La crociera sui fiordi di Costa Fascinosa non promette solo un’esplosione di bellezza naturale. In Norvegia troverete leggende, musei a cielo aperto, rocce che planano sul mare, ma anche cittadine che sono gioielli di stile ed eleganza. Per capire fino in fondo le tradizioni locali, poi, potrete visitare le piazze e i mercati.
Scoprirete dei villaggi in cui case di legno pittoresche convivono con edifici sgargianti e moderni.

Stavanger e le sue due anime

I piccoli villaggi possono nascondere tesori che raccontano la loro storia e la loro bellezza. Immaginate una fila di oltre 170 case bianche di legno, tetti a stretti vicoli e un’esplosione di fiori. A distanza di pochi metri trovate invece, edifici sgargianti, graffiti, gallerie e un parco coloratissimo. Non basta, se alzate lo sguardo vi perdete in un paesaggio fatto di splendidi fiordi, montagne possenti e lunghe spiagge bianche. Tutto questo è a Stavanger, cittadina norvegese, che è stata in passato anche Capitale Europea della cultura. Da qui in battello si può partire per scoprire le leggende dei vichinghi lungo il fiordo Lysefjord. Il punto di arrivo è Preikestolen, il Pulpito di Roccia simbolo della Norvegia selvaggia. Un palco naturale sul fiordo, con tre lati intagliati a strapiombo sul mare verde.    

L’opera d’arte del Dio Odino

Secondo una leggenda vichinga fu Odino, il padre di tutti gli dei, a creare i fiordi, e lo fece per ricordare agli uomini il potere creativo della dualità: mare e montagna, blu e verde, orizzontale e verticale, luci e ombre, in un contrasto estetico ed emozionale. La magia di questo paesaggio vi accompagnerà durante tutta la vostra crociera. E anche la curiosità delle storie norvegesi, come quella, per esempio, che riguarda una creatura misteriosa, il troll. Apparso migliaia di anni fa ai tempi dell’era Glaciale si narra che ancora oggi viva nelle foreste norvegesi, vicino ai fiordi, sempre al riparo dalla luce del sole che potrebbe pietrificarlo. Si sposta solo di notte ed è possibile sorprenderlo mentre cammina goffamente al bagliore della luna e riconoscerlo per la sua piccola statura e per il lungo naso. Magari lo potrete avvistare durante l’escursione sul fiordo Byglandsfjord o durante il vostro arrivo a Bergen.

Kristiansand tra tradizione e modernità

La crociera vi permetterà di conoscere altre meraviglie, come quelle della cittadina di Kristiansand, capitale del sud della Norvegia, che attraverso una storia variegata, è riuscita a trasformarsi negli anni, conciliando tradizione e creatività. Ed è così che palazzi moderni, colorati, piccole boutique e caffetterie convivono con il suo centro storico, il quartiere di Posebyen, che ha conservato la caratteristica pianta quadrata rinascimentale. Qui si trova il Duomo, un possente edificio in stile gotico costruito nel 1880. Per chi volesse entrare in contatto con le abitudini locali, c’è il tradizionale e movimentato mercato del pesce.    

1 of 5