Lussuosa modernità e antica semplicità sono i due mondi estremi che a Dubai convivono armoniosamente.

 

È la metropoli che ospita il Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo, ma anche il Burj Al Arab, il primo hotel al mondo divenuto esso stesso simbolo di un luogo.

 

Non c’è limite all’immaginazione umana se si pensa a Palm Jumeirah, enorme isola artificiale a forma di palma. Ma si può andare ancora oltre ed ecco The World, il globo riprodotto in 300 isolotti.

 

La città dei record si svela anche con il Dubai Mall, il centro commerciale più grande del mondo, ma anche nella vastità del porto turistico Dubai Marina. Senza dimenticare luoghi notevoli come le Emirates Towers o il Mall of the Emirates. Il divertimento è di casa all’Aquaventure, il formidabile parco acquatico dell’Atlantis. Lì vicino, nella Dolphin Bay, si possono vivere emozioni uniche, a tu per tu con i delfini.

 

La Dubai di ieri rivive al Museo di Dubai, la costruzione più antica della città, nel Souk e sulle sponde del Creek, il corso d’acqua dove tutto è cominciato. Intorno, il deserto di Dubai invita a entrare nella dimensione più naturale e semplice di questo angolo di mondo. E poi c’è una Moschea molto ospitale da scoprire.

 

Costa Crociere vi porta a Dubai e ve la fa conoscere con tante escursioni originali, per farvi sentire tutta la straordinarietà del luogo, per portarvi nel futuro più lussuoso e tecnologico, ma anche in un passato sempre presente.

 

Ecco la nostra guida alle 15 tappe imperdibili di Dubai.

15 tappe imperdibili di Dubai

  • Burj Khalifa
  • Burj Al Arab
  • Palm Jumeriah
  • Dolphin Bay e Hotel Atlantis
  • I parchi acquatici di Dubai
  • Dubai Creek
  • Deserto di Dubai
  • Dubai Mall
  • Museo di Dubai
  • Souk di Dubai
  • Moschea di Jumeirah
  • Acquario di Dubai
  • Dubai Marina
  • Mall of the Emirates
  • The World
  • Emirates Towers
  • Burj Khalifa

    Burj Khalifa è il grattacielo più alto e con più piani del mondo. Sì, avete letto bene: 828 metri e 163 piani. Ci sono voluti sei anni di lavoro e più di 12.000 operai per portare a termine quest’opera unica.

     

    Un’impresa mastodontica che è stata resa possibile dall’incontro tra le più avanzate tecnologie di progettazione e di realizzazione, con un’attenzione speciale alla sicurezza, ai giochi delle correnti di vento e alle radiazioni solari. Ospita al suo interno negozi, hotel, perfino una moschea.

     

    L’avveniristica forma architettonica, con la caratteristica pianta a Y, è ispirata dal fiore Hymenocallis che è molto diffuso a Dubai. È naturalmente possibile salire in cima per ammirare il panorama da due diverse piattaforme di osservazione al 124° e al 148° piano. Sono disponibili potenti telescopi che consentono di visualizzare i punti più lontani della città e si può anche vedere com’erano questi luoghi negli anni ’80. Visitare questo luogo è un’esperienza incredibile e l’escursione Costa Crociere ve lo confermerà.

    Burj Al Arab

    Burj Al Arab è molto più di un albergo, è un’icona dell’emirato. È il simbolo di una grande ricchezza che si ritrova sia dentro che fuori. La sua forma inconfondibile, progettata negli anni ’90 dall’architetto Tom Wright, ricorda una vela spiegata del dhow, tradizionale imbarcazione araba, che dona un senso di leggerezza a una struttura solidissima.

     

    Nei suoi 60 piani d’altezza esprime i più alti vertici del lusso con materiali di gran pregio come la foglia d’oro, i cristalli, i marmi, i mosaici e ricercatissimi giochi d’acqua.

     

    Per costruire il Burj Al Arab è stato necessario creare un’isola artificiale collegata alla terraferma con un ponte e adottare una serie di accorgimenti speciali per resistere alle sollecitazioni più impetuose e alla forza del mare.

    Ma questo palazzo è così straordinario che dopo averlo ammirato da lontano bisogna assolutamente entrarci con un’escursione Costa Crociere, per capire tutto il fascino che c’è dentro e lo splendore del panorama che c’è fuori.

