Gli Emirati Arabi, il Qatar e l’Oman sono luoghi ricchi di fascino e leggende. Noi abbiamo deciso di raccontarli con un viaggio che parte dai colori. Saranno le tonalità a suggerire l’essenza dei paesaggi, delineando curiosità, luoghi da visitare e le occasioni da non perdere.
Moschee sfarzose, deserti illuminati dall’alba, città sbirciate dal mare in barca o in kayak: il Medio Oriente regala una vacanza con tante prospettive.

Il fascino è bianco

È il colore che rimanda ai marmi della Gran Moschea dello Sceicco Zayed ad Abu Dhabi. Maestosa e magica, occupa una superficie di circa 12 ettari ed è composta da 80 cupole. Il bianco del marmo (che arriva dal Trentino) e l’oro dei fregi scintillano sotto il sole. La sera un sistema di illuminazione unico rispecchia le fasi lunari.

Il bianco è anche il colore degli abiti tipici indossati dagli uomini arabi: la thobe è una lunga tonaca che arriva fino alle caviglie, fatta di cotone o di lana. Le più caratteristiche sono indossate in Oman e sfoggiano una nappa.

Il bianco ricorda anche la neve: sembrerà surreale, ma negli Emirati Arabi sono stati costruiti diversi comprensori sciistici per un totale di quasi 2 chilometri di piste. Uno dei principali si trova ad Abu Dhabi.

Il relax è blu

Le diverse sfumature di blu ci condurranno ad acque cristalline e limpide in cui magari nuotare o rilassarsi e staccare dal ritmo frenetico, facendo snorkeling. L’esempio perfetto è Salalah, nel sud dell’Oman. Qui vivrete una vacanza indescrivibile, respirando le atmosfere da “Le mille e una notte”, lungo i luoghi di Simbad, il celebre marinaio.

Altre perle con un mare incantevole possono essere trovate negli Emirati Arabi, a pochi minuti da Abu Dhabi: al Maya è una delle 200 isole naturali che compongono l’emirato. Vi troverete a godere di un angolo di paradiso, circondati da sabbia morbida, vegetazione rigogliosa e acque dai toni turchesi. A Dubai potrete, invece, solcare le acque a bordo del dhow, tipica imbarcazione in legno. Un’altra esperienza è quella di scoprire il Qatar a bordo di un kayak lungo i canali scavati dalle maree. Visiterete la foresta di mangrovie di Al Thakira, un’ampia area cha attira numerose specie di uccelli.

La curiosità è gialla

Il giallo è Il colore dell’alba, dell’attesa, della curiosità. Nel deserto di Abu Dhabi potrete fare un’escursione a bordo di un 4X4, ai primi raggi del sole per incorniciare il profilo del deserto baciato dall’aurora. Sarà un’esperienza unica in un paesaggio che sa essere allo stesso tempo estremo e affascinante. A Muscat, in Oman potrete iniziare la giornata visitando l’antico mercato (il souk) con le sue bancarelle colorate in un’atmosfera piena di voci e di fragranze. Il giallo sarà anche il colore del lusso: qui troverete gioielli, gli intarsi, coltelli pregiati e anche le lampade “magiche”. La stessa esperienza la potrete fare a Doha in Qatar nel souq Waqif l’affascinante bazar dove si respirano le atmosfere del passato.

Il colore ha fatto brillare l’Oman, il Qatar e gli Emirati Arabi, ora tocca a voi sfregare la lampada ed esprimere il vostro desiderio. Noi saremo pronti a far avverare i vostri sogni.