Benessere e natura saranno gli elementi chiave della vostra Crociera del Costa Club, in partenza il 14 aprile con Costa Fortuna verso le Azzorre. Il vostro relax inizierà a bordo con numerose attività che daranno nuova linfa al corpo e allo spirito e punteranno a ricaricarvi. Ci saranno anche feste a tema sorprendenti che coinvolgeranno gli amanti della natura e delle esplorazioni. Il vostro viaggio verso la bellezza proseguirà poi fuori, tra crateri, spiagge vulcaniche, laghi e cascate magiche, monumenti, oltre a un cibo gustoso e ricco di tradizioni.
“Trekking, escursioni in mare, degustazioni, visita di monumenti e centri storici: l’Arcipelago delle Azzorre regala una vacanza per tutti i gusti”.

I laghi “delle lacrime”

La prima tappa verso la meraviglia delle Azzorre parte da Ponte Delgada, la cittadina più popolosa e viva dell’isola di Sao Miguel è ricca di natura e storia. Nella zona c’è il Borgo di Sete Cidades che vi aprirà le porte per scoprire le leggende e il fascino del Lago Azzurro e di quello Verde. Secondo una leggenda furono le lacrime versate da una principessa dagli occhi azzurri e un pastorello dagli occhi verdi, contrastati per il loro amore, a determinare le differenti tonalità dei due laghi gemelli. Sull’isola di Sao Miguel la magia è in ogni angolo. Sulla cima del monte Pico da Barrosa, scoprirete anche il Lago di Fuoco, all’interno di un cratere tra vegetazione rigogliosa e una striscia di sabbia bianca.

Tra favole e un po’ di movimento

Sull’Isola di Terceira la protagonista sarà la capitale Angra Do Heroismo, Patrimonio dell’Unesco. In mezzo a questa atmosfera fiabesca non perdetevi il centro storico pieno di palazzi, stili e viottoli unici, la cattedrale gotica e la Baia, che vi regalerà scorci meravigliosi. Anche le anime più sportive e avventurose potranno divertirsi. A Sao Miguel e Terceira gli appassionati di trekking avranno a loro disposizione percorsi e sentieri indimenticabili, senza dimenticare parchi rigogliosi, raffinati giardini botanici, pascoli, falesie. A Praia da Vitoria si potrà pure fare del birdwatching e sorprendere la berta, la sterna e il colombaccio. Natura, sorpresa e benessere sono l’essenza delle Azzorre: vivetele insieme a noi. 

1 of 5