    Palm Jumeriah

    Palm Jumeriah è un’opera che conferma come Dubai sia un luogo dove tutto è possibile.

     

    Se si può immaginare il grattacielo più alto del mondo e realizzarlo, si può anche immaginare di creare un’isola dal nulla e costruirla, ma non con una forma qualsiasi, perché non realizzarla a forma di palma? Detto, fatto! Ecco Palm Jumeriah, con il suo tronco centrale di 2 chilometri e ben 16 rami, il tutto protetto da una barriera frangiflutti “a mezzaluna” di ben 11 chilometri.

     

    Le meraviglie esistono in natura, ma anche l’uomo può crearne di nuove e questa ne è la concreta dimostrazione. Da provare durante la vostra escursione Costa Crociere. Un sogno che diventa realtà. Una realtà che emoziona.

    Dolphin Bay e Hotel Atlantis

    Essere alla Dolphin Bay all’Atlantis significa vivere una delle più straordinarie esperienze possibili in una vacanza. Benvenuti in uno degli habitat per delfini più belli e accurati del mondo.

     

    Di solito è già una magia vedere i delfini nuotare e saltare nel mare, ma immaginate cosa può essere avere la possibilità di essere con loro e non semplicemente vicino a loro. Qui si possono toccare, abbracciare, perfino baciare.

     

    Ognuno può interagire con questi simpatici mammiferi come desidera e trovare sempre la loro complicità. Tutto questo è possibile alla Dolphin Bay. Chi lo ha provato è entusiasta. E non è solo ed esclusivamente un’esperienza riservata ai bambini.

     

    Durante l’escursione Costa Crociere potrete scoprire le esperienze su misura disponibili per ogni tipo di visitatore: ci si può immergere, nuotare fianco a fianco, altrimenti anche chi non sa nuotare può gioire di questo magico incontro restando in piedi nelle acque meno profonde.

    I parchi acquatici di Dubai

    A Dubai anche l’acqua è protagonista del divertimento per grandi e piccini. Nella visita alla città emirato non può mancare una tappa ad Aquaventure, il suo parco acquatico numero 1, tra i più spettacolari del mondo.

     

    È un luogo esteso per ben 17 ettari dove c’è tutto lo spazio per emozionarsi con scivoli acquatici da record, come quelli che partono dalla Torre di Poseidone o dalla Torre di Nettuno, e come altre attrazioni dai nomi che sono tutto un programma come Aquaconda e Zoomerango, senza dimenticare le montagne russe acquatiche.

     

    Aquaventure propone un “serpente d’acqua” lungo più di 1 km e mezzo con onde e cascate. Buon divertimento! E c’è anche una bella spiaggia di 700 metri dove rilassarsi tra un’emozione e l’altra. Questa escursione Costa Crociere ha tutti gli ingredienti per farvi trascorrere indimenticabili momenti insieme a tutta la famiglia.

    Dubai Creek

    In questo luogo così fortemente orientato al futuro, dalle costruzioni e dalle attrazioni avveniristiche, esiste anche una dimensione che vi porta indietro nel tempo, alle origini della città. Dall’acqua.

     

    Il Creek, il cui nome arabo originariamente era Al Khor, è il corso d’acqua che è stato fondamentale per lo sviluppo di Dubai. Senza questo ruscello non ci sarebbero state né l’industria della pesca né la raccolta delle perle, due voci forti nell’economia tradizionale di questa parte di mondo. Negli anni ’60 il letto del ruscello è stato dragato per fare spazio alle navi più grandi che hanno dato un nuovo impulso allo sviluppo economico dell’area.

     

    Oggi il Creek è attraversato da quattro ponti, ed esiste anche la poetica possibilità di visitarlo a bordo di un abra, caratteristica imbarcazione del posto. Magari succederà anche a voi durante l’escursione con Costa Crociere.

    Deserto di Dubai

    Vicino a Dubai, con il suo sfarzo e le sue costruzioni da record, c’è un’altra Dubai, quella più antica, con il suo deserto, ovvero il luogo più diverso, il più naturale, rispetto a questa città di avveniristici grattacieli e luoghi artificiali.

     

    Essere a Dubai rende possibile anche la scoperta del deserto, un’esperienza coinvolgente in un paesaggio di grande fascino, dove è possibile passeggiare sul dorso di un cammello o magari sciare sulle dune di sabbia.

