Valencia è una splendida città, terza per grandezza nella bellissima terra assolata di Spagna. Passeggiando per le sue strade e raggiungendo le sue spiagge, ti renderai conto che questa bellissima location è anche una destinazione vacanziera perfetta.

La città vecchia è un vero concentrato di arte e storia, tra i luoghi più belli di Valencia. Sorseggia un caffè tra le mura antiche e maestose di una città millenaria, e vivi la bellezza inconfondibile delle attrazioni più belle, come ad esempio la Cattedrale e la Lonja de la Seda. Smarrisciti tra le viuzze acciottolate della città e vivi la magia di una Valencia che ti entrerà nel cuore.

Con più di 300 giorni di sole all’anno, Valencia è bella da visitare in qualsiasi stagione, e offre il meglio di sé senza farsi troppo desiderare nei mesi più freddi. Come si fa a non essere di buon umore quando siedi all’ombra di una palma, a pochi metri da alcune fra le spiagge più belle della Spagna?

E se l’idea di godervi la storia vi piace, dovete farlo anche dal punto di vista culinario. Venite qui per assaggiare l’autentica paella valenciana, l’unica e originale che vi farà innamorare definitivamente di questo piatto eccezionale. Già che ti trovi qui, non dimenticare di assaporare la bontà del drink per eccellenza del posto: l’horchata, fatta con lo zigolo dolce – pianta che cresce nelle aree costiere e rigorosamente nel terreno sabbioso. E se non avete mai assaggiato l’agua de Valencia, è il momento di provare: questo cocktail dal tipico sapore agrumato nasconde una base alcolica che vi lascerà estasiati, perfetto per l’aperitivo lungo la costa.

Vista una città spagnola, viste tutte? Errore! Quando arrivi a Valencia, ti rendi conto che qui la Spagna è un’altra cosa. Cammina per la strada e parla con i suoi abitanti: in poco tempo realizzerai che la lingua è diversa, e i residenti portano avanti tradizioni uniche, che potrai vivere solo qui.

Naturalmente, il fiore all’occhiello della città sono le splendide spiagge, che non hanno nulla da invidiare a quelle delle isole più belle della Spagna. Colorate, vibranti e piene di vita: Valencia è patria di lunghissimi tratti di costa dalla sabbia dorata facili da raggiungere anche con i trasporti pubblici. Il mare qui è sconfinato, pulito e perfetto per un tuffo: la presenza di innumerevoli spiagge insignite della bandiera blu non vi farà dubitare di essere nel posto giusto neanche per un secondo. Ti colpirà quanto, nonostante l’organizzazione, Valencia rimanga perlopiù un paradiso balneare incontaminato: la differenza con la Costa del Sol è palese, ma la bellezza di questi posti non ha rivali!

Per aiutarti, abbiamo fatto un elenco delle spiagge più belle della città. Così non devi fare altro che mettere in valigia il tuo costume da bagno e scendere da una delle nostre grandi navi. Sei arrivato in paradiso! 

Spiaggia Malvarrosa

Benvenuto a Malvarrosa, una bellissima spiaggia di sabbia dorata costeggiata da una invitante passeggiata sul lungomare che ti farà venire voglia di non andartene più via. Pur trattandosi di una delle aree di costa più frequentate e amate di Valencia, il suo fascino irresistibile si percepisce da subito. Malvarrosa deve il suo nome al quartiere dove si trova e risale al 1848 quando il botanico francese Felix Robillard, responsabile giardiniere dei Champs Elysees, ha acquistato un grosso pezzo di terra e piantato svariate specie sul posto, tra cui anche la “Malva-Rosa” (geranium odoratissimun), che ha cominciato a essere coltivato su larga scala per la vendita al pubblico in forma di essenze. Questa transizione ha spinto la spiaggia in una direzione assai più borghese, facendola passare da punto di attracco dei pescatori pieni di carico a un’area di riposo e relax per un ceto sociale più alto. Sulla magnifica spiaggia di Malvarrosa si sono susseguiti moltissimi personaggi illustri, tra cui Joaquin Sorolla e Blasco Ibáñez.

