La Norvegia è certamente uno tra i paesi che offre i paesaggi più belli in Europa e probabilmente al mondo, permettendoti di vivere la sua natura incontaminata a 360 gradi. Una delle sue attrazioni principali sono i fiordi millenari che ospita, luoghi dallo straordinario fascino che hanno ispirato, e ispirano tutt’ora, tantissime leggende e miti.

Tra i più belli c’è certamente il Fiordo di Geiranger, dichiarato patrimonio dell’UNESCO nel 2005, circondato da maestose vette innevate che si mischiano alla fitta vegetazione e alle cascate mozzafiato. Qui non solo puoi ammirare a bocca aperta questo prodigio della natura, ma se ti piace l’avventura puoi decidere di lanciarti in gite in mountain bike, kayak o sfidare le sue acque facendo rafting.

Se all’avventura preferisci la tranquillità dell’automobile, puoi noleggiarne una e percorre la magnifica Trollstingen, la strada turistica nazionale che attraversa i più bei paesaggi della Norvegia, offrendoti viste mozzafiato su montagne, cascate, fiordi e infinite vallate. Se invece preferisci non metterti al volante, puoi prenotare un biglietto per la Raumabanen, il più bel viaggio in treno d’Europa secondo Lonely Planet, che ti permetterà di ammirare da vicino alcuni dei paesaggi più incredibili che il Nord Europa possa offrirti. 

Viaggio Fiordi Norvegesi: quando andare

Data la sua particolare posizione geografica, il clima della Norvegia cambia se parliamo di parte interna o costiera. In quest’ultimo caso, le correnti marine rendono la zona molto più umida e fresca, con precipitazioni abbondanti durante tutto l’anno.

Il periodo migliore per il viaggio tra i Fiordi Norvegesi è certamente l’estate, dove però, non troverai sole tutto il giorno e clima tropicale: la temperatura massima, infatti, si raggiunge a luglio ed è di 20 gradi circa, destinati a calare durante la notte.

Per cui è vietato mettere in valigia solo pantaloni corti, gonne e canottiere. Anzi, ti consigliamo di girare sempre con una giacca impermeabile nello zaino, per non farti trovare impreparato in caso di improvvise precipitazioni o abbassamenti di temperature. 

Viaggio Fiordi Norvegesi: perché in crociera

Uno dei modi certamente più affascinanti di visitare i Fiordi Norvegesi è navigandoli. Una crociera ti offre questa opportunità con in più la comodità di avere a disposizione tutti i confort di una struttura ricettiva di alto livello. Avrai quindi la possibilità di rilassarti e goderti le tue vacanze in ogni momento.  

Puoi tornare dalla tua escursione e rilassarti nella Spa, oppure goderti il tramonto dal ponte durante un aperitivo: il viaggio nei Fiordi Norvegesi in crociera è una soluzione pratica ed economica.

La Norvegia, infatti, è lo Stato più costoso del mondo, con hotel, ristoranti e servizi di trasporto che hanno prezzi davvero molto elevati: viaggiare in crociera significa quindi godere di uno tra i paesaggi più straordinari al mondo, senza rinunciare a nessuna comodità, scegliendo tu stesso il prezzo più adatto alle tue esigenze. 

Parti con Costa Crociere