Sembrerà banale specificarlo, ma organizzare un viaggio in Oriente non è come fare Natale a New York o il capodanno in qualche grande capitale europea: necessita di uno studio molto attento. Specie se vuoi sfruttare la tua vacanza per vedere il maggior numero di meraviglie naturali che questo Continente offre: una minuziosa pianificazione degli itinerari e dei trasporti è fondamentale se non vuoi incappare in errori organizzativi che ti facciano perdere tempo molto prezioso.

Se non sei un viaggiatore esperto in cerca di forti emozioni, armato esclusivamente di zaino e tanta curiosità, quasi certamente ti affiderai a un tour operator, con grande esperienza dei luoghi e degli itinerari migliori da realizzare.

E se ti dicessimo che a questo sevizio puoi aggiungere anche un trasporto confortevole e puntuale, la possibilità di rilassarti in una Spa o in piscina durante il viaggio e la certezza di vivere un luogo diverso ogni giorno?

Viaggio in Oriente: perché in crociera

Affrontare un viaggio in Oriente in crociera è la soluzione ideale se desideri visitare più luoghi, in maniera confortevole, sicura e senza l’ansia di far combaciare orari, attività e prenotazioni:

  • Luoghi millenari e culture dal fascino unico come a Nagoya e Nagasaky in Giappone
  • Paesaggi naturali incontaminati e panorami mozzafiato come a Langkawi Penang in Malesia
  • Spiagge paradisiache come quelle di Phuket e Koh Samui in Thailandia
  • Città moderne e importanti centri marittimi come a SingaporeYokohama in Giappone e Sihanoukville in Cambogia…

..potrai scoprire tutti questi posti godendoti giorno dopo giorno ogni confort di una struttura di alto livello. Dalla piscina sul ponte alla Spa, passando per la palestra, il cinema 4D, il teatro, ristoranti dai menu prelibati e tanto altro.

Le possibilità che una crociera in Oriente ti offre sono davvero quasi infinite: puoi scegliere il porto di partenza, il periodo e la durata che meglio si sposano con le tue ferie, optare per l’itinerario che più si addice ai tuoi gusti, prenotare ancora prima di salpare le escursioni che più ti piacciono.

Il viaggio in Oriente a bordo di una crociera è perfetto per ogni tipologia di vacanza, da soli, in coppia, in famiglia o tra amici, perché avrai tantissime opportunità di socializzare e conoscere persone nuove, ma avrai allo stesso tempo molti servizi in grado di farti godere attimi di totale svago e relax, senza preoccupazioni. 

Viaggio in Oriente: quando andare

L’Oriente è una delle poche destinazioni in cui si può andare in crociera durante tutto l’arco dell’anno, con precise distinzioni in base alla destinazione e alla tipologia di vacanza che hai in mente di fare. La sua particolare posizione, infatti, fa si che il clima possa cambiare radicalmente a poche centinaia di chilometri di distanza, passando in poche ore di viaggio da un caldo tropicale a precipitazioni monsoniche incontrollabili.

Come ad esempio in Malesia, dove puoi trovare un clima equatoriale con temperature elevate e piogge costanti durante tutto l’anno, a causa dell’alternanza della stagione piovosa tra costa est e costa ovest del Paese. Discorso analogo, qualche km più in alto, nelle località balneari della Thailandia, dove la parte occidentale si fa preferire nei mesi invernali, mentre quella orientale è buona tutto l’anno (escluso il mese di novembre, generalmente sempre molto piovoso).

Parti con Costa Crociere