Visita la cittadina portuale di Haugesund in Norvegia. Scopri cosa vedere, dalla Cattedrale ai principali musei.
  • Origine della città
  • Come raggiungere Haugesund
  • Cosa vedere e cosa fare a Haugesund
  • Haraldsgata
  • Haraldshaugen
  • Festival del Cinema di Amanda
  • Haugesund International Jazz Festival
  • Cosa vedere in Norvegia

Alla scoperta di Haugesund, Norvegia

Ci troviamo lungo la costa meridionale della Norvegia tra Bergen e Stavanger. Haugesund è una città vitale, ricca di festival e di iniziative, ma anche una località con tante opportunità per i turisti. Potrai ammirare pure alcune isole visto che l’abitato si estende a cavallo tra la terraferma e le isole di Risøy e Hasseløy, che sono collegate tramite una serie di ponti. Il paesaggio offre fiumi tortuosi, cascate e valli rigogliose. Scopri la storia di Haugesund e le curiosità che ti propone.

Origine della città

Nonostante sia una città abbastanza giovane, le aree circostanti Haugesund furono terre di potere durante l'era vichinga. Haugesund ha un forte legame storico con il mare e soprattutto con l'aringa. Gli stretti di Smedasund e Karmsund hanno dato alla città il potenziale per crescere sia nella pesca che nella navigazione. Oggi la città si sta orientando sempre più verso l'industria petrolifera, come la vicina Stavanger.

Come raggiungere Haugesund

Il modo più comodo di raggiungerla è il traghetto, in servizio tra Bergen e Stavanger. Da Oslo ci sono gli autobus che impiegano 8 ore. Un’alternativa è quella di usare l’aereo dalla capitale norvegese. Ad Haugesund sono attivi anche i traghetti che collegano Newcastle a Bergen.

Cosa vedere e cosa fare a Haugesund

Questa città portuale sul mare del Nord è lontana dai flussi turistici, ma è ricca di vita, a cominciare dal lungomare che offre numerosi ristoranti specializzati in piatti a base di pesce. La zona ha una grande importanza storica per i norvegesi. Ad Hafrsfjord si svolse, infatti, la battaglia decisiva che determinò la prima unificazione della Norvegia. Tra i monumenti da visitare c’è la chiesa di Sant’Olav, edificio in pietra realizzato nel 1250.

Uno dei luoghi più curiosi è il museo d’arte regionale. Tra le bellezze naturali non bisogna perdersi la cascata di Langfossen. Per rilassarsi ci sono anche le spiagge di Karmoy, soffici, bianche e molto estese. Qui è presente il Maelandsgarden, un museo che vanta una collezione di utensili domestici, stanze e mobili d’epoca.

Haraldsgata

Eccoci arrivati in una fra le più lunghe strade pedonali della Norvegia, ideali per dedicarsi allo shopping: qui avrai a disposizione negozi di abbigliamento, gioiellerie, profumerie, librerie, caffè e negozi di souvenir. Ci saranno anche molti locali in cui rifocillarsi e provare qualche piatto tipico.

Haraldshaugen

Se ci spostiamo di due chilometri a nord potrai ammirare Haraldshaugen, l’obelisco in granito che identificherebbe il luogo di sepoltura di Harald il Biondo, primo re norvegese. Il monumento è formato da un tumulo di pietre commemorative insieme a 29 pietre più piccole, che rappresentano le storiche contee della Norvegia. L’obelisco principale è alto 17 metri e presenta quattro pannelli di bronzo intorno alla base. Vi sono raffigurati gli eventi più importanti della vita di re Harald.

Festival del Cinema di Amanda

Il Film Festival di Haugesund è un altro degli eventi imperdibili della città, nato nel 1985 per promuovere il cinema norvegese. I film vincitori vengono premiati con un trofeo firmato dallo scultore norvegese Kristian Kvakland. La rassegna si svolge ad agosto e richiama migliaia di appassionati. Rappresenta anche un momento di confronto e di dibattito sullo stato del cinema nazionale e internazionale. Durante l’organizzazione della kermesse vengono allestiti dei mercatini con prodotti tipici e tradizionali.

Haugesund International Jazz Festival

È uno dei festival dedicati al Jazz più importanti a livello internazionale: ogni anno a metà agosto sono in calendario più di 200 eventi con 70 orchestre e più di 400 musicisti. Durante la kermesse è possibile assistere a concerti all’aperto, ma anche ad eventi dedicati alla famiglia. Il sabato viene organizzata una sfilata che raduna migliaia di persone in centro, tra cori, balletti e iniziative. Il Festival riesce a richiamare oltre 50 mila persone.

Cosa vedere in Norvegia

Fiordi, parchi, ghiacciai, cascate ripide, villaggi? In Norvegia avrai l’imbarazzo della scelta per trovare la vacanza perfetta. Potresti partire dal ghiacciaio più grande d’Europa, lo Jostedalsbreen. Per un viaggio unico nelle atmosfere vichinghe, l’appuntamento è a Andalsnes, popolare per la sua strada dei Troll, percorso spettacolare che attraversa valli, cascate e paesaggi montani. A Tromso, porta dell’Artico, potrai osservare l’aurora boreale. E non vorrai trascurare la bellezza di Oslo, vivace città che riesce a coniugare verde, sostenibilità e creatività? Scopri le 21 migliori cose da vedere in Norvegia.

Parti in crociera per il Nord Europa

La Norvegia è una delle tappe più affascinanti del tuo viaggio in Nord Europa. Ti regalerà bellezze naturali, scorci, fiordi, ma anche tradizioni e folclore da vivere. Non perdere l’occasione di visitare altre terre incontaminate e città ricche di suggestioni.

Parti con Costa Crociere