Scopri Limassol, magnifica città di Cipro. Dalle attrazioni più conosciute a quelle più nascoste, avrai solo l’imbarazzo della scelta tra una miriade di gemme.
  • Castello Medievale di Limassol
  • Grande Moschea di Limassol (Kebir)
  • Chiesa Cattolica di Santa Caterina d'Alessandria
  • Cattedrale di Ayia Napa
  • Sito Archeologico di Amathus
  • Kourion
  • Santuario di Apollo Hylates
  • Castello di Kolossi
  • Spiagge di Limassol

Limassol: favolosa città di Cipro

Benvenuti a Limassol, località turistica dell’isola di Cipro dove potrai apprezzare i semplici piaceri della vita mediterranea: ci sono spiagge sabbiose e rilassanti, il clima è mitigato dai monti Troodos a nord e puoi scoprire taverne gustose per concederti un delizioso meze e un favoloso vino locale. Ma non solo, lo sapevi che è la città più meridionale d’Europa e che nasconde alcuni dei tesori più interessanti di Cipro?  Scopri insieme a noi le attrazioni da non perdere.

Castello Medievale di Limassol

Il castello medievale di Limassol è situato vicino al vecchio porto nel cuore del centro storico della città. Il maniero, nella sua versione attuale, è una struttura ricostruita nel 1590 durante il periodo del dominio ottomano. L'indagine archeologica all'interno ha rivelato che fu costruito su una basilica paleocristiana e sui resti di un monumento bizantino. Altri reperti trovati sotto il castello testimoniano l'esistenza di un'importante chiesa, forse la prima cattedrale della città. Dopo l'acquisizione ottomana di Cipro nel 1576, i resti e alcune parti del castello furono incorporati nel nuovo forte ottomano, una struttura che fu notevolmente rafforzata.

Grande Moschea di Limassol (Kebir)

Questa moschea si trova nel cuore dell’antico del quartiere turco ed è circondata da grandi palme che sovrastano quasi il suo minareto. Scavi recenti hanno rivelato la presenza dei resti architettonici della cattedrale di Agia Exaterini, risalente al X secolo nel lato est. Non ha degli orari fissi di visita e non è possibile visitarla durante la preghiera.

Chiesa Cattolica di Santa Caterina d'Alessandria

La chiesa di Santa Caterina d'Alessandria è una parrocchia della romana Chiesa cattolica. Rientra sotto l'autorità del Patriarcato Latino di Gerusalemme. La chiesa, a tre navate con interno barocco, fu costruita tra il 1872 e il 1879, e venne ufficialmente inaugurata il giorno della festa di Santa Caterina, il 25 novembre. È stata progettata da Francesco da Monghidoro, un francescano italiano. Ha subito un importante restauro nel 1979.

Cattedrale di Ayia Napa

A due passi dal porto si trova la Cattedrale di Ayia Napa, un simbolo di Limassol: fu costruita alla fine del XIX secolo, sulle rovine di un'antica chiesa bizantina.  Secondo la tradizione, la chiesa prende il nome da un'icona della Vergine Maria, ritrovata in una valle e quindi a lei dedicata. Altre fonti ritengono che la chiesa debba il suo nome ad un tempio costruito in epoca franca. La chiesa attuale, completata nel 1906, è a tre navate, con iconostasi in marmo e affreschi principalmente sulla cupola.

Sito Archeologico di Amathus

Amathus è stata una delle antiche città reali di Cipro e alcuni suoi resti possono essere ammirati in questo sito archeologico che si trova a circa 9 chilometri da Limassol. Nell’antichità traeva la sua ricchezza dal grano e dalle miniere di rame. Fondata dai Fenici, la città si rifiutò di unirsi a varie rivolte cipriote contro la Persia. Quando il resto di Cipro fu annesso all'Egitto dopo la morte di Alessandro Magno, Amathus riuscì a rimanere indipendente. La città fiorì ancora nel VII secolo d.C., ma venne abbandonata nel XII secolo.

 Il suo tempio di Adone e Afrodite era famoso in epoca romana, da qui l'epiteto latino Amathusia applicato a Venere.

Kourion

Ci spostiamo a ovest di Limassol, in questo parco archeologico protetto che ti farà vivere un viaggio nel tempo lungo 6000 anni. La zona ebbe fortuna soprattutto nel periodo romano, tanto da essere menzionata negli scritti di Tolomeo e Plinio il Vecchio.  Gli scavi ancora in corso hanno rivelato una sorprendente serie di rovine romane, tra cui un Foro, una serie di bagni pubblici, un elegante Ninfeo, la maestosa Casa di Achille e la Casa dei Gladiatori. Degno di nota è l'anfiteatro greco-romano, che ora è completamente restaurato e ospita occasionalmente anche concerti di musica classica e opere shakespeariane.

Santuario di Apollo Hylates

Questo antico monumento è dedicato ad Apollo, che era considerato il protettore di Kourion: si trova a circa 2,5 chilometri dal sito archeologico di Kourin. Secondo gli storici le prime testimonianze del culto del dio risalgono all’VIII secolo a.C. Nell’antichità il santuario era uno dei centri religiosi più importanti di Cipro: qui Apollo era venerato come il dio dei boschi. Il tempio fu costruito in due fasi: durante il periodo ellenistico e il periodo romano sulle rovine di una precedente costruzione arcaica. Il santuario fu parzialmente distrutto da un terremoto nel 364 d.C.

Castello di Kolossi

Il castello di Kolossi è un'ex roccaforte dei crociati sul bordo sud-ovest del villaggio di Kolossi, a circa 14 chilometri da Limassol. Ha avuto una grande importanza strategica nel Medioevo e conteneva gradi strutture per la produzione della canna da zucchero, una delle principali esportazioni di Cipro nel periodo. Il castello originale fu probabilmente costruito nel 1210 dall'esercito franco. L’attuale maniero risalirebbe, invece, al XV secolo. Il castello di Kolossi appare in molte opere di narrativa, tra cui il romanzo “La milizia di Dio” dello scrittore spagnolo Eduardo García-Ontiveros Cerdeño.

Spiagge di Limassol

È ora di rilassarsi in riva al mare, cominciando dalla spiaggia sabbiosa di Kourion, nella baia di Episkopi: un tratto particolarmente suggestivo e meta prediletta degli amanti del windsurf. Un’altra tappa da non perdere è Pissouri, uno dei luoghi più popolari grazie alle sue acque blu e alla straordinaria bellezza naturale. Appena fuori dalla c’è la spiaggia Lady’s Mile, un angolo incontaminato e molto popolare per le sue acque poco profonde e per i ristoranti a base di pesce. Se vuoi scoprire le migliori spiagge di Cipro, non ti resta che seguirci.

Parti in crociera per il Mediterraneo

Anche Cipro sarà una destinazione ricca di sorprese. Potrai rilassarti in spiaggia o passeggiare attraverso i monumenti per capire la storia e recuperare le tradizioni locali. Non perdere altro tempo e scegli con noi la tua prossima vacanza.

Parti con Costa Crociere