L’Europa che si affaccia sul Mediterraneo è anche un’esplosione di colori, di musica e di tradizioni. Questo viaggio sarà all’insegna del folclore e dei tesori nascosti. Inizieremo dalla Spagna, passeremo in Francia, faremo una capatina in Grecia e ci rilasseremo in Croazia.

Seguiteci in questo itinerario speciale, vi aspettano tante sorprese e curiosità.

Ci sono molti ritmi popolari nel Mediterraneo: dalla sardana catalana al sirtaki greco, passando al kolo croato.

Tra le danze popolari e l’estro di Van Gogh

Saranno le danze a guidare questa prima parte del viaggio. A Barcellona saremo folgorati dalla sardana, danza tipica della Catalogna, molto conviviale e antica. Immaginatevi dei ballerini in cerchio che si tengono per mano e alzano le braccia; con passi piccoli e precisi, girando intorno mentre altri si uniscono ingrandendo sempre più il cerchio. Un’atmosfera colorata e conviviale che ci riporterà nel 1800 quando furono decise le regole dei passi.

Chiudendo gli occhi staremo ancora ballando, ma saremo immersi nelle danze occitane del villaggio di Saintes Maries de la Mer, in Provenza. Famosa località per il Pellegrinaggio dei Gitani (una grande festa popolare), ma soprattutto per essere il luogo dove Vincent Van Gogh trovò ispirazione per diversi quadri dedicati al Mediterraneo.

Gli antichi passi e una chiesetta da cinema

Il nostro tour proseguirà ad Atene, sulle note del sirtaki, una sintesi moderna di antiche danze tradizionali, portate alla ribalta dal film “Zorba il greco”, nel 1964. La velocità dei passi e della musica aumenta progressivamente, creando un’atmosfera coinvolgente e dinamica. In questo gioco senza confini ci troveremo a ballare senza accorgercene negli angoli di una isola pittoresca, Skopelos, piena di tesori tra monasteri nascosti e una meravigliosa chiesetta, quella di Agios Ioannis, divenuta famosa per alcune scene del sequel del film “Mamma mia!” con Meryl Streep e Pierce Brosnan.

Alla scoperta dei tesori Unesco

Il file rouge del ritmo ci porterà alla fine in Croazia, dove si ballerà il Kolo in cerchio, abbracciando la vita del vicino. Approderemo a Dubrovnik. Qui ci accoglierà la Città Vecchia, un’autentica meraviglia, inserita nel Patrimonio Unesco. Potrete passeggiare tra le sue piazze, ammirare le sue possenti mura o perdervi tra i suoi vicoli e le sue case colorate. Anche questa cittadina è entrata nelle case del grande pubblico, essendo stata la cornice di molti episodi della fortunatissima serie Game of Thrones (Il Trono di spade).

Un Mediterraneo come non lo avete mai visto, pieno di ritmo, tradizioni e attrazioni da scoprire. Seguite la nostra scia e mettete nella valigia entusiasmo e fantasia.