Fuerteventura, la seconda isola delle Canarie, è una meta imperdibile. Sei mai stato in un posto in cui praticare sport acquatici, fare trekking, rilassarti nelle piscine naturali o fare un emozionante tour in fuoristrada? No? E allora seguici.
Fuerteventura è una meta ideale per chi vuole godersi il mare, ma anche per le persone avventurose e appassionate di trekking

La sua anima selvaggia e misteriosa

Uno dei primi incontri che farai sarà quello con la montagna Tindaya, un luogo ammantato di mistero e sacralità. Ci fu addirittura un periodo in cui nessuno voleva scalare quest’altura di 400 metri perché si pensava fosse infestata dalle streghe. Ad alimentare il mistero il fatto che gli aborigeni di Fuerteventura abbiano lasciato almeno 300 incisioni rupestri a forma di piede. Punti cardinali o indicazioni religiose? Un mistero che non ha risposta.

Non c’è niente di meglio che scoprire l’anima selvaggia dell’isola a bordo di un fuoristrada: ti porteremo fino alla capitale Puerto del Rosario. Potrai, poi, camminare nel centro storico o rilassarti in spiaggia. Uno degli angoli più indimenticabili è quello del Jurado, un arenile di sabbia soffice, ideale per chi ha bisogno di pace, relax e un clima ideale.

La natura da vivere e da studiare

Per continuare a immergersi nella natura c’è l’Isola di Lobos, un fazzoletto di 4,5 chilometri di meraviglia. La zona è ideale per fare dello snorkeling e per godersi le sfumature del mare, ma è anche un parco naturale che ospita almeno 130 specie di piante ed animali. La vacanza “green” vuole anche una visita al museo ecologico de la Alcogida, in cui si possono ammirare 7 abitazioni tipiche dell’isola. Dalla casa sobria, fino alle magioni dei nobili a più piani. Si tratta di una struttura “vivente” in cui il visitatore può entrare in contatto con gli artigiani e carpirne i segreti in diretta.

Il deserto e il trekking

Un’altra piacevole destinazione è Corralejo, una cittadina frizzante e ricca di locali, ma anche un parco naturale dalle mille anime. L’area è ricca di contrasti, a nord si alternano le dune che si estendono per otto chilometri, e finiscono in spiagge incantevoli e lunghissime. Nella parte meridionale, invece, il paesaggio è vulcanico, perfetto per gli appassionati di trekking.

 

Fuerteventura ti regalerà una sensazione di benessere e appagamento: un’occasione da non perdere.

Parti con Costa Crociere