Trieste è una città che non si svela, ma che nasconde dei tesori. D’altronde, lo stesso poeta Umberto Saba che ci era nato e cresciuto, scriveva che aveva una “scontrosa grazia”. Si tratta alla fine di una località con un’anima ricca, crocevia di culture e religione diverse, che vi farà esclamare: “Perché non l’ho visitata prima?”.
I caffè storici frequentati dagli scrittori, le passeggiate che si affacciano sul golfo e una storia che mescola stili ed epoche diverse: Trieste è una città ricca e cosmopolita.

La piccola Vienna sul mare

A Trieste c’è un po’ di tutto. Ci sono palazzi storici, cattedrali gotiche ricche di affreschi e di decorazioni bizantine, chiese ortodosse e il Castello di Miramare che è stato la dimora dell’arciduca Ferdinando Massimiliano d’Asburgo. Il pezzo forte è però Piazza Unità, una delle più grandi affacciate sul mare, divenuta famosa per La Fontana dei Quattro Continenti. Il fascino architettonico, l’atmosfera elegante e le influenze asburgiche hanno regalato a Trieste il soprannome di “piccola Vienna sul mare”.

L’ispirazione nei caffè storici

Sarà per la sua vena misteriosa e per il suo cuore nascosto, per il fascino del mare, ma da sempre Trieste ha attirato artisti e scrittori che si rifugiavano nei suoi caffè per dare sfogo alla fantasia. Si dice che lo scrittore dublinese James Joyce scrisse diverse pagine dell’Ulisse e di Gente di Dublino, mentre mangiava i dolci seduto al tavolo. Gli scrittori Svevo, Stendhal e Saba erano poi altre presenze fisse dei caffè. In molti locali non è cambiato nulla da allora e sono rimasti dei luoghi di incontro, diventando anche delle attrazioni turistiche.

Scorci e passeggiate suggestive

Trieste vi regalerà anche numerosi scorci da fotografare. Una delle passeggiate più suggestive che si affacciano sul golfo è quella che, a picco sul mare, collega Sistiana a Duino. Il sentiero prende il nome dal poeta austriaco Rilke che, ospite al castello di Duino compose le “Elegie Duinesi”. Un altro sentiero molto affascinante è quello chiamato “la strada napoleonica”: si snoda a 350 metri sul mare sul ciglione carsico e regala panorami mozzafiato su Trieste e il suo golfo.

La crociera di Costa Deliziosa, che partirà proprio da Trieste, vi permetterà di scoprire una località inedita e discreta, la cui bellezza brilla senza far rumore. Un’occasione unica di entrare in contatto con una città magica, da vivere insieme a noi.