Vieni qui per concederti un bellissimo momento di relax da solo, con gli amici o con tutta la famiglia. L’acqua è adatta alla balneazione di grandi e piccini ed è perfetta per un tuffo. Noleggia il tuo ombrellone e i lettini solari e goditi l’atmosfera festosa di una spiaggia frequentata che piace proprio a tutti. Le acque sono sorvegliate da bagnini. Sono inoltre disponibili bagni pubblici, docce, spogliatoi e tutto ciò che occorre a una vacanza comoda e piena di agio. E quando il sole si fa troppo caldo, ci si può sempre rifugiare in uno dei tanti bar o ristoranti disponibili lungo Malvarrosa, in cui potrete assaporare ottimi drink e il meglio della tradizione culinaria locale.

Malvarrosa è lunga circa 1 chilometro e ospita ogni anno migliaia di turisti. Vieni anche tu in una delle destinazioni più ambite da chi ha voglia di divertirsi in spiaggia!

Spiaggia Patacona

Proseguendo oltre le bellissime coste di Malvarrosa ti imbatterai in Patacona, un paradiso balneare situato sul confine della città di Valencia. Si tratta di un’ottima spiaggia dove trascorrere una bella giornata di risposo e sole, dotata di tutti i confort necessari a non sentire la mancanza di niente.

La spiaggia di Patacona è sulla lista delle più importanti di Valencia, e non è certo un caso. Si tratta dell’opzione perfetta, insieme a Malvarrosa, per trascorrere qualche ora in spiaggia a poca distanza dal cuore di una delle città storiche più suggestive di Spagna. Insomma: sole, mare, tuffi e, a due passi, tutta la cultura di cui la tua vacanza ha bisogno per divenire davvero indimenticabile. Come resistere?

Scegli Patacona se vuoi spostarti poco e, al tempo stesso, cerchi una spiaggia un po’ meno frequentata di quella di Malvarrosa, molto bella ma, al tempo stesso, assai piena di gente a tutte le ore del giorno.

La sabbia è dorata e pulita, e l’area è fornita di strutture balneari ben organizzate che offrono ai villeggianti tutto quello che occorre per trascorrere una bellissima giornata in spiaggia. Docce, spogliatoi, bagni pubblici, accesso per turisti a mobilità limitata e tanto altro ti aspettano a Patacona, che ti sorprenderà per la sua bellezza!

Le acque sono adatte anche ai bambini e ai nuotatori meno esperti. Inoltre, il turismo qui è leggermente più locale, dunque sarà un vero piacere piantare l’ombrellone accanto a chi, questa spiaggia, la vive quasi tutto l’anno. Se cerchi un po’ di ristoro, puoi sempre recarti in uno dei molti chiringuitos che sorgono sulla sabbia, oppure sedere comodamente a uno dei ristoranti del posto, dove si gustano ottimi piatti della tradizione locale – paella inclusa!

Spiaggia El Cabañal-Arenas

Se passi per El Cabañal, il quartiere dei pescatori di Valencia, non puoi non fare un salto alla bellissima spiaggia di Las Arenas. Oltre a essere un punto di riferimento per il turismo culturale locale, un salto da queste parti ti permetterà davvero di immergerti nella cultura locale, assaporando con intensità la vita di mare secondo gli abitanti di questa spettacolare città. Che tu voglia rilassarti sulla spiaggia, cercare il miglior ristorante o semplicemente goderti lo stile architettonico delle facciate in stile moderno, questo barrio è il posto che fa per te!

Nel periodo estivo, la spiaggia di Las Arenas è un piccolo paradiso terrestre. Sabbia dorata, acque calde e poco profonde e sole a non finire. Vieni qui se stai cercando un luogo dove decomprimere o cerchi una spiaggia caratteristica valenciana un po’ diversa dal solito. Oltre ad essere servita da piccole strutture balneari, è l’oasi perfetta per concedersi partite di beach volley o buona musica, portata in giro da gruppi di suonatori itineranti.

