra la vegetazione o tuffarti per far passare le ore più calde della giornata. Porta con te maschera, pinne e boccaglio per fare snorkeling, un buon libro e, naturalmente, la macchina fotografica.

Spiaggia di Tabarly

 

Le Mourillon è formata da 5 anse spettacolari che offrono al turista attento una diversità paesaggistica davvero notevole per il Mediterraneo. In ordine: Lido, Mistral, Source, Pins e Tabarly. Quest’ultima in particolare è costituita da una sabbia di ciottoli tondeggianti a cui si accede direttamente dal parcheggio dello Yacht Club. Qui la gente è poca e puoi dare libero sfogo alla macchina fotografica, che verrà messa a dura prova da un paesaggio semplicemente incantevole. Tabarly presenta un divieto di balneazione poiché l’area è interamente dedicata alla navigazione. Questo tratto di costa unisce Le Mourillon con la spiaggia della Batterie Basse e può essere una gradevolissima occasione per una passeggiata insieme a tutta la famiglia.

Calanca di Cap Brun

Celata tra le spiagge della Batterie Basse e Anse de Méjean si nasconde la bellezza un po’ selvaggia della Calanca di Cap Brun. Questa spettacolare linea di costa ghiaiosa si trova in una posizione sopraelevata rispetto al mare e domina Tolone da un punto di vista privilegiato, dove rilassarsi e godersi il panorama. Un tempo si arrivava qui tramite una scalinata la quale, purtroppo, è crollata. Adesso la spiaggia di Cap Brun è raggiungibile unicamente tramite un sentiero ripido e un po’ pericoloso, per cui ti invitiamo alla massima cautela. Inutile dire che questo percorso merita però ogni secondo del tuo tempo: arrivato a destinazione potrai goderti un mare incantevole, pochissimo giro turistico e una spiaggia calda che aspetta solo te.

Se durante la giornata avrai bisogno di un po’ di ombra, potrai sfruttare la linea di vegetazione che ricopre le rocce, e gustare un pranzo al sacco coccolato dal rumore delle onde. Cap Brun non è un posto per bambini, ma di certo riuscirà a conquistare il tuo cuore nel momento in cui deciderai di includerla nel tuo itinerario vacanziero. La location si presta molto anche allo snorkeling, specialmente nelle giornate in cui il Mediterraneo è calmo.

Spiaggia di Pipady

 

Dirimpetto a Tour Royale troverete la magica spiaggia di Pipady, uno degli ultimi tesori balneari di Tolone. Qui il turismo è prettamente locale e difficilmente troverete villeggianti che arrivano da altre parti del mondo. La spiaggia di Pipady è separata in due sezioni, entrambe accessibili e sorvegliate da guardacoste nei periodi di alta stagione. Pur essendo un’area relativamente sconosciuta di Tolone, Pipady offre tutti i servizi del caso: ristorantini, bar, bagni pubblici e docce con spogliatoi per cambiarsi.

La bellissima spiaggia di Pipady si raggiunge da Le Mourillon, anche a piedi e in pochi minuti. Si tratta dunque di un’alternativa assai meno frequentata alla spiaggia più turistica della città. L’area è raggiungibile anche in auto, con un parcheggio a 5 minuti di distanza dalla costa.

Una volta arrivato qui, potrai decidere di stendere il telo e goderti sole e mare – oppure imboccare il Sentiero dei Doganieri per raggiungere la spiaggia di Mitre in 10-15 minuti di camminata veloce. Se decidi di rimanere, però, ti raccomandiamo di portare con te l’attrezzatura per lo snorkeling e un buon libro, oltre che naturalmente la macchina fotografica.

Arrivata sera, goditi il tramonto sulle scogliere e immergiti nella cultura gastronomica locale in uno dei tanti ristorantini di pesce che si affacciano sul Mediterraneo. Esperienza assicurata.

Parti per Tolone con Costa Crociere

 

Il Mediterraneo ti aspetta in una delle sue location più esclusive: lasciati conquistare dalle acque cristalline della Costa Azzurra, dove la fauna e la flora sottomarina aspettano solo te. Sole, mare, divertimento e tanto buon cibo. Che aspetti? Prenota ora la tua crociera Costa!

Parti con Costa Crociere