Nella vostra crociera d’autunno con Costa Favolosa potete vedere un luogo unico: Cabo da Roca, un promontorio in Portogallo diverso da tutti gli altri. Scopriamolo insieme.

"Fino al XIV secolo il mondo finiva a Cabo da Roca!"

Perché è “la fine del mondo”!

Fino al XIV secolo il mondo finiva a Cabo da Roca! Infatti, si pensava che non ci fossero altre terre oltre l’Oceano. La sensazione è ancora oggi quella di trovarsi in un luogo senza tempo: qui si trovano uno dei fari più antichi del Portogallo (costruito nel 1758), un obelisco con incise le coordinate del posto e la frase del poeta Luís Vaz de Camões "Aqui... Onde a terra se acaba e o mar começa…", cioè “dove la terra finisce e comincia il mare”.

Perché è uno spettacolo della natura

Il promontorio di Cabo da Roca, con falesie alte 100 metri, è percorso da sentieri da cui contemplare l'oceano. Il vero spettacolo qui è la natura selvaggia: il vento trasporta il profumo dell'oceano, i colori e la luce sono nitidi e intensi (il faro è visibile da 40 km di distanza), le onde si infrangono sulla scogliera sotto di voi. Attorno volano gabbiani, cormorani e falchi pellegrini. Impossibile restare indifferenti alla sua bellezza.

Perché è una meta per intenditori

Nonostante sia a soli 40 km da Lisbona, Cabo da Roca non è una meta molto battuta dal turismo di massa in autunno, per questo motivo ve lo godrete al meglio! Con un’escursione in fuoristrada vivrete una piccola “avventura ai confini dell’Europa” e vedrete uno dei panorami più belli della vostra vita, per poi tornare a godervi la serata in città, perché la nave si ferma qui due giorni.

Scegli la prossima destinazione