Se fosse il protagonista di un film, sarebbe di sicuro un personaggio dal carattere enigmatico e dal passato un po’ chiacchierato. Avrebbe alcune cicatrici, ma i modi gentili e si mostrerebbe con un cuore grande e un bel passato da raccontare. Marsiglia è così,  misteriosa e un po’ disordinata a primo impatto, ma capace di conquistare il visitatore con le sue bellezze e la sua identità.
Qui cultura e tradizioni sono di casa

La vita quotidiana è un affresco

Il primo punto obbligato è il Porto Vecchio. mercati di pesce, barche che tornano in rada, il vociare dei pescatori, brezza, profumi della quotidianità, ristoranti, caffè, creano un paesaggio da vivere. Dalla fondazione ad opera dei greci, la vita di Marsiglia si è svolta prevalentemente qui... Per abbracciare questo tripudio di colori, gesti e profumi sali sulle alture dove si trova la chiesa simbolo di Notre- Dame de la Garde. La basilica, costruita in stile romanico e bizantino, sormontata da una grande statua della Madonna, offre una vista incredibile della città. Il Museo del Sapone potrebbe essere una tappa curiosa da vivere con tutta la famiglia: qui un maestro vi farà scoprire tutti i segreti del celebre Sapone di Marsiglia e potrete pure creare la vostra saponetta personalizzata.

Avignone passato e presente 

Per un tuffo nel passato perché non visitare Avignone? Qui sono vissuti ben nove Papi e il Palazzo fortezza che li ha ospitati è diventato Patrimonio mondiale dell’UNESCO. Il fasto di un tempo è ancora palpabile nelle preziose tappezzerie e affreschi delle camere da letto e dello studio dei Papi.  

Dopo tanta storia e cultura non può mancare una degustazione delle specialità locali in una tipica “guinguette” una trattoria di campagna che è anche un po' balera con una magnifica vista sul fiume.

Hai scoperto una città che ti regalerà tanti momenti diversi da assaporare. Scoprila in crociera con Costa Smeralda.