Oltre all’arte e alla cultura, la Spagna offre anche splendidi paesaggi naturali in cui immergersi per un’esperienza unica al mondo. In particolare, le coste spagnole sono puntellate di meravigliose città, molte delle quali ospitano alcuni degli stabilimenti balneari più importanti di tutta la Nazione.

Tra le città costiere spagnole più visitate dai turisti ogni anno si può trovare Marbella, un comune appartenente alla provincia autonoma dell’Andalusia: si tratta certamente di un luogo affascinante in cui è vivamente consigliato fare tappa durante le proprie vacanze in Spagna. Ecco, dunque, tutte le principali informazioni riguardo a Marbella:

Dove si trova

La piccola città di Marbella è situata sulla costa sud-orientale della Spagna e si trova a metà strada tra Gibilterra e Malaga, in provincia proprio di quest’ultima. Marbella appartiene alla regione autonoma dell’Andalusia e, secondo l’ultimo censimento effettuato nel 2018, ospita circa 140.873 abitanti.

La città è uno dei più importanti centri balneari della Spagna ed è rinomata in tutto il mondo per le sue spiagge attrezzate e per le meravigliose coste che attraggono ogni anno migliaia di visitatori. Marbella appartiene a quella che viene chiamata Costa del Sol, ovvero una regione costiera compresa tra Tarifa e Capo di Gata. 

Quando visitarla

Marbella offre gli scorci più spettacolari durante la stagione estiva, quando i turisti possono godere delle lunghe giornate di sole caldo rilassandosi in spiaggia e tuffandosi in acque cristalline. Per non essere impreparati quando si organizzano le proprie vacanze, occorre conoscere il periodo migliore in cui visitare Marbella, evitando così brutte sorprese.

In media, i mesi perfetti per andare al mare sono luglio e agosto: in questo periodo le temperature superano anche i 30°C e le precipitazioni sono molto rare. In generale, comunque, da marzo a dicembre si può visitare la città e passare alcuni giorni in totale relax. Gennaio e febbraio, invece, sono mesi più complessi in quanto le temperature calano drasticamente e le frequenti piogge invernali possono rovinare il soggiorno presso questa splendida località turistica.

La città vecchia

Nonostante sia conosciuta principalmente per le meravigliose spiagge e il mare azzurro limpido, Marbella ospita anche numerosi siti di interesse storico e artistico. In particolare, la zona della città vecchia, circondata dalle antiche mura, è ricca di splendidi monumenti ed è composta da due parti storiche: il Barrio Alto, situato a nord, e il Barrio Nuevo, che si sviluppa invece verso est. La città vecchia ha mantenuto la forma databile attorno al 16esimo secolo e ospita numerosi siti di interesse storico.

Tra i principali monumenti visitabili nella città vecchia di Marbella quello più importante e conosciuto è sicuramente la Plaza de los Naranjos: si tratta di un magnifico esempio di rinascimento castigliano, al cui centro si trovano i celebri alberi di arancio con il loro profumo inconfondibile. Oltre a questa splendida piazza, nella città vecchia si possono anche visitare il municipio, costruito nel 1568 dai Re Cattolici in stile rinascimentale, e la cappella di Santiago, la struttura religiosa più antica della città.

Paseo Maritimo

Il Paseo Maritimo è il famoso lungomare di Marbella e si estende per circa 7 chilometri, dal Puerto Deportivo de Marbella fino a Puerto Banús. Questa zona è certamente uno dei punti di maggior interesse turistico della città: passeggiare costeggiando le splendide spiagge e il mare cristallino, infatti, garantisce un’esperienza sempre unica e diversa. 

Si può fare una rilassante camminata dopo pranzo, oppure al tramonto, quando le tinte rosse del sole colorano le acque azzurre. O, ancora, è possibile passeggiare la sera, ammirando la luna pallida che si riflette nel mare scuro e osservando le boutique e le bancarelle che, d’estate, animano il Paseo Maritimo.

Avenida del Mar

Poco distante dalle spiagge si può passeggiare anche per la meravigliosa Avenida del Mar, una via pedonale che fino a qualche anno fa era completamente abbandonata e che, invece, è stata trasformata in uno dei punti più interessanti della città. Qui, infatti, è possibile muoversi tra una delle più grandi collezioni di sculture realizzate da Salvador Dalì: le statue sono state recentemente acquistate dal comune di Marbella e rendono Avenida del Mar un posto magico.

Avenida del Mar si trova tra la costa e la città vecchia e collega la splendida Playa de Venus con il meraviglioso Parque de la Alameda, uno spazio verde urbano che racchiude una fontana storica, costruita nel 1792, giardini botanici, panchine in pietra e sentieri. 

Le migliori spiagge

Come si è già accennato, Marbella ospita alcune delle spiagge più affascinanti di tutta la Costa del Sol. In particolare, tra le località balneari più spettacolari si possono trovare:

  • Playa del Cable: chiamata più spesso Bounty Beach, dal nome del famoso bar situato proprio su questa spiaggia, è una delle località turistiche più frequentate a Marbella, soprattutto dai giovani. Qui si può prendere il sole, tuffarsi in splendide acque oppure uscire in mare a fare un giro in canoa e in pedalò;
  • Playa Nagüeles: situata presso il Miglio d’Oro di Marbella, questa meravigliosa spiaggia ospita i ristoranti, i club e gli hotel più esclusivi e alla moda di tutta la città. All’interno della Playa del Cable si possono avvistare anche molti personaggi famosi e la sera vale la pena fare una cena presso il famoso Trocadero Playa, uno dei ristoranti più eleganti della città e che offre una splendida vista sul mare;
  • Playa de la Fontanilla: questa spiaggia è situata proprio nel cuore della città ed è infatti la più frequentata sia dagli abitanti locali sia da turisti. La Playa de la Fontanilla offre numerose strutture balneari con cui si possono prenotare lettino e ombrellone, passando qualche ora di relax da soli o con la propria famiglia;
  • Playa Hermosa: nonostante le sue dimensioni ridotte, la Playa Hermosa è una delle spiagge più amate dai visitatori, soprattutto da chi ha con sé i bambini piccoli. Essendo ben protetta e riparata dal vento, le acque della Playa Hermosa sono infatti sempre calme e il fondale è molto basso, permettendo così a chiunque di giocare in acqua e divertirsi in compagnia.

La Concha

Marbella non offre solo un mare splendido in cui potersi tuffare: dietro la città, infatti, si erge La Concha, un’imponente montagna su cui poter fare delle meravigliose passeggiate e ammirare un panorama unico. La Concha raggiunge i 1.200 metri ed è la cima più alta della zona di Marbella. In spagnolo “concha” significa “conchiglia” e la montagna viene chiamata in questo modo proprio a causa della sua singolare forma.

Arrivando sulla punta più alta de La Concha è possibile godere di un panorama spettacolare: questa montagna domina infatti Marbella e mostra molte località della Costa del Sol. Grazie alla sua altezza, La Concha permette di vivere un’esperienza davvero unica e, per questo, è una tappa che non può assolutamente mancare durante la propria visita a Marbella.

Parti in crociera per il Mediterraneo

Le coste del Mediterraneo sono puntellate di città ricche di storia, cultura e natura. Se non hai ancora prenotato le tue vacanze, scopri subito le offerte Costa e parti per una splendida crociera nel Mediterraneo. Grazie alle nostre navi attrezzate potrai passare settimane di totale relax, godendo di svariati comfort e visitando alcune delle località più affascinanti al mondo.