Conoscere la Norvegia non significherà solo entrare a contatto con una natura magica e unica, ma vorrà dire anche tuffarsi in una dimensione leggendaria, a cominciare dai fiordi che secondo il mito furono creati dal dio Odino per stupire gli uomini. Lasciatevi guidare dalla bellezza e scoprirete numerosi luoghi panoramici che vi lasceranno senza fiato.
Da Stavanger a Capo Nord farete un viaggio all’insegna degli usi e dei costumi locali: a guidarvi una natura incontaminata.

Le case di legno e il pulpito di roccia

Stavanger sarà una tappa piacevole e ricca di sorprese. È uno dei capisaldi della storia marittima norvegese, ma è anche una località capace di regalarvi un centro ricco di pittoresche case in legno, circondate da graziosi giardini e vecchie lanterne a gas. Abitazioni risalenti al 1700 che hanno mantenuto tutto il loro fascino sospeso. Se volete una vista mozzafiato vi basterà andare alla scoperta del Preikestolen, “un pulpito di roccia” che cade a strapiombo sul mare dall’alto dei suoi 604 metri: avrete la vista dell’anno.

Le isole di Giske e Godøy

Basterà un traghetto da Alesund per arrivare all’Isola di Giske (L’isola” delle saghe”) e scoprire le affascinanti avventure del capoclan Rollo, antenato di Guglielmo il Conquistatore. I primi insediamenti qui risalgono all’Età del Bronzo. Il tour potrebbe proseguire per l’isola di Godøy. Durante la vostra passeggiata potrete scoprire una vera perla: il faro del 1876 situato nel piccolo borgo di pescatori di Alnes, un gioiello affacciato sull'Oceano Atlantico. Per assaporare pienamente la natura e l’essenza dei luoghi è possibile salire le scale dei cinque piani della struttura costruita in legno, che portano in cima al faro. Dal balcone circolare avrete una vista unica.

Il fiordo che è Patrimonio Unesco

Ora attraverseremo un altro luogo che vi regalerà panorami imperdibili ed emozioni autentiche: Geiranger e il suo meraviglioso fiordo sono stati dichiarati Patrimonio Unesco. Questo pittoresco villaggio è immerso in una natura variegata. Ammirerete la cascata Storseterfossen, a circa 600 metri dal mare. Gli appassionati di trekking potranno attraversare un sentiero ben protetto e passare proprio dietro al getto d’acqua. Per chi ha bisogno di un momento per le fotografie, nessun problema: c’è il punto panoramico di Flydalsjuvet da cui si gode di uno scorcio fantastico sul fiordo.

Il fascino di Capo Nord

Finalmente ci siamo. Le nostre escursioni vi porteranno anche a Capo Nord, nell’estrema parte settentrionale della Norvegia, dove le gelide acque dell'Oceano Atlantico e dell'Oceano Artico si mescolano.Sarete circondati da una scogliera che cade a picco sul mare a 307 metri di altezza. Il Centro di accoglienza turistica vi permetterà di godere di una vista unica, facendo uno spuntino al bar o visitando la cappella che si trova più a nord del pianeta. Da qui potrete ammirare lo spettacolo del sole di mezzanotte: il rito che si ripete a queste latitudini ogni anno da maggio a luglio.

Leggende, paesaggi incantati, scorci illuminati dai riflessi, un silenzio da gustare di fronte all’infinito. La Norvegia vi regalerà una vacanza poetica all’insegna della natura. Noi siamo pronti ad accompagnarvi nel cuore della bellezza.