La spiaggia è lunga circa un chilometro e duecento metri e offre noleggio ombrelloni e lettini, una scuola di navigazione, aree di costa sorvegliate da bagnini, docce e bagni pubblici. Tutto l’occorrente, insomma, per una sosta marittima comoda e serena dove portare con sé anche i bambini.

Valencia è famosa per le facciate delle abitazioni, spesso ricoperte da bellissime piastrelle di ceramica. Questo è vero in particolare a El Cabañal, dove passeggiare per le strade è un sogno di colori e geometrie. Assicurati di portare con te la macchina fotografica. Aggirati per gli splendidi mercatini o acquista pesce fresco a La Lonja de Pescado, il porto dove ogni giorno i pescatori portano a riva il loro ricco bottino. 

Spiaggia di Pinedo

Pinedo è un piccolo paesino che sorge nella regione di Valencia e offre ai suoi turisti alcune spiagge davvero bellissime. Situata nella parte sud ovest della città, la spiaggia di Pinedo è considerata notoriamente una delle spiagge più belle di Spagna. Con la sua sabbia dorata e soffice che digrada in un mare azzurro e calmo, venire qui per una giornata di sole e mare è un autentico piacere. Vieni qui per noleggiare il tuo ombrellone con lettino solare e goditi le strutture balneari che garantiranno un soggiorno confortevole e indimenticabile. Porta anche i tuoi bambini: l’acqua è perfetta per loro.

Sono disponibili bagni pubblici, docce e tutto il necessario per una permanenza senza troppi pensieri. E quando il sole si alza ed è troppo caldo, puoi sempre trovare rifugio in uno dei tantissimi ristoranti e bar nei dintorni, dove potrai gustare il meglio della tradizione culinaria locale.

Lunga più di un chilometro e mezzo, questa bellissima spiaggia non supera i 32 metri di larghezza, ma vale ogni minuto della vostra visita. Pinedo sorge a sud del Royal Sailing Club di Valencia.

Tradizionalmente, Pinedo è sempre stata una città di agricoltori e pescatori, ma negli ultimi decenni si è trasformata in una delle più importanti località balneari della regione. E il merito è del mare azzurro e cristallino! Il fiume Turia scorre a sud della spiaggia e, se lo si segue nell’entroterra, conduce a una serie di spettacolari risaie, tutte da fotografare.

Spiaggia di l'Arbre del Gos

 

Una rustica e selvaggia spiaggia incontaminata a due passi dalle dune sabbiose dal Parco Naturale di La Albufera. Questa lingua di costa di sabbia dorata si estende per oltre 2,6 chilometri, dal Paseo Maritimo fino a Creu del Saler. Aperta al pubblico a partire dal 2007 a seguito di lavori di riqualificazione ambientale e paesaggistica, l’Arbre del Gos comprende una bellissima promenade dedicata ai pedoni che include una pista ciclabile. Il percorso è perfetto per lunghe passeggiate tra le sabbie e le macchie di vegetazione bassa: non resisterai alla tentazione di annusare i profumatissimi fiori che costellano il paesaggio!

La spiaggia di l’'Arbre del Gos è ben attrezzata con strutture balneari di alta qualità, dove puoi noleggiare ombrelloni e lettini solari. L’area è completamente organizzata, l’ideale per trascorrere una giornata di serenità e libertà a pochi chilometri dal centro di Valencia. Il mare è blu e l’acqua cristallina, perfetta per la balneazione di grandi e piccini. I bagnini guardano la costa per assicurarti la massima sicurezza.

