Vaga per le vie della Medina di Casablanca e visita le maggiori attrazioni della città: dal Palazzo Reale, alla piazza principale!
  • Moschea di Hassan
  • Piazza Mohamed V
  • Medina
  • Palazzo reale
  • Villa des Arts
  • Quartiere Habbous
  • Cattedrale del sacro cuore
  • Altre attrazioni in Marocco
  • Le cose più belle da vedere in Marocco

Casablanca: cosa vedere e cosa fare nella città cuore del Marocco

L’eredità coloniale francese della città, intrecciata con la cultura araba, è un mix che garantisce che ci sia molto da vedere a Casablanca. Accanto agli edifici in stile art déco e i vicoli in pietra, i visitatori possono ammirare la moschea Hassan II o immergersi in gemme, come musei e quartieri unici. Scopri cosa non puoi perderti, in questa città, centro commerciale del Marocco.

Moschea di Hassan

Completata nel 1993 dopo 7 anni di lavori, si affaccia sull'Oceano Atlantico e regala maestosità: l'iconica Moschea di Hassan II è la seconda più grande dell'Africa e una delle poche aperte ai non musulmani. Può ospitare fino a 25.000 fedeli e offre ai musulmani la possibilità di pregare su un pavimento di vetro, dando la sensazione di essere direttamente sul mare.  Si tratta di una moschea molto raffinata, con un minareto alto 210 metri. Rappresenta una vetrina dell’artigianato marocchino: legno e pietra intagliati, pavimenti in marmo, soffitti in cedro dorato con mosaici. Alla moschea hanno lavorato oltre 6 mila artigiani.

Piazza Mohamed V

Una visita al centro amministrativo di Casablanca, Piazza Mohammed V, è un'occasione per toccare con mano l'opera dell'architetto Henri Prost. Circondata da edifici pubblici che fanno da scenario a ulteriori edifici in tutto il Marocco, compresi i tribunali, la piazza ospita anche la statua del maresciallo Lyautey, il primo generale francese residente in Marocco dal 1912 al 1925. Oltre a questa statua monumentale, spicca una grandiosa fontana del 1976 dove, in alcune ore del giorno, è possibile sostare per uno spettacolo d'acqua accompagnato da musica.

Medina

Fino a quando i francesi non conquistarono Casablanca nel 1907, l'intera città era contenuta all'interno di questa piccola area, circondata da mura difensive e dominata dal forte portoghese Borj Sidi Mohammed Ben Abdallah. La moderna Casablanca è cresciuta in tutte le direzioni, lasciando il centro storico fortificato nascosto nel trambusto della città con il suo forte del XVIII secolo, il labirinto di vicoli, i souk tentacolari e gli edifici pittoreschi. Passeggiare per la Vecchia Medina è come tornare indietro nel tempo, in un luogo dove i clienti rovistano tra pile di merci nelle bancarelle, contrattano per fare affari, o sorseggiano tè alla menta davanti ai negozi e guardano il mondo che passa.

Palazzo reale

Vicino alla Nuova Medina troverai una delle numerose residenze del re Mohammed VI. Il monarca ha altri palazzi a Marrakech, Fes e Rabat: il Palazzo del Re a Casablanca è altrettanto raffinato e maestoso, con la sua enorme piazza aperta sul davanti, un proliferare di guardie e un grandioso cortile esterno. Il palazzo è raramente aperto al pubblico, ma vale la pena visitarlo per vederlo almeno da fuori. Il palazzo ospita molti importanti ricevimenti ed eventi e funge da residenza del re marocchino e della sua famiglia a Casablanca.

Villa des Arts

Villa des Arts è una bellissima casa Art Déco degli Anni 30 convertita che oggi ospita una galleria nota per le sue mostre di arte moderna marocchina e internazionale. La galleria fa parte della fondazione ONA, che promuove la cultura e la creatività in Marocco, rimanendo fedele al patrimonio e alla cultura locali.

La collezione permanente della galleria comprende oltre 800 opere d'arte. Le mostre d'arte comprendono opere di illustri artisti marocchini come Ahmed Cherkaoui e Jilali Gharbaoui. A rendere l’atmosfera ancora più bella ci pensa un bellissimo giardino intorno alla villa.

Quartiere Habbous

Nel quartiere chiamato Habbous sorge la Nuova Medina, costruita nel 1923 dai francesi che all'epoca governavano il Marocco: la città nuova si trova nella parte sud-orientale della città, a circa 5 chilometri dal centro. Habbous è un museo vivente, un affascinante catalizzatore di tutto ciò che accade in città, pieno di souk, vicoli stretti, portici, negozi di artigianato e luoghi che vendono souvenir. È una mecca per i turisti che si immergono nell'atmosfera e cercano sempre degli affari. Uno degli edifici più interessanti è il Mahakma du Pacha, l'ex tribunale di Casablanca.

Cattedrale del Sacro Cuore

La Cattedrale del Sacro Cuore è un capolavoro progettato dall'architetto francese Paul Tournon: l’edificio venne costruito nel 1930 in stile neogotico con influenze musulmane e Art Déco. Le sue due torri assomigliano a minareti e le piccole finestre nella parte superiore della cattedrale ricordano quelle di una moschea. La cattedrale ha svolto un ruolo importante a Casablanca durante il dominio francese, ma dopo l'indipendenza del Marocco, nel 1956, è stata abbandonata. Per un periodo è stata utilizzata per una scuola e un centro culturale. Oggi ospita mostre, eventi e fiere. La vista che avrai dalle torri è spettacolare.

Altre attrazioni in Marocco

Il Marocco è pieno di tesori da visitare con le nostre escursioni: Tangeri e Marrakech sono due tappe imperdibili. La prima ospita Capo Spartel, un promontorio che segna il punto settentrionale più estremo dell’Africa. Il cuore della città pulsa con la Kasbah e i mercati. Nella seconda città si può ammirare Palazzo El Bahia, costruito nel 1880. Si tratta di un vero capolavoro dell’arte marocchina: ti aspettano muri colorati, porte intarsiate e scorci di vita quotidiana. Il tuo viaggio non potrà fare a meno di spiagge, parchi naturali, villaggi tradizionali, medine e souk. Lo sapevi che in Marocco ci sono anche le Grotte d’Ercole?

Parti in crociera per l’Oceano Atlantico

Sei rimasto affascinato dall’atmosfera del Marocco? Questo è solo una delle tappe che ti aspettano con le nostre crociere. Un’occasione unica per rilassarti, ma anche per approfondire storie millenarie o per visitare tesori architettonici indimenticabili.

Parti con Costa Crociere