     

    Per farvi entrare in questa dimensione così speciale c’è un’escursione Costa Crociere pensata nei minimi dettagli, come sempre. Deserto significa l’emozione di guardare il sole che tramonta dietro le dune. Significa provare a vivere l’atmosfera l’ospitalità di un accampamento beduino cenando con un sontuoso banchetto in stile arabo, per concludere la serata al ritmo delle caratteristiche musiche che accompagnano lo spettacolo della danza del ventre sotto le stelle di un cielo magico.

    Dubai Mall

    Benvenuti nel centro commerciale più vasto del mondo con 1.200 negozi e 150 locali. Ha tutti i numeri per soddisfare i desideri dei clienti più esigenti del mondo. Ma definirlo “grande” è limitativo. Il Dubai Mall è molto di più!

     

    È un mondo a parte. Oltre allo shopping offre tante proposte sorprendenti come il Dubai Aquarium che mostra più di 140 specie di pesci diversi e che meraviglia tutti con la sua inconfondibile vasca alta tre piani situata proprio nel cuore del mall, con all’interno perfino un pezzo di barriera corallina. Un mondo tutto da esplorare con l’escursione Costa Crociere.

     

    Al Dubai Mall è esposto anche un rarissimo scheletro di dinosauro lungo ben 24 metri. Ma ci sono anche i parchi a tema e una bella pista olimpionica per il pattinaggio su ghiaccio. Tra le cose da non perdere c’è anche lo spettacolo delle fontane danzanti con getti d’acqua che si muovono al ritmo della musica, che raggiungono anche i 140 metri di altezza e che sono particolarmente romantici di sera quando giocano con la luce del tramonto. Questo è il posto migliore per ammirarli.

    Museo di Dubai

    Il Museo di Dubai è ospitato nel Forte di Al Fahidi, la più antica costruzione della città (1787), in precedenza dimora reale, arsenale e prigione. Il museo è stato inaugurato nel 1971, anno di nascita degli Emirati Arabi Uniti, con lo scopo di mostrare la storia del luogo. Racconta com’era la vita in città prima della scoperta del petrolio, fin dalle origini di Dubai come villaggio di pescatori e di raccoglitori di perle. Evidenzia il contrasto tra la città del passato e la città del futuro.

     

    Gli spazi espositivi mostrano le antichità locali, con oggetti risalenti fino al 3000 a.C., insieme ai prodotti artigianali oggetto degli scambi commerciali con il resto del mondo, in primo luogo con i vicini paesi dell’Asia e dell’Africa. Vi sono esposte anche antiche barche insieme alla ricostruzione di una casa tradizionale dei primi anni del secolo scorso. La Dubai di ieri da scoprire con un’escursione Costa Crociere di oggi.

    Souk di Dubai

    Dubai è una metropoli fortemente proiettata nel futuro, ma quest’anima all’avanguardia convive in armonia con le sue tradizioni più antiche come ad esempio quella dei caratteristici mercati. I souk continuano ad essere parte della vita quotidiana della città, con i loro profumi, i loro colori e la loro ricca e variegata offerta commerciale da scoprire con l’escursione Costa Crociere. Che cosa comprare nei souk di Dubai?

     

    Tessuti artigianali, profumi a base di oud e monili d’oro. A proposito, l’oro a Dubai viene venduto a prezzi molto competitivi. Nei souk come da antica tradizione si può contrattare il prezzo. Fa parte del gioco. Non si è obbligati a comprare ma cercare di abbassare il prezzo e duellare con il mercante può essere tra le esperienze da provare da queste parti.

    Moschea di Jumeirah

    Jumeirah, che non a caso significa “il bello”, vanta tra le proprie bellezze anche una splendida moschea. La bianca moschea di Jumeirah, con i due minareti che si elevano sulla cupola centrale.

     

    L’edificio sacro, che si distingue per la qualità degli ornamenti e delle decorazioni, è tra i pochi ad essere aperti anche a chi non pratica la religione musulmana. Così i visitatori degli altri culti durante le visite guidate possono approfondire la propria conoscenza dell’Islam e della cultura del luogo.

     

    Un’occasione ideale per informarsi e curiosare sulle festività, sui rituali, sulle usanze, come ad esempio il ramadan.

