Non solo vita mondana: Saint Tropez nasconde un centro storico dal grande fascino fuori tempo. Lasciati andare alla scoperta di questo romantico porto.
  • Place aux Herbes
  • Musée d'Histoire Maritime
  • La Ponche
  • Mercato di Place des Lices
  • Musée de la Gendarmerie et du Cinéma
  • Carré Sainte Maxime
  • La Maison des Papillons Musée
  • Sentier du Littoral
  • Cosa vedere in Francia

Le 8 cosa da vedere a Saint Tropez

Tra le località più apprezzate e rinomate della Costa Azzurra, Saint Tropez fa rima con mondanità, lusso e spiagge incantevoli. In estate, questa cittadina nel sud della Francia viene presa d’assalto dai turisti e da protagonisti del jet set internazionale. Il motivo? Locali ultra-esclusivi, boutique di lusso, ma anche un’atmosfera unica, angoli suggestivi e un mare che nasconde le migliori spiagge della Francia.

Place aux Herbes

È una delle piazze più caratteristiche di Saint Tropez, un luogo che ha mantenuto la sua autenticità. Lungo il perimetro di questa piazzetta a forma di triangolo svasato vedrai fiorire una manciata di negozi. Nella zona del Vieux Port potrai scoprire una città meno glamour e più autentica approfittando di un vivace mercato in cui troverai dal pesce fresco al paté, in un mix di saponi e ceramiche.

Musée d'Histoire Maritime

Il Museo illustra la storia di Saint-Tropez prima che diventasse un paradiso delle vacanze. Al suo interno viene ripercorso il suo passato marittimo fino all’agosto del 1944, quando ci fu lo sbarco degli alleati. A colpirti sarà soprattutto la location d’eccezione, i sotterranei della Cittadella fortificata. Avrai la possibilità di scattare meravigliose fotografie. Osserverai anche oggetti che sono legati alla pesca e alla costruzione navale, scoprirai storie di coraggiosi pescatori che si spinsero al di là del Mediterraneo.

La Ponche

Con questo nome si identifica il centro storico della cittadina, la zona più pittoresca che confina con Vieux Port, al di sotto della cittadella. La zona è stata concepita come un’area pedonale di viuzze colorate e stretti vicoli su cui si alternano, caffè, ristoranti e boutique. Mentre passeggerai non mancheranno diverse cose interessanti da vedere, come la chiesa di Notre-Dame de l'Assomption, con il suo bel campanile barocco. All’interno del quartiere è molto famoso l’hotel La Ponche dove Brigitte Bardot e Roger Vadim soggiornarono durante le riprese del leggendario film “E Dio creò la donna”.

Mercato di Place des Lices

Chi ama il buon cibo e gli oggetti di artigianato non può trascurare questo mercato. Troverai colori e profumi indimenticabili. Sarai circondato da salumi, formaggi, dolci e pane croccante, ma potrai anche andare alla ricerca del tuo souvenir preferito tra manufatti, tessuti e borse di paglia. Il mercato si tiene due volte alla settimana sotto i platani in una delle cornici più belle di Saint-Tropez. Curioso è anche il busto del Santo Patrono, Saint-Tropez.

Musée de la Gendarmerie et du Cinéma

Hai voglia di ripercorrere la storia cinematografica di Saint-Tropez? Allora vieni in questo museo ospitato in una vecchia stazione di polizia. La sua fama arrivò negli Anni 60 con la serie di film comici "I gendarmi di Saint-Tropez". Oggi custodisce esposizioni interessanti che raccontano come Saint-Tropez passò da un villaggio di pescatori a essere un centro importante per l’industria cinematografica. Si parlerà di turismo glamour e delle figure professionali all’interno dell’industria cinematografica anche attraverso diverse esposizioni. Scoprirai la storia dell’edificio e l’importanza dei gendarmi nella storia del cinema, guardando diversi spezzoni di film.

Carré Sainte Maxime

Questo spazio creativo ospita numerosi tipi di esposizioni e performance. In questo centro potrai gustarti un ricco programma di spettacoli teatrali, eventi, musica dal vivo, rappresentazioni circensi e cabaret. Ci troviamo a una trentina chilometri da Saint-Tropez e rappresenta un luogo di condivisone, scambio e innovazione. Le compagnie e gli artisti provengono da tutto il mondo. E il calendario è davvero molto ricco ogni anno.

La Maison des Papillons Musée

Il museo delle farfalle è uno dei più visitati a Saint Tropez. Potrai ammirare oltre 35 mila esemplari, spaziando dalle specie estinte, fino a quelle rare come l’Apollo Nero. La collezione ti farà scoprire anche specie esotiche dalle Isole Salomone e dall’Amazzonia. Gli esemplari sono stati organizzati per categoria e sono presentati in un angolo del loro ambiente naturale. L’esposizione è molto apprezzata dagli entomologi.

Sentier du Littoral

Poco al di fuori del centro storico di Le Ponche inizia questo sentiero che si snoda lungo la penisola di Saint Tropez e offre un modo diverso per apprezzare la bellezza naturale della costa e l’ambiente marino: attraverserai sentieri frastagliati sul mare, scorci lungo la collina o passeggiate lungo le spiagge. La strada porta anche alla spiaggia Des Salins, con il suo litorale di sabbia fine e di pini che regalano ombra. Il percorso è frequentato anche dagli esperti di trekking. Lungo il sentiero potrai vedere la tomba di Emile Oliver, ultimo capo di governo sotto Napoleone III.

Cosa vedere in Francia

Con le nostre escursioni la Francia non avrà più segreti. Che ne dici di partire dalla capitale Parigi e di visitarla magari dal battello per approfittare delle sue luci e dei suoi colori? Puoi regalarti una cartolina da Marsiglia o una visita ad Avignone, la città dei nove Papi. Un gioiello sconosciuto è la cittadina di Honfleur, sulla foce della Senna, luogo che sembra essere rimasto immutata nel tempo e mantiene il fascino dei porti di mare. Ci sono anche l’incanto della Lavanda e della Provenza e l’abbraccio selvaggio della Camargue. Sei ancora curioso? Scopri cosa vedere in Francia.

Parti in crociera con il Mediterraneo

Che aspetti a continuare la scoperta delle nostre chicche lungo il Mediterraneo? Ti aspetta un concentrato di bellezze naturali, spiagge e tesori architettonici e culturali.

Parti con Costa Crociere