EXPERIENCE - PORQUEROLLES: UN'ISOLA DA SOGNO

  • Porto

    Tolone

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Percorso naturalistico, Balneare, Pasto non incluso

  • Prezzo

    Adulti

    EUR80.0

  • Durata ore

    6.5

  • Codice escursione

    002M

Descrizione

Un'esperienza unica in un piccolo angolo di paradiso con spiagge da sogno nel Mediterraneo: lasciamoci incantare dall'isola di Porquerolles, dalla sua natura incontaminata e dall'atmosfera magica del suo villaggio.



Cosa vediamo
  • Isola di Porquerolles: parte settentrionale con spiagge e sentieri
  • Villaggio di Porquerolles: Place d'Armes, la chiesa e il faro


Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto di Tolone e, dopo un tragitto in pullman di circa un'ora, raggiungiamo Giens per salire a bordo di un'imbarcazione che in soli quindici minuti ci conduce a Porquerolles, l'isola di maggiore estensione delle tre Îles d'Hyères, o "isole d'oro”, che punteggiano il golfo omonimo. Con sette chilometri di lunghezza e tre di larghezza, Porquerolles è la più nota e la più popolosa. Dopo essere appartenuta a numerose famiglie, nel 1912 l'isola fu acquistata da François Joseph Fournier come dono di nozze per la moglie. Nel 1971 lo stato francese acquistò 4/5 del territorio, garantendone la tutela dall'abusivismo edilizio: come si può vedere, infatti, lo stile e l'architettura degli edifici sono in piena armonia con la bellezza del paesaggio.
  • All'arrivo al porto, intravediamo le case immerse nel verde e le imbarcazioni ormeggiate, e non possiamo che restare incantati dal paesaggio caratteristico dell'isola.
  • Durante il tempo libero a nostra disposizione, andiamo alla scoperta della parte settentrionale dell'isola, nota per tre incantevoli spiagge di sabbia finissima e il territorio che digrada verso il mare, eccezionalmente limpido. Nella zona ci sono anche numerosi sentieri per passeggiate a piedi (oltre 45) e in bicicletta.
  • Sempre liberamente possiamo quindi visitare il villaggio di Porquerolles, sorto nel 1820, e passeggiando per le sue vie ammiriamo la grande piazza principale (la Place d'Armes), la bellissima chiesa costruita nel 1850, il faro eretto nel 1837, i vari negozi, bar e ristoranti dall'atmosfera perfetta per una cena all'aperto.
  • Ciò che rende così speciale l'isola di Porquerolles è senza dubbio il fatto di essere uno dei luoghi più salvaguardati al mondo dal punto di vista ambientale. Benché ancora priva di uno statuto officiale, l'isola è collegata al Parco Nazionale di Port-Cros che amministra anche il territorio naturale di altre isole ed è proprio grazie all'instancabile operato del Conservatoire Botanique e del parco stesso che a Porquerolles la terra viene protetta, coltivata, seminata e studiata. Una visita ai campi coltivati è quasi d'obbligo.

Cosa c'è da sapere
  • Non dimenticare costume da bagno, asciugamano, occhiali da sole e lozione solare protettiva.