Vegetazione lussureggiante, paesaggi mozzafiato, mari pescosi, palazzi ricchi di storia: l’isola portoghese di Madeira e la sua capitale Funchal sono anche famose per essere i luoghi dove è nato e cresciuto il fuoriclasse portoghese Cristiano Ronaldo. Seguiteci e scoprite i 3 motivi per sbarcare sull’isola.
Madeira è famosa per l’omonimo vino, ma anche per una foresta endemica patrimonio dell’Unesco.

Il figlio illustre

Madeira è l'isola di Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse portoghese è infatti nato e cresciuto a Funchal e non ha mai tagliato il cordone con la città natale. Un museo ne ripercorre la carriera e mostra alcuni trofei. Potrete pure giocare e fare foto con lui grazie alla realtà aumentata.

La capitale

Funchal è la città più popolata e il cuore dell’isola: qui troverete numerose attrazioni tra chiese, musei e giardini tropicali. Scoprite il pittoresco sobborgo Monte e poi scendete usando i cestinhos, particolari slitte a forma di cesto. Mentre visitate il centro della capitale, approfittatene per fare una degustazione di Madera, il vino per cui l’isola è famosa in tutto il mondo.

Laurissilva

È la foresta endemica di Madeira, un tesoro bio-culturale che l’Unesco ha inserito nel Patrimonio dell’Umanità nel 1999. Nei 22 mila ettari presenti sull’isola potrete scoprire una grande diversità di fauna e flora, tra cui alcune specie rare di orchidea, oltre ad alloro, tiglio, felci, muschi e licheni. Anche la natura renderà la vostra vacanza da ricordare.