    Un incontro destinato ad arricchire l’esperienza del viaggio che Costa Crociere ha naturalmente previsto nelle sue escursioni.

    Acquario di Dubai

    A Dubai meravigliarsi diventa un’abitudine e questo succede anche quando si scopre l’Acquario, tra i più grandi del mondo. Il suo biglietto da visita è l’enorme vasca da dieci milioni di litri d’acqua ammirabile già passeggiando nel Dubai Mall, un altro luogo dei record.

     

    L’Acquario di Dubai ospita 33.000 animali acquatici di 140 specie diverse, compreso un folto branco di squali toro, difficilissimo vederne così tanti tutti insieme. Uno dei punti più memorabili è il tunnel di 48 metri, davvero coinvolgente, dove camminare con i pesci che nuotano sopra la vostra testa o attorno a voi. Tutto questo succede anche durante l’escursione Costa Crociere!

     

    Si può anche curiosare nell’acqua a bordo di una barca dal fondo trasparente e ci si può perfino trasformare in una sirena. Questo acquario va visto e vissuto. E sarà ricordato!

    Dubai Marina

    Come può essere il porto turistico di Dubai? Maestoso, certo, e non può essere diversamente, da queste parti. Dubai Marina è uno dei più grandi porti turistici del mondo, posizionato in un canale lungo 3 km circondato da grattacieli venuti direttamente dal futuro.

     

    The Walk è il nome della passeggiata lunga 1,6 km, sulla quale si affacciano negozi, locali e ristoranti. L’escursione Costa Crociere vi porta proprio qui, dov’è un piacere camminare e lasciarsi sorprendere. Magari dalla Cayan Tower, che si torce di 90° con una spirale di 75 piani. Magari all’ora del tramonto, quando le luci naturali della sera incontrano le luci spettacolari degli yacht e delle costruzioni e viene voglia di festeggiare questa meraviglia con un drink in riva alla marina.

    Mall of the Emirates

    Mall of the Emirates ha un numero di negozi di tutto rispetto, più di 600, e una miriade di attrazioni, dal cinema multisala fino a Ski Dubai, il primo parco sciistico indoor del Medio Oriente, con tanto di seggiovia. Questo per ribadire ancora una volta che non ci sono limiti all’immaginazione a Dubai.

     

    Costa Crociere con le sue escursioni vi porta anche qui. Sotto la cupola del Fashion Dome splendono i grandi marchi della moda e del lusso. È una tappa imperdibile per chi cerca sempre lo stile.

    The World

    A 4 chilometri di distanza dalla costa di Dubai sorge The World, un altro dei luoghi che potevano essere concepiti qui e solo qui. The World è un arcipelago artificiale costituito da circa 300 isolotti che tutti insieme disegnano la forma del globo terrestre.

     

    Questo “globo piatto” copre un'area di 9 chilometri in lunghezza e 6 in larghezza ed è circondato da un’isola frangiflutti di forma ovale. In questo modo Dubai ha creato 230 chilometri di nuova costa.

     

    È possibile ammirarlo da lontano dalla terrazza panoramica del Buri Khalifa, ma con le escursioni Costa Crociere è più comodo guardarlo, per esempio, volandoci sopra con l’elicottero.

    Emirates Towers

    The Emirates Towers è un altro dei complessi simbolo di Dubai, costituito da una parte dall’Emirates Office Tower e dall’altra dal Jumeirah Emirates Towers Hotel, un 5 stelle con 40 suite di lusso. Le due torri sembra si guardino negli occhi, con le loro silhouette inconfondibili nello skyline di Dubai. Sono uguali però diverse. Una alta 54 piani, l’altra 56. Sono collegate tra loro dal centro commerciale The Boulevard e sono circondate da ampi giardini con laghi e cascate aperti al pubblico.

     

    Un mondo tutto da scoprire, dentro e fuori, con l’escursione che Costa Crociere ha preparato per voi. Vivere Dubai e i suoi luoghi più famosi, che rendono questa città così unica e affascinante, tra avanguardia e tradizione, è un’esperienza tutta da vivere per chi vuole non solo viaggiare ma anche conoscere.

     

    Vivere il meglio di Dubai: anche questo è possibile con una crociera Costa.

    Parti con Costa Crociere