Bagni pubblici, docce e accessibilità a turisti con mobilità limitata fanno di l’'Arbre del Gos il luogo perfetto per le tue vacanze di riposo, senza doverti troppo preoccupare per le infrastrutture. Vi è una piccola struttura dedicata al turismo gay tra l’area di Pinedo e quella di Saler.

Puoi raggiungere l’Arbre del Gos con l’autobus linea 14 o 15. Il viaggio dura circa 40 minuti, ma ne vale davvero la pena.

Spiaggia di El Saler

Benvenuto a El Saler, probabilmente una delle spiagge più belle ed emozionanti di Valencia. Famosa non solo per la sua estensione, ma anche per via della qualità dell’ambiente naturale in cui è immersa, El Saler è raggiunta ogni anno da migliaia di turisti desiderosi di godersi un angolo di costa incontaminata. Si trova a sud della spiaggia di Pinedo, a nord di Devesa e a ovest del parco nazionale di Albufera.

Lunghe spiagge di sabbia bianchissima, fine e morbida in cui affondare i piedi: le dune di sabbia offrono angoli di privacy anche nel centro di un’area con strutture. El Saler digrada dolcemente in acque cristalline, perfette per la balneazione anche dei bambini e dei nuotatori meno esperti. Goditi la spiaggia sorvegliata dai bagnini, dotata di accesso per turisti con mobilità limitata.

Puoi raggiungere El Saler prendendo gli autobus con destinazione Palmar e Perellonet. Prendi la linea 25 e scendi alla fermata Avenida de los Pinares. L’area di accesso alla spiaggia si trova a brevissima distanza a piedi dalla fermata: così non devi preoccuparti di niente!

Vieni a noleggiare ombrellone e lettini solari e goditi i servizi pubblici: docce, bagni, lavapiedi e tante altre comodità che faranno della tua permanenza a El Saler un momento di vero relax tra una tappa e l’altra della tua crociera Costa. 

Spiagge di La Devesa

 

Benvenuto a La Devesa, conosciuta anche con il nome La Dehesa. Questa bellissima lingua di costa si trova all’interno del Parco Naturale Saler, dove esplorando il litorale con un po’ di attenzione riuscirai a stendere il tuo asciugamano in alcuni dei posti più belli e tranquilli di Spagna. Protetta da paradisiache dune di sabbia, questa spiaggia era un tempo conosciuta col nome di Malladeta.

In questa spiaggia è possibile praticamente il naturismo. La costa è guardata a vista da bagnini che si preoccupano del benessere dei nuotatori, mentre l’area è costellata da bagni e docce pubbliche. La Devesa è di facile accesso anche per i turisti con mobilità limitata.

Le spiagge della Devesa includono Malvarrosa, Cabanyal, Patacona ed El Saler. Devesa indica infatti quella lingua di terra che separa la terra dal Mar Mediterraneo. In questi 5 chilometri di sabbia dorata troverai il meglio che la costa valenciana abbia da offrire e, oltrepassando la sabbia, incontrerai un ricco ecosistema fatto di lagune di acqua dolce e malladas di pini dove gli uccelli vengono a fare il nido. Quest’area, gravemente compromessa negli anni ’70, è stata parzialmente recuperata nei decenni successivi, e i lavori di ripristino dell’ambiente si sono finalmente conclusi nel 2009.

Spiaggia Recatì-Perellonet

 

Lì dove il Parco Naturale di Albufera incontra il Mar Mediterraneo sorge la bellissima spiaggia di Recatì, una costa di quasi 3 chilometri a poca distanza dal centro della città. Circondata da la Gola del Perellonet e la Gola del Perellò, è un paradiso di sabbia dorata dove stendere il proprio asciugamano e rilassarsi senza doversi troppo preoccupare dell’assembramento. Qui non ci sono strutture balneari organizzate, ma l’area è perfetta per rilassarsi nel silenzio e nella calma completa di un ambiente davvero magico.

In loco sono disponibili bagni pubblici e docce, e l’area presenta passerelle in legno che garantiscono l’accesso a turisti con mobilità limitata.

Si tratta di un’estensione della spiaggia Devesa del Saler. Recatì è delimitata da una zona residenziale conosciuta come El Perellonet, oltre la quale sorgono una serie di bellissime risaie che rendono il paesaggio circostante quasi surreale, soprattutto quando la luna è piena.

Vieni qui se vuoi praticare sport acquatici, come per esempio il kitesurfing. E se hai bisogno di rifocillarti, nessun problema. Prendi posto sui terrazzi dei bellissimi ristoranti che sorgono qui in zona e rilassati davanti ad alcuni dei migliori piatti della tradizione valenciana. Non te ne pentirai!

El Perellò

 

Nascosta nel cuore della città vecchia di El Perellonet, El Perellò è una di quelle spiaggette che non tanti conoscono, ma che merita una visita per via della sua straordinaria bellezza. Calma e silenziosa, quest’area offre dune sabbiose che – stando agli esperti – risalgono a migliaia di anni fa. Fortunatamente scampate alla bolla speculativa del Novecento, quest’area è rimasta bella come un tempo. Chi viene al Perellò sta cercando un turismo diverso, e vuole stendere il suo asciugamano in prossimità di altri spagnoli e turisti locali.

L’area è ben fornita di strutture balneari dove trovare comfort e riposo anche nelle ore più calde della giornata. Vieni per tuffarti nell’acqua cristallina e goditi la sabbia dorata, ideale per far giocare i bambini in tutta tranquillità e metterli a contatto con la cultura locale.

E se sei stanco, nessun problema: puoi sempre recarti in uno dei tantissimi ristoranti che sorgono qua attorno per gustare ottimi piatti della tradizione locale in posticini tipici frequentati soprattutto dai residenti. Come resistere a una simile tentazione?

A differenza delle spiagge più famose, come per esempio quella di Malvarrosa, El Perellò non è circondata da una promenade dove passeggiare in riva al mare. In compenso, la bellezza della città vecchia vi conquisterà senza dubbio alcuno.

Spiaggia Les Palmeres

 

Se stai cercando una spiaggia in prossimità di un quartiere residenziale, dove acque del Mediterraneo e alti palazzi storici si sfiorano, separati solo da una lingua di sabbia, sei il benvenuto a Les Palmeres. L’area ha personalità da vendere, e offre la possibilità di scattare fotografie decisamente indimenticabili. Vieni qui se stai cercando sabbie morbide, percorsi pedonali ben tenuti e una spiaggia urbana con ogni tipo di struttura balneare al seguito, dove rilassarsi in piena comodità. Noleggia il tuo ombrellone, il lettino da spiaggia e goditi una giornata a base di tuffi e sole a non finire. L’acqua è calma e pulita, e offre uno spazio ideale per portare i bambini. Vi sono infatti aree di gioco dedicate esclusivamente a loro, dove potranno divertirsi tutto il giorno!

L’area è così ben tenuta che, spesso, d’estate tende ad essere molto frequentata anche grazie alle passerelle per i turisti con mobilità limitata. Se arrivi di buon mattino, però, troverai posto e riuscirai ad accaparrarti un ottimo angolino di spiaggia. Consigliatissimi anche i servizi di ristorazione disponibili in zona. Vieni qui per gustare ottimi manicaretti tipici della cucina valenciana.

A Les Palmares si può fare anche campeggio: non stupitevi, dunque, se vedete tende o camper nelle aree adibite.

Parti per Valencia con Costa Crociere

Parti per Valencia domani stesso con Costa Crociere. Che tu voglia goderti la bellezza di una spiaggia urbana oppure voglia goderti pace e tranquillità, sei nel posto giusto. Goditi la miglior paella della tua vita – quella originale al 100% – spiagge di sabbia dorata, strutture balneari ben organizzate e tutto il divertimento e la grande tradizione d’accoglienza della Spagna. Non te ne pentirai neanche per un secondo.

Cerca la tua